Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
daniloantonia

televendite monete

Risposte migliori

daniloantonia

Vi è mai capitato di guardare in TV sul canale 295club tv le trasmissioni di vendita di francobolli e monete?

Sono trasmissioni di televendita della Bolaffi molto interessanti in cui vengono illustrate monete greche, romane e del Regno.

in particolare, monete romane imperiali coniate in oro, argento o bronzo che vanno dal I al V secolo d.C..

Le quotazioni sono un pò superiori a quelle dei normali cataloghi ma le monete sono di grande fascino.

post-375-0-85168500-1308729333_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Hai ragione alcuni esemplari proposti sono affascinanti , il prezzo decisamente no :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Un tantinello superiori............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Le guardo sempre, come potrei perdermi simili spettacoli di cabaret, i due venditori sono troppo forti, io li chiamo "il gatto e la volpe" :lol:

In una trasmissione di qualche giorno fa hanno raggiunto punte entusiasmanti quando hanno proposto un 20 lire Impero, tra l'altro nemmeno gran che (qSPL a dir tanto), al convenientissimo prezzo di 4010 Euro :ph34r: Qualche giorno fa hanno proposto pure un 5 lire cinquantenario, lì si sono un pò più contenuti, il prezzo se ricordo bene era attorno ai 3000 Euro. Ottime anche le lezioni di numismatica che i due affibbiano alla platea, una delle ultime chicche era il sostenere che fosse praticamente impossibile che esistessero monete Fior di Conio, e non stavano parlando di monete antiche, ma di esemplari dell'800, e non parlavano di una specifica tipologia, parlavano proprio in generale.....

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

beh, anche il sesterzio di Caracalla in foto a € 1.705 non è che sia una quotazione consona al tipo di moneta.

Comunque il gatto e la volpe mi risultano simpatici e mi piace sempre ascoltare qualcuno che parla di monete.

Modificato da daniloantonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

ecosa ne dite di 900 euro per una siliqua di Giuliano l'Apostata, comunque molto bella?

Modificato da daniloantonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

ecco la foto...

post-375-0-47930300-1308751523_thumb.jpg

Modificato da daniloantonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sberla68

non ho capito su quale canale è :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Neppure io ho capito su quale canale sia, ma di certo non andrò a cercarlo. Devo dire che la Bolaffi ha un'antica e seria tradizione filatelica, con tanto di cataloghi ecc.; ho avuto rapporti con loro per la vendita di fogli nuovi della "Trasvolata Atlantica", tantissimi anni fa (erano di uno zio). Il loro approccio attuale alla numismatica antica lo trovo molto irritante. Tempo fa, nel loro negozio in via Manzoni a Milano, esponevano alcuni denari imperiali a prezzi assurdi. L'impressione è che si rivolgano a quel pubblico di assoluti dilettanti, che "hanno sentito parlare" delle monete antiche, hanno un po' di soldi da piazzare, e bevono qualunque cosa, purchè ben confezionata. Uno dei risultati è che contribuiscono a far aumentare i prezzi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

il canale dovrebbe essere "295club tv" sul digitale terrestre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

il canale dovrebbe essere "295club tv" sul digitale terrestre.

In realtà le televendite sono su vari canali commerciali di questo tipo, nella mia zona il canale è Gold market tv, 299 del DTT, ma a volte li vedo pure su un altro canale.

Comunque il gatto e la volpe mi risultano simpatici e mi piace sempre ascoltare qualcuno che parla di monete.

Per carità, sono simpaticissimi pure a me, certo fa un pò sorridere quando parlano con enfasi spacciandosi per esimi numismatici e filatelici, ma un qualsiasi collezionista con un minimo di esperienza basta che li ascolti per un pò e si accorge immediatamente che sono sì bravissimi a vendere, ma di monete e francobolli al di là delle solite frasette preconfezionate ne sanno davvero poco. La volpe poi (la volpe è lo spilungone che si occupa della parte numismatica) non ne sa davvero nulla, l'altro, filatelico, sembra un pò più ferrato, ma probabilmente è solo perchè di filatelia me ne intendo molto meno, quindi non sono in grado di cogliere tutti gli sfondoni che propina alla platea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Io una volta avevo visto sul loro sito un denario di Geta liberalitas a 395 euro...

E l'avevo pagato su vcoins pochi giorni prima la bella cifra di 90 euro!

300 euro risparmiati non sono una bella cifra?

Comunque li vedo sempre anch'io il pomeriggio di domenica su Telecity.

Sono simpatici e sono soprattutto dei buoni "motivatori", mi ha sempre affascinato non poco vedere le tecniche

e gli argomenti usati dai teleimbonitori. Forse perché sono nel campo della comunicazione e, insomma, è anche il mio lavoro oo)

Modificato da mika

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

scusate,in provincia di bologna che canale dovrei guardare?sono troppo curioso.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

scusate,in provincia di bologna che canale dovrei guardare?sono troppo curioso.....

Prova a dare un'occhiata qua se trovi qualcosa:

http://www.bolaffi.it/index.php?method=section&action=zoom&id=74

Qui indicano Italia 8 prestige che non so in che zona si veda, ma in realtà le televendite si vedono anche su un sacco di altri canali, dipende dalla zona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

io continuo sempre a sostenere che una moneta vale quanto rende.

Se i signori della Bolaffi riescono a vendere monete ad € 400, che noi ,attraverso i nostri canali acquistiamo,poniamo il caso, ad € 90 hanno il merito di essere dei bravi venditori.

C'è da dire che i costi per una trasmissione di vendita televisiva devono,per forza di cose,incidere sul prezzo dell'oggetto che si vende.

In una televendita vi sono degli oggetti che vengono messi in vendita e chi segue la vendita,maggiorenne e vaccinato,capace d'intendere e di volere ,può decidere se acquistare o meno ,nessuno va nelle loro abitazioni a minacciarli di acquistare gli oggetti della televendita,oltretutto,si può anche cambiare canale.

Secondo me i signori della Bolaffi vendono e dietro vi è una strategia di marketing ed un impegno economico non indifferente.Che poi ne capiscano e quanto ne capiscano di Numismatica è un'altro discorso che tuttavia va ulteriormente a loro vantaggio ,perchè se di Numismatica ne sanno meno di qualcuno in questo forum e vendono ,secondo me con buoni risultati,figuriamoci se fossero molto ferrati in materia quanto potrebbero vendere.

Debbo dire che per me Bolaffi è sinonimo di Filatelia ma l'ultima vendita all'asta mi ha favorevolmente impressionato in quanto venivano proposti esemplari monetali che se avessi avuto tanti soldi avrei fatto miei ad ogni costo mi riferisco a monete dei Savoia ed a rarissime monete papali di Avignone.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Per carità, sono bravissimi a vendere e riescono a smaltire monete a 3 volte i reali prezzi di mercato, buon per loro.

Attenzione però anche a glorificarli troppo in questo senso: altrimenti va a finire che pure quelli della Editalia che spacciano medaglie di nessun valore numismatico per oggetti di altissimo valore e sicura rivalutazione diventano degli eroi. Essere un ottimo venditore e essere un bravo numismatico sono due cose che non hanno nulla in comune tra loro: per essere capaci di vendere non è necessario avere chissà quale cultura, basta studiarsi a memoria le solite tre frasette fatte, il resto dipende dalla parlantina fluente e da una buona dose di sfacciataggine, nonchè dalla possibilità di avere un mezzo televisivo a disposizione ( <_< ). Così come qualcuno può essere un immenso conoscitore di una data monetazione, ma questo non significa certo che poi riuscirà a vendere bene una di queste monete il giorno che si trovasse a doverlo fare, anzi. Detto questo, è ovvio e naturale che per mantenere tutto l'ambaradan debbano proporre prezzi notevolmente più alti di quelli medi di mercato; per quanto mi riguarda possono anche vendere i 20 lire Impero a 30mila Euro, se riescono a trovare qualcuno che li compra, buon per loro. Certo, storco il naso se per vendere questa moneta raccontano favolette come quella che un 20 lire 1936 a 4010 Euro è un ottimo bene rifugio: lo è solo per loro. Per quanto riguarda le aste, è un mondo (quasi) completamente differente (il quasi è perchè anche nelle aste tendono a vivere in un mondo tutto loro, vedi le conservazioni), vendono monete di alto pregio partendo da basi ridicole, la cosa mi fa sorridere ma non mi dà fastidio. Quello che conta è che il materiale viene venduto a prezzi di mercato, non a 4 volte di più. L'unica cosa che mai riuscirò a capire è come riescano a giustificare con i loro clienti le basi ridicole delle aste, ma pure i realizzi, rispetto alle cifre che poi propongono in negozio, nelle televendite o nel loro collector club. Perchè quando vendono in TV un 20 lire Elmetto poco meglio di SPL a 3000 e fischia Euro giustificano il prezzo mostrando i loro cataloghi con tutte le quotazioni studiate scientificamente. Poi però nelle aste da loro stessi organizzate, la stessa moneta spunta come è ovvio qualche centinaio di Euro, e nulla più. Devono avere una organizzazione davvero efficente per riuscire ad evitare che i clienti abituali da negozio entrino in possesso dei cataloghi delle aste con relativi realizzi.... :)

P.S.

Non è che per la filatelia le cose siano molto diverse: da anni vendono i Gronchi Rosa a prezzi 3 volte superiori a quelli di mercato, il bello è che lo dicono pure. Ma i loro prezzi li giustificano col fatto che SOLO i loro francobolli sono originali, praticamente tutti gli altri presenti sul mercato sono sicuramente falsi.... :o e attenzione perchè stanno iniziando a fare gli stessi discorsi pure con le monete. Terrorizzano l'acquirente e gli dicono: compra solo da me, pagherai un pò di più, ma solo io ti vendo materiale sicuramente originale.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Per carità, sono bravissimi a vendere e riescono a smaltire monete a 3 volte i reali prezzi di mercato, buon per loro.

Attenzione però anche a glorificarli troppo in questo senso: altrimenti va a finire che pure quelli della Editalia che spacciano medaglie di nessun valore numismatico per oggetti di altissimo valore e sicura rivalutazione diventano degli eroi. Essere un ottimo venditore e essere un bravo numismatico sono due cose che non hanno nulla in comune tra loro: per essere capaci di vendere non è necessario avere chissà quale cultura, basta studiarsi a memoria le solite tre frasette fatte, il resto dipende dalla parlantina fluente e da una buona dose di sfacciataggine, nonchè dalla possibilità di avere un mezzo televisivo a disposizione ( <_< ). Così come qualcuno può essere un immenso conoscitore di una data monetazione, ma questo non significa certo che poi riuscirà a vendere bene una di queste monete il giorno che si trovasse a doverlo fare, anzi. Detto questo, è ovvio e naturale che per mantenere tutto l'ambaradan debbano proporre prezzi notevolmente più alti di quelli medi di mercato; per quanto mi riguarda possono anche vendere i 20 lire Impero a 30mila Euro, se riescono a trovare qualcuno che li compra, buon per loro. Certo, storco il naso se per vendere questa moneta raccontano favolette come quella che un 20 lire 1936 a 4010 Euro è un ottimo bene rifugio: lo è solo per loro. Per quanto riguarda le aste, è un mondo (quasi) completamente differente (il quasi è perchè anche nelle aste tendono a vivere in un mondo tutto loro, vedi le conservazioni), vendono monete di alto pregio partendo da basi ridicole, la cosa mi fa sorridere ma non mi dà fastidio. Quello che conta è che il materiale viene venduto a prezzi di mercato, non a 4 volte di più. L'unica cosa che mai riuscirò a capire è come riescano a giustificare con i loro clienti le basi ridicole delle aste, ma pure i realizzi, rispetto alle cifre che poi propongono in negozio, nelle televendite o nel loro collector club. Perchè quando vendono in TV un 20 lire Elmetto poco meglio di SPL a 3000 e fischia Euro giustificano il prezzo mostrando i loro cataloghi con tutte le quotazioni studiate scientificamente. Poi però nelle aste da loro stessi organizzate, la stessa moneta spunta come è ovvio qualche centinaio di Euro, e nulla più. Devono avere una organizzazione davvero efficente per riuscire ad evitare che i clienti abituali da negozio entrino in possesso dei cataloghi delle aste con relativi realizzi.... :)

P.S.

Non è che per la filatelia le cose siano molto diverse: da anni vendono i Gronchi Rosa a prezzi 3 volte superiori a quelli di mercato, il bello è che lo dicono pure. Ma i loro prezzi li giustificano col fatto che SOLO i loro francobolli sono originali, praticamente tutti gli altri presenti sul mercato sono sicuramente falsi.... :o e attenzione perchè stanno iniziando a fare gli stessi discorsi pure con le monete. Terrorizzano l'acquirente e gli dicono: compra solo da me, pagherai un pò di più, ma solo io ti vendo materiale sicuramente originale.

sono d'accordo,però il fatto di voler far credere a tutti i collezionisti che il materiale da loro venduto è sicuramente originale fa vistosamente a cazzotti con i numerosi lotto in vendita nelle loro aste numismatiche con clausola:DA ESAMINARE,il resto lo faccio immaginare a voi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Certo che bisogna vendere anche con etica professionale

Se un venditore che si dà un'etica professionale e che è bravo nella vendita,è un'eroe per l'azienda che gli dà lavoro,è un'eroe per la sua famiglia.

Il venditore che nella vendita non adotta una propria etica professionale ,alla lunga,non sarà mai un buon venditore.L'operato del venditore rispecchia l'azienda per la quale lavora.

Io conosco un signore che acquista solo da Bolaffi,guai a dire male di Bolaffi e ciò accade perchè non conosce altre case d'asta o altri venditori.Questo signore era un filatelico e dalla Filatelia è passato alla Numismatica(passaggio che è avvenuto fra molti collezionisti)ed in questo passaggio compiendo acquisti dalla Bolaffi quando era filatelico,ha continuato quando è divenuto collezonista di Numismatica ad acquistare da Bolaffi e ritengo che così agiscano molti altri filatelici che poi passano a collezionare monete.Questi collezionisti un po' per pigrizia,un po' per abitudine contattano solo Bolaffi e sono felici così(una delle bellezze del mondo è che gli uomini non la pensano tutti allo stesso modo).

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Io conosco un signore che acquista solo da Bolaffi,guai a dire male di Bolaffi e ciò accade perchè non conosce altre case d'asta o altri venditori.

Se vedi questo signore, prova a mostrargli i cataloghi d'asta della stessa Bolaffi, accompagnati dai relativi realizzi..... forse è la volta che gli si apre tutto un mondo nuovo..... forse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mika

Con tutto il rispetto per le tue motivazioni, assolutamente corrette in termini di marketing, non vedo comunque perchè si debba quadruplicare il prezzo di un oggetto da collezione... Sono bravi a vendere e a proporre certi oggetti a dei prezzi che per noi del forum sono oggettivamente esagerati (ti parlo di numismatica romana di cui penso di saperne qualcosa). Ed ha ragione Pittini a sostenere che l'applicazione di prezzi gonfiati ad arte non fa altro che ledere le quotazioni di mercato. A discapito di collezionisti che se non spendono 500 € per un denario comune, non è detto che siano degli sprovveduti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

daniloantonia

bellissima carrellata di monete e francobolli. Non commento i prezzi di vendita della Bolaffi ma vorrei dire che ai fini della divulgazione della cultura numismatica in Italia gradirei avere tante altre trasmissioni del genere anzichè telefim, grandi fratelli e schifezze varie!!!

Antonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tiramolla1962

a me piace molto seguire le televendite sul canale 77 comprese quelle di bolaffi.............. non ci sono i soliti imbonitori.....si nota la differenza da tutte le altre tv ............presentano dipinti e mobili antichi molto belli a prezzi decenti..........non e' una televendita di gente che urla per convicere a comprare per forza......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

a me piace molto seguire le televendite sul canale 77 comprese quelle di bolaffi.............. non ci sono i soliti imbonitori.....si nota la differenza da tutte le altre tv ............presentano dipinti e mobili antichi molto belli a prezzi decenti..........non e' una televendita di gente che urla per convicere a comprare per forza......

mah.......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Sul fatto che non vendano patacche, credo siamo tutti d'accordo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×