Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numes

5 centesimi Carlo Felice in negativo

Risposte migliori

numes

a titolo di curiosità mostro questo calco in negativo di una moneta da 5 centesimi di Carlo Felice ...ne avete già viste altre così?

carlofeliceincusa.jpg

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Un pezzo interessante..quanto si discosta in termini di peso e diametro dalla moneta originale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
numes

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

quindi non sarebbe neanche il suo tondello ufficiale,diciamo un errore nell'errore,comunque è un bel pezzo anche se penso sia più un errore voluto che non...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

quindi non sarebbe neanche il suo tondello ufficiale,diciamo un errore nell'errore,comunque è un bel pezzo anche se penso sia più un errore voluto che non...

Non saprei se si tratta di un errore voluto, visto il periodo. Potrebbe essere qualcosa d'altro....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

Posso inserirlo nel mio libro citandoti? Si tratta di Rame?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolino67

Lo so che faccio sempre la figura del bastian contrario e me ne dolgo, ma per me non hanno fatto altro che prendere un tondello piatto un pò più grosso, e gli hanno battuto sopra (su entrambi i lati) un 5 cent di Carlo Felice..... soprattuto dalla parte dello stemma è evidentissimo come la pressione non sia stata uniforme, così che il lato dx per chi guarda è rimasto più impresso rispetto al lato sx.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Lo so che faccio sempre la figura del bastian contrario e me ne dolgo, ma per me non hanno fatto altro che prendere un tondello piatto un pò più grosso, e gli hanno battuto sopra (su entrambi i lati) un 5 cent di Carlo Felice..... soprattuto dalla parte dello stemma è evidentissimo come la pressione non sia stata uniforme, così che il lato dx per chi guarda è rimasto più impresso rispetto al lato sx.

ciao paolino,la tua ipotesi potrebbe essere plausibile,avevo pensato la stessa cosa anch'io,ma come la mettiamo con la scalanatura lungo il bordo?....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MARCO B

Anche secondo me non è per cattiveria di solito credo a questi errori, ma in questo caso potrebbe e dico potrebbe essere un artefatto

Saluti

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Potrebbe? essere una prova di punzone: prima di imprimerlo sul conio!!!

resta però ul dubbio sul come possa essersi usurata a tal punto.

saluti Gianni ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Potrebbe? essere una prova di punzone: prima di imprimerlo sul conio!!!

resta però ul dubbio sul come possa essersi usurata a tal punto.

saluti Gianni ;)

A quei tempi non vedo la artefazione per creare una rarità. Tuttalpiù un maldestro tentativo da parte di un umile operaio addetto alle presse che ha tentato di crearsi una moneta per la spendita. Però potrebbe essere anche una prova del materiale creatore per vedere se era venuto bene. Comunque, se originale e creata nel periodo di Carlo Felice, potrebbe essere un pezzo da esaminare con attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest utente3487

Lo so che faccio sempre la figura del bastian contrario e me ne dolgo, ma per me non hanno fatto altro che prendere un tondello piatto un pò più grosso, e gli hanno battuto sopra (su entrambi i lati) un 5 cent di Carlo Felice..... soprattuto dalla parte dello stemma è evidentissimo come la pressione non sia stata uniforme, così che il lato dx per chi guarda è rimasto più impresso rispetto al lato sx.

A me lo dici? :D :D :D :D

Però a quei tempi non c'erano collezionisti alla caccia di queste cose....un tentativo di battere una moneta da spendere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolino67

ciao paolino,la tua ipotesi potrebbe essere plausibile,avevo pensato la stessa cosa anch'io,ma come la mettiamo con la scalanatura lungo il bordo?....

Non ho capito, cosa intendic con scanalatura lungo il bordo?

Però a quei tempi non c'erano collezionisti alla caccia di queste cose....un tentativo di battere una moneta da spendere?

E chi l'ha detto che è stata fatta all'epoca? ;)

Non è sicuramente cosa recentissima, ma per me potrebbe essere stata fatta, ad esempio, 50 o 60 anni fa e l'aspetto diventerebbe cmq suppergiù quello che stiamo vedendo.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

ciao paolino,la tua ipotesi potrebbe essere plausibile,avevo pensato la stessa cosa anch'io,ma come la mettiamo con la scalanatura lungo il bordo?....

Non ho capito, cosa intendic con scanalatura lungo il bordo?

Però a quei tempi non c'erano collezionisti alla caccia di queste cose....un tentativo di battere una moneta da spendere?

E chi l'ha detto che è stata fatta all'epoca? ;)

Non è sicuramente cosa recentissima, ma per me potrebbe essere stata fatta, ad esempio, 50 o 60 anni fa e l'aspetto diventerebbe cmq suppergiù quello che stiamo vedendo.....

Allora le cosa cambiano aspetto. Però occorrerebbe una visione diretta del pezzo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolino67

Allora le cosa cambiano aspetto. Però occorrerebbe una visione diretta del pezzo...

Naturale, finora si parla solo per ipotesi, come è ovvio che sia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

Posso inserirlo nel mio libro citandoti? Si tratta di Rame?

certo che puoi elledi, l'immagine e tutto ...contattami pure per qualsiasi richiesta

il metallo è rame

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

l'oggetto in questione è 31 mm e 8,95 g. ( lo standard dei 5 centesimi di Carlo Felice è 28 mm e 10 g. )

Posso inserirlo nel mio libro citandoti? Si tratta di Rame?

certo che puoi elledi, l'immagine e tutto ...contattami pure per qualsiasi richiesta

il metallo è rame

Ti ringrazio. Se lo ritieni, anche in MP, puoi indicarmi la provenienza (mi interessa sapere se proviene da un acquisto casuale, es.da ciotola, oppure se è stata proposta come moneta particolare)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
numes

ripondo volentieri anche in pubblica:

l'ho acquistata circa 8 anni fa al mercatino di Modena, ma non era dentro alla ciotola, era sul banco assieme ad una moneta del Governo provvisorio della Toscana, me lo ricordo perchè le ho acquistate assieme e per molto poco. Se fosse possibile accertarsi dell'assenza del segno di zecca potremmo anche considerare le due monete sorelle :)

E' persino probabile che provenissero dal medesimo sgombero ;)

Forse è interessante considerare anche che l'asse è stato perfettamente rispettato ( "alla francese": 180°)

direi un esecuzione solo in parte maldestra

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

Sull'argomento degli incusi ( con figure e scritte impresse concave anziché in rilievo) segnalo questa scheda di Roth37

Mio collegamento

sul web ho visto passare 3 quattrini dui Leopoldo di Toscana e 50 centesimi di Carlo Felice incuse molto meglio della mia. postrerò le immagini

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guest utente3487

Sull'argomento degli incusi ( con figure e scritte impresse concave anziché in rilievo) segnalo questa scheda di Roth37

Mio collegamento

sul web ho visto passare 3 quattrini dui Leopoldo di Toscana e 50 centesimi di Carlo Felice incuse molto meglio della mia. postrerò le immagini

Grazie molte! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paolino67

Sì ma il problema è che parliamo di cose diverse: il 50 cent di Carlo Felice qui sopra è un brockage, ossia una moneta battuta con un tondello rimasto incastrato sul conio di martello ed è sicuramente genuina perchè riporta un lato corretto e il lato opposto con la medesima impronta ma in negativo, come è giusto che sia in casi come questi. L'altra (che è similare al 5 cent di questa discussione) non ha invece alcun senso: è fisicamente impossibile che per un qualsivoglia errore una moneta risulti incusa su entrambi i lati, per fare una cosa del genere bisogna farla apposta. Poi si può discutere se questa "cosa" sia stata fatta in zecca oppure fuori magari in tempi moderni, ma questo è un altro paio di maniche.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

ho ritrovato il sito di provenieneza dei 3 quattrini (Artemide) dove si riporta alcuni dettagli di catalogazione: Pag. 185. Mont. 390

non saprei di quale referenza si tratti; sarebbe interessante vedere a quale titolo viene presa in considerazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×