Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
rcamil

Centesimo Pio IX 1866-XXI

Qual conservazione secondo voi ?  

26 voti

  1. 1. Qual conservazione secondo voi ?

    • MB
      1
    • MB-BB
      0
    • qBB
      1
    • BB
      1
    • BB-SPL
      2
    • qSPL
      3
    • SPL
      6
    • SPL-FDC
      5
    • qFDC
      3
    • FDC
      0


Risposte migliori

rcamil

Ciao a tutti, in allegato le foto di un centesimo in rame di Pio IX per Roma, anno 1866-XXI (Rame, 1 g., 15,5 mm, tiratura 525 mila pezzi), ultimo arrivato in collezione ;)

Quale secondo voi la conservazione ??

Premetto che dal vivo esistono zone di rame rosso che lo scanner ha "mangiato" :( , per questo allego anche la foto del venditore che più si avvicina alla moneta vista dal vivo :)

Se tra i commenti aggiungete anche una valutazione, ve ne sono grato ;) .

Ciao, RCAMIL B)

post-35-1137242504_thumb.jpg

post-35-1137242808_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ciao Rcamil

purtroppo questa è un tipo di moneta che non si vede bene,a meno che non sono foto molto grandi.

Così,se uno non conosce quali sono i punti che prima si consumano,potrebbe far pensare anche che abbia i bordi molto usurati ed anche altri punti. Mentre i punti più alti sono la croce sulla veste ( o come si chiama) ed i capelli sotto sotto la papalina.

Dovresti usare almeno un 1200.

Provo a farne una delle mie,per vedere la differenza.

Ciao

ECCOLA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sesino974

Ciao Rcamil,,

HO votato bb,,,ma nella scala hai omesso bb+

aspetto ansioso di vedere il risultato finale....

Ah,;Dimenticavo ....complimenti per la moneta ;)

SERGIO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

"Povero" Pio IX, e si che con le monete si è dato un gran da fare, eppure non se lo fila nessuno. Consideriamo che ha governato dal 16 giugno del 1846 al 7 febbraio del 1878, trovarlo un Savoia più longevo. La monetazione papale di questo periodo passa attraverso rivoluzioni, crisi, perdita del potere temporale ed un nuovo sistema (quello decimale) ch' è l'equivalente di metter due dita nella corrente eppure non interessa. Che peccato eppure parliamo di monete rare che si possono comprare a prezzi ragionevolissimi ed artisticamente non hanno nulla da perdere nel confronto con le decimali coeve, eppure non interessano. Solo per un attimo consideriamo le grandi rarità di Pio IX se solo fossero di Casa Savoia, una su tutte il 4 soldi 1866 è rara per lo meno come il celebrato scudino (20 centesimi 1863 Torino - Pagani 534) solo che questo vale tre volte di più e secondo me l'altro è più raro. Parliamo dei 100 lire del 1869, rari veri e di Vittorio Emanuele II molto meno rari, bhe gli ultimi valgono tre volte tanto. Di esempi così ce ne sono a bizeffe, eppure la monetazione di Pio IX è più varia; tratta di scudi in oro (che bel nome 10 scvdi in oro), di baiocchi e di soldi e poi di centesimi e lire. Ci sono i millesimi, gli anni di pontificato, insomma ce n'è per tutti i gusti, eppure non interessa.

Mi spiace Rcamil se solo tu avessi postato un euro del 2004 avresti avuto quindici pareri ed altrattanti commenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Così,se uno non conosce quali sono i punti che prima si consumano,potrebbe far pensare anche che abbia i bordi molto usurati ed anche altri punti. Mentre i punti più alti sono la croce sulla veste ( o come si chiama) ed i capelli sotto sotto la papalina.

Dovresti usare almeno un 1200.

87799[/snapback]

Fav, ho provato anche a risoluzione maggiore ma il problema è che andrebbe fotografata con una digitale, mi sembra di avere in mano una moneta e quando esce la foto dello scanner, che non sia nemmeno la stessa :P

Comunque i bordi più che usurati sembrano "non coniati" in alcuni punti (cosa che credo abbastanza comune a giudicare le poche foto che ho visto di questa tipologia di moneta), mentre iscrizioni e ritratto sono perfetti :)

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Ciao rcamil,

sono d’accordo con favaldar. Le monete di Pio IX sono difficili da valutare almeno che non si abbia una foto molto ingrandita. Forse questo è da attribuire al fatto che la papalina nasconde i capelli che come si sa sono un punto chiave per valutare meglio l’usura dei rilievi.

Ti chiedo dunque prima di esprimermi, di postare se possibile una foto maggiormente ingrandita, fata eventualmente con la digitale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil

Ciao Dimitrios, purtroppo la mia digitale non è all'altezza di fare foto decenti :(

Provo ad allegare scansioni fatte a risoluzione maggiore, e cambiando qualche impostazione le cose sembrano migliorare, i capelli ci sono !!! :)

Meglio di così non credo di poter fare, al limite la porto con me al prossimo incontro dei Lamonetiani :P

Ciao, RCAMIL.

post-35-1137276272_thumb.jpg

post-35-1137276288_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter
....una su tutte il 4 soldi 1866 è rara per lo meno come il celebrato scudino (20 centesimi 1863 Torino - Pagani 534) solo che questo vale tre volte di più e secondo me l'altro è più raro.

Picchio con il suo refuso mi ha tolto qualche anno di vita!!! :o

Come dimenticare poi il simpatico e inconsueto pezzo da 2 lire e mezza.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

L'ultima foto avvalla l'ipotesi che il conio fosse un po' stanco. Si vede una frattura di conio perfetta dove pero' la perlinatura e' assente.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Ciao rcamil,

Riguardando le nuove foto ingrandite che hai fornito, penso che la conservazione della moneta sia ottima soprattutto se vista da vicino. Io direi che come minimo possiamo parlare di SPL+ ma anche SPL/FDC non sarebbe troppo. E’ vero che al retro si intravede un accenno di frattura (o è un graffio profondo?) ma i capelli sotto la papalina e la croce sul vestito sono in conservazione ottima.

Complimenti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
E’ vero che al retro si intravede un accenno di frattura (o è un graffio profondo?) ma i capelli sotto la papalina e la croce sul vestito sono in conservazione ottima.

Complimenti :)

88190[/snapback]

Ciao Dimitrios grazie :) , non ci sono graffi ma inizi di frattura di conio sì, e il bordo a tratti è piatto, conio un pò stanco :rolleyes:

Ciao, RCAMIL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Mi è sembrato di capire che immagini della monete del primo post dovrebbero essere dello stesso pezzo, ma se l'immagine non inganna non mi sembrerebbe, vedi la data e la distanza dal bordo.

L'immagine del post successivo è ancora quella del venditore?

Ne ho una assai simile, direi qSpl almeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rcamil
Mi è sembrato di capire che immagini della monete del primo post dovrebbero essere dello stesso pezzo, ma se l'immagine non inganna non mi sembrerebbe, vedi la data e la distanza dal bordo.

L'immagine del post successivo è ancora quella del venditore?

Ne ho una assai simile, direi qSpl almeno.

88216[/snapback]

Le immagini ingannano, a meno di una mia errata analisi, è questione di luce, credo la moneta sia la stessa.

Le ultime due foto sono le mie, rifatte a maggiore risoluzione ;)

Ciao, RCAMIL :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rosarioma778

Difficile dare una valutazione, come del resto hanno già detto gli altri amici del forum. Ho votato qSPL e ritengo di esser stato prudente, cerco sempre (anche con le mie monete) di "togliere" qualche frazione di grado a quella che immediatamente salta all'occhio (sperando poi di ricredermi! :) ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

max65
"Povero" Pio IX, e si che con le monete si è dato un gran da fare, eppure non se lo fila nessuno. Consideriamo che ha governato dal 16 giugno del 1846 al 7 febbraio del 1878, trovarlo un Savoia più longevo. La monetazione papale di questo periodo passa attraverso rivoluzioni, crisi, perdita del potere temporale ed un nuovo sistema (quello decimale) ch' è l'equivalente di metter due dita nella corrente eppure non interessa. Che peccato eppure parliamo di monete rare che si possono comprare a prezzi ragionevolissimi ed artisticamente non hanno nulla da perdere nel confronto con le decimali coeve, eppure non interessano. Solo per un attimo consideriamo le grandi rarità di Pio IX se solo fossero di Casa Savoia, una su tutte il 4 soldi 1866 è rara per lo meno come il celebrato scudino (20 centesimi 1863 Torino - Pagani 534) solo che questo vale tre volte di più e secondo me l'altro è più raro. Parliamo dei 100 lire del 1869, rari veri e di Vittorio Emanuele II molto meno rari, bhe gli ultimi valgono tre volte tanto. Di esempi così ce ne sono a bizeffe, eppure la monetazione di Pio IX è più varia; tratta di scudi in oro (che bel nome 10 scvdi in oro), di baiocchi e di soldi e poi di centesimi e lire. Ci sono i millesimi, gli anni di pontificato, insomma ce n'è per tutti i gusti, eppure non interessa.

Mi spiace Rcamil se solo tu avessi postato un euro del 2004 avresti avuto quindici pareri ed altrattanti commenti.

87803[/snapback]

Ciao Picchio,

a chi lo dici,qui a Roma sembrano spariti i collezionisti di monete pontificie e concordo con le tue affermazioni,la monetazione di Pio IX meriterebbe un risalto maggiore.Molte delle sue monete si trovano con difficoltà maggiore rispetto alle pari rarità del Regno eppure vengono quotate meno.

Per quanto riguarda la moneta di Rcamil penso sia un QSPL. :P

Saluti da Max65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo
qui a Roma sembrano spariti i collezionisti di monete pontificie

88312[/snapback]

...per non parlare delle monete pontificie :(

Giusto per darvi un'idea, ieri al mercatino di Piazza Augusto Imperatore: un (credo) Giulio di Benedetto XIV con il rovescio completamente liscio e un 2 Soldi di Pio IX in BB scarso a 50€... e questo era tutto! :angry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Ultimo pensiero prima di andare a nanna, Pio IX ha coniato monete che con il tempo hanno fatto del loro meglio per essere "irresistibili": ma quando mai si vede l'oro patinato !

Dedicato a chi ancora crede che esistano belle monete decimali a prezzi ragionevoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Che spettacolo picchio! :o

Sono anch’io uno che crede che esistano delle monete decimali che possano dare forti emozioni.Questa moneta è una di quelle!

Cosi prima di andare a nanna, mi ha suggerito una bella moneta da sognare, e non è la prima volta!Grazie :)

P.S. Cosa dire poi per la qualità della foto…Semplicemente stupenda!

Non ricordo, Le avevo già chiesto di vendermi la sua apparecchiatura fotografica o no? ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×