Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
StefanoGoi

3 kreuzer che non mi convincono...

Risposte migliori

StefanoGoi

ciao a tutti sono un giovane appasionato di numismatica sono più interessato nel campo di vittorio emanuele II e quindi non saprei catalogare la seguente moneta: ho in possesso 3 kreuzer del 1829 conal dritto busto di fancesco I lorena e girando vi è un aquila a due teste con una 3 al centro... la legent intravedo lomb et venet... quindi posso intuire che è del regno lomberdo veneto sotto il dominio austriaco sotto francesco I... ma io sono riuscito a trovare solo 1815 venezia nel catalogo... sapete darmi qualche informazione in più?

grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Lombardia e Venezie (ossia il regno Lombardo-Veneto) erano solo uno dei tanti titoli dell'imperatore Francesco I, e come tali erano presenti su tutte le monete dell'Impero Austriaco. Le monete con valori in Fiorini o Kreuzer erano circolanti in tutto l'Impero e coniate da tutte le zecche presenti su quel vastissimo territorio; i cataloghi nostrani invece di questo tipo di monete catalogano solo quelle effettivamente coniate in suolo italiano, dalle zecche imperiali di Milano (segno di zecca M) e Venezia (V), ecco perchè non le trovi. Controlla il segno di zecca della tua moneta, e capiremo dove è stata coniata. In ogni caso andrà catalogata come moneta austriaca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

StefanoGoi

ahime non riesco a leggerla... qualunque fosse la zecca... è una moneta rara o comune? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

ahime non riesco a leggerla... qualunque fosse la zecca... è una moneta rara o comune? grazie

Purtroppo non ho sottomano un catalogo austriaco per poter verificare.

Cmq qualunque fosse la zecca è una considerazione che in casi come questo è completamente errata: spessissimo è proprio la zecca che può fare la rarità di una tipologia, ad esempio, mediamente le monete coniate a Vienna hanno avuto tirature molto maggiori di quelle che venivano coniate nelle zecche periferiche, e di conseguenza anche la rarità è molto minore.

Peraltro se in una moneta non riesci a distinguere il segno di zecca (che si trova sotto il taglio del collo dell'imperatore) vuol dire che la moneta è inclassificabile, personalmente esemplari di cui non sia distinguibile millesimo di conio o segno di zecca io non li colleziono proprio, a meno sia una tipologia rarissima a prescindere da anno e zecca (ma non è il caso del tuo 3 Kreuzer).

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×