Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Rex Neap

Ferdinando II di Borbone 3 Tornesi

36 risposte in questa discussione

Inviato (modificato)

Dato che la sera mi sembra un pò moscetta, vediamo un pò di animarla; (non è che siete tutti stanchi da Verona ? :)

Vi posta una moneta da 3 Tornesi, ho dato un'occhiata in giro, compresi i vecchi link, e non è che ne ho viste postate; forse il 3 Tornesi è un tipo che non si trova facilmente in giro ;)

A voi i commenti ! guardatelo bene perchè più avanti devo sottoporvi una domanda riguardo al retro di questa moneta.

Ciao

P.S. dimenticavo, qualche giudizio sullo stato di conservazione, Grazie

post-21354-0-34311800-1306265803_thumb.j

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il retro >

post-21354-0-17173400-1306265841_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E bravo peter sei andato a beccare la mia preferita, di Ferdinando II, ho rincorso questo nominale per anni, fra mercatini e collezioni facendo sempre pescate molto magre.

Il tre è il simbolo del ternario, la combinazione di tre elementi. Il ternario è uno dei simboli maggiori dell’esoterismo. Primo numero dispari, poiché l’uno non è considerato un numero, il tre è profondamente attivo e possiede una grande forza energetica. È il simbolo della conciliazione per il suo valore unificante. Infatti tanto il due separa quanto il tre riunisce. La sua espressione geometrica è il triangolo, simbolo esemplare del ritorno del multiplo all’unità: due punti separati nello spazio, si assemblano e si riuniscono in un terzo punto situato più in alto.

E sempre arduo trovarne in conservazioni decenti, il tuo tondello e la norma, comunque rimane e sarà sempre un nominale raro e affascinante. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi piace :) come conservazione direi qMB... anche se non è il mio forte valutare questa monetazione! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao peter,

non si trova facilmente e la tua è già discreta.

Ti posto la mia, appena migliore, ma non per fare confronti sulla conservazione (non è granchè nemmeno la mia :unsure: ) ma per il R/.

Non so se ti riferivi a queste differenze nel primo post, altrimenti magari dicci che altro hai notato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salute

di Tre Tornesi 1851 ne è pieno il mondo,infatti è la data che si trova facilmente,i dolori pecuniari arrivano per le altre date :D

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi ...... nel giro di 12 ore avete postato due monete rare, il Gigante la riporta R2 perchè comunque non la si vede poi tanto spesso, diciamoci la verità: i 3 tornesi sono tutti rari ma quelli che spesso si vedono sul mercato sono quelli del 1839, 1842 e 1854, d'accordo con Odjob, le date rare sono ben altre, ad ogni buon conto direi che la 1851 manca a tanti collezionisti, in vita mia ne ho visto solo uno in FDC, per il resto tutti in basso stato di conservazione. Quella di Giuseppe mi sembra molto bella, da notare la nitidezza dei rilievi al rovescio.

Non so a quali particolarità si riferisse Pietro, però mi sembra di notare qualche lieve differenza nello stile delle cifre della data. Per la conservazione direi q.BB. Sei d'accordo Pietro? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, beh che dire x un R 2 direi che non è male la conservazione che hai acquistato, poi aggiungerei impreziosita ulteriormente vista la tipologia in questione ed il materiale in cui è fatta.

Complimenti x l'acquisto Peter1 la valuto un MB/BB

Visto che nn ho ancora 3 tornesi in collezione sto pensando di prenderne una settimana prossima all'asta Negrini....... non vi dico il numero del lotto prima che me la soffiate :good:

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao peter,

non si trova facilmente e la tua è già discreta.

Ti posto la mia, appena migliore, ma non per fare confronti sulla conservazione (non è granchè nemmeno la mia :unsure: ) ma per il R/.

Non so se ti riferivi a queste differenze nel primo post, altrimenti magari dicci che altro hai notato.

Aspettavo giusto qualcuno che postasse un'altro 3 Tornesi del 1851 per avere conferma di quanto sospettavo :

Oltre allo stile delle cifre della data a cui a fatto riferimento Francesco, avevo già notato in tutti gli esemplari datati 1851 a scendere e fino al 1833 che la cifra stessa della data è attaccata alla linea inferiore dell'esergo;

del 1852 non ho alcun riferimento ed immagine, ma in quelli datati 1854 e 1858 la linea dell'esergo si trova a metà tra la scritta TRE e la data che presenta inoltre le cifre più grossolane.

Il TRE TORNESI postato dal sottoscritto presenta, a differenza di quello di Giuseppe e degli altri con la stessa data da me esaminati, le stesse caratteristiche di quelli successivi datati (1854 e 1858);

A voi lamonetiani ulteriori commenti in merito. ;) ;) Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Salute

di Tre Tornesi 1851 ne è pieno il mondo,infatti è la data che si trova facilmente,i dolori pecuniari arrivano per le altre date :D

--Salutoni

-odjob

Ciao odjob, a me non risulta che di questa moneta ce ne siano in quantità eccessive, accetto comunque il tuo punto di vista; (ma rimane tale;)

Io l'ho postata per svariati motivi (se leggi il mio post iniziale capisci), e poi credo che chiunque possiede monete le deve postare, altrimenti qui di cosa parliamo ?? :)

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

come dice francesco i tre tornesi ,chi più e chi meno,sono tutti rari,in SPL sono già eccezionali quindi queste postate vanno già bene,il rovescio,in ambedue i casi,si presenta di stile molto grossolano,soprattutto quella di peter,lettere e numeri non allineati, di stile diverso e con vistose sbavature in alcune,anche la linea d'esergo si presenta poco precisa e di spessore diverso in alcuni punti,sarebbe interessante capire il perchè,per quanto riguarda la conservazione del tre tornesi di peter direi qBB....

Modificato da gennydbmoney

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il TRE TORNESI postato dal sottoscritto presenta, a differenza di quello di Giuseppe e degli altri con la stessa data da me esaminati, le stesse caratteristiche di quelli successivi datati (1854 e 1858);

Per quanto riguarda il tuo esemplare 1851 quel R/ non è un conio proprio sconosciuto... te ne posto il R/ di un'altra passata in asta pochi mesi fa; ti ho postato la mia proprio perchè pensavo tu ti riferissi a quelle differenze, le avevo notate ma non associate alla sequenza di coni precedenti e seguenti quell'anno (ipotesi da verificare meglio ma molto interessante).

Circa la rarità relativa dei due tipi penso sarebbe necessario fare una sorta di "statistica delle apparizioni" almeno su oltre la decina di esemplari, solo giusto per averne un'idea.

Inoltre magari effettuando uno studio più accurato potrebbero anche comparire varianti che al momento nè io nè tu abbiamo ancora "censito".

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se può servire come riferimento questo è il mio modesto esemplare. :)

316lqp0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1zyael0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Modestia a parte :D ,complimenti eracle per il tuo modesto nummo da 3 Tornesi 1851.

Poi si dice che non ho ragione nel dire che il 1851 è una data comune per il 3 Tornesi ;)

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Modestia a parte :D ,complimenti eracle per il tuo modesto nummo da 3 Tornesi 1851.

Poi si dice che non ho ragione nel dire che il 1851 è una data comune per il 3 Tornesi ;)

--Salutoni

-odjob

Ma guarda che forse sei in errore: non è che il 1851 è comune, è Eracle che è un grande collezionista. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se può servire come riferimento questo è il mio modesto esemplare.

Si, in effetti ingrandendolo un pò ci vedo qualche segnetto :P

ESAGERATO !!!!!!!! :lol: :lol: :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Modestia a parte :D ,complimenti eracle per il tuo modesto nummo da 3 Tornesi 1851.

Poi si dice che non ho ragione nel dire che il 1851 è una data comune per il 3 Tornesi ;)

--Salutoni

-odjob

Carissimo, per trovare un esemplare in qesto stato mi ci sono voluti, quasi due decenni........... ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Complimenti, un pezzo in conservazione altissima per la tipologia, direi q/SPL per colpa dei piccoli graffi (altrimenti SPL) Come al solito Eracle ci lascia a bocca aperta :blink: Dimenticavo ce l'hai un doppione per me ? visto che è comune..........

Modificato da 2006augustod

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:D :D :D sfottete pure......!!!!

Ma la mia teoria sul fatto che il 3 Tornesi 1851 sia l'unica data più facilmente reperibile per i 3 Tornesi è motivata proprio dal fatto che ne ho uno anch'io :P

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:D :D :D sfottete pure......!!!!

Ma la mia teoria sul fatto che il 3 Tornesi 1851 sia l'unica data più facilmente reperibile per i 3 Tornesi è motivata proprio dal fatto che ne ho uno anch'io :P

--Salutoni

-odjob

Allora perchè non c'è lo fai vedere ? :o :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:D :D :D sfottete pure......!!!!

Ma la mia teoria sul fatto che il 3 Tornesi 1851 sia l'unica data più facilmente reperibile per i 3 Tornesi è motivata proprio dal fatto che ne ho uno anch'io :P

--Salutoni

-odjob

Oramai che ti ho fatto scoprire le carte vediamolo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:D :D :D sfottete pure......!!!!

Ma la mia teoria sul fatto che il 3 Tornesi 1851 sia l'unica data più facilmente reperibile per i 3 Tornesi è motivata proprio dal fatto che ne ho uno anch'io :P

--Salutoni

-odjob

Oramai che ti ho fatto scoprire le carte vediamolo. :)

Ammappa Francè ...in contemporanea ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ma volevo riportare la discussione al punto di partenza o meglio a quanto sosteneva Giuseppe sul fatto che non aveva associatola moneta con le altre del 1854-1858;

A me sembra in effetti (ecco il motivo della mia discussione) che il Tre Tornesi di Giuseppe e altri sia differente da quello postato da me e successivamente da Eracle in quanto essi sono identici ai coni del 1854 - 1858 ma non a quelli dal 1851 (Giuseppe) a scendere.

Francè pensaci tu. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

meglio a quanto sosteneva Giuseppe sul fatto che non aveva associatola moneta con le altre del 1854-1858;

Peter, chiarisco meglio: "non aver associato" non significa che non sia vero, significa che non ci avevo fatto caso. :rolleyes:

Penso infatti che uno studio più approfondito sulla questione sarebbe interessante: se l'ipotesi tua fosse confermata da un'analisi delle monete precedenti e seguenti il 1851 starebbe a significare che per i R/ del 3 tornesi in quell'anno fu fatta una scelta ben precisa modificando in modo sistematico le posizioni delle scritte e della data. In tal caso, pur non essendo una variazione di importanza pari, ad esempio, ad una modifica del ritratto sarebbe pur sempre una indicazione di un cambiamento voluto e proseguito nel seguito delle coniazioni dell'aspetto della serie del 3 tornesi.

Modificato da Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?