Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
corallino

Moneta romana VALL

Causa mia ancora poca esperienza,non riesco a classificare questo bronzetto di diametro di 21 MM e dal peso di 2.59gr.

Leggo nitidamente sul dritto VALL....

Grazie come sempre dell'aiuto

Corallino

post-6632-0-90824700-1306965540_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio

post-6632-0-81905200-1306965571_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo sia licinio II figlio D/ VAL. LICINIVS NOB. CAES R/ IOVI CONSERVATORI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Valerio Liciniano Licinio 315-326 ( altrimenti noto come Liciniano o Licinio II )

figlio di Licinio I

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti confermo Licinio II. Questa legenda è solo per Arles, non vedo segni in campo al verso (confermi?) quindi dovrebbe corrispondere a questa:

RIC VII Arelate 160, terza officina, 318 d.C.

D: VAL LICINIVS NOB CAES

V: IOVICONSE - R - VATORI, Giove stante a sx con fascio di fulmini e scettro, drappo allargato su entrambe le braccia (e non solo sulla spalla destra come nel 159)

L'esergo (anche se non lo vedo bene) dovrebbe essere post-18735-0-49417100-1307035788_thumb.j

La rarità del RIC (come saprai già, puramente indicativa) è R3

post-18735-0-79412700-1307035929_thumb.j

Ciao, Exergus

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti confermo Licinio II. Questa legenda è solo per Arles, non vedo segni in campo al verso (confermi?) quindi dovrebbe corrispondere a questa:

RIC VII Arelate 160, terza officina, 318 d.C.

D: VAL LICINIVS NOB CAES

V: IOVICONSE - R - VATORI, Giove stante a sx con fascio di fulmini e scettro, drappo allargato su entrambe le braccia (e non solo sulla spalla destra come nel 159)

L'esergo (anche se non lo vedo bene) dovrebbe essere post-18735-0-49417100-1307035788_thumb.j

La rarità del RIC (come saprai già, puramente indicativa) è R3

post-18735-0-79412700-1307035929_thumb.j

Ciao, Exergus

Ciao Exergus,

confermo che non ci sono segni nel campo, confermo che anche la zecca corrisponde,.

Grazie della puntuale e precisa identificazione.

Corallino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?