Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numizmo

qualcuno ne sa qualcosa in piu'?

Risposte migliori

numizmo

Anyway, let me be the first one to tell you that Ali Aboutaam was arrested a few days ago in Geneva after a year of surveillance by Italian, Greek, Turkish etc police. Many looted artworks were seized. Ali is free for now on massive bail till trial.

E' apparsa su CFDL a firma: euainetos

Modificato da numizmo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

E cosa vuol dire?

SE le antichità commerciate SONO di provenienza regolare e certificata, ti puoi vendere quello che ti pare, vedi anche l'ultimo listino di Timeline.

Altro discorso è se le antichità commerciate NON sono di provenienza regolare e certificata.

Evitiamo di attribuire ad alcune categorie merceologiche delle inesistenti restrizioni e altre pensare di farle passare per " permesse" idealmente, solo perché più vicine a noi.

Non c'è differenza tra vendere un centennionale scavato abusivamente e un bronzo di Riace trafugato, almeno legalmente parlando. Se il centennionale è di tua legittima e documentata proprietà e il bronzo di Riace pure allora ti puoi vendere tutti e due senza problemi.

A quanto ho capito della questione, i fratelli Aboutaam, sono inquisiti per trafugamento e commercio illegittimo in generale, non perché invece che monete vendevano opere d'arte o reperti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

"A quanto ho capito della questione, i fratelli Aboutaam, sono inquisiti per trafugamento e commercio illegittimo in generale, non perché invece che monete vendevano opere d'arte o reperti... "

Questa non l'ho capita.

Ho inteso scrivere che se si commercia in antichità di quel genere prima o poi qualcuno prova a farti le pulci.

Se sono inquisiti per trafugamento e commercio illegittimo in generale lo sono per quello che vendono che non mi pare siano monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Aggiungo quanto scritto su CFDL

A few years ago Ali Aboutaam was arrested in Bulgaria but set free secretely by

his powerfull friends (prosecutor Mihov, ambassadors from USA and France). I had

a source in the Bulgarian government who tipped me off, with quite a big scandal

as a result...

Anyway, let me be the first one to tell you that Ali Aboutaam was arrested a few

days ago in Geneva after a year of surveillance by Italian, Greek, Turkish etc

police. Many looted artworks were seized. Ali is free for now on massive bail

till trial.

I will keep you updated as it is a major blow to the credibility of the

artmarket.

,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

g.aulisio

Quello che Numizmo voleva dire é che non é la qualità artistica o il valore commerciale dell'"antichità" che fa la differenza, ma bensì la provenienza, che può essere legittima e legale oppure no.

Se domani il Louvre, a corto di liquidi, decidesse di vendere la Nike di Samotracia, commercializzarla (ossia acquistarla e rivenderla) sarebbe legittimo. Non può dirsi la stessa cosa per un banale centennionale trovato in un campo e messo in commercio.

Se qualcuno ha avuto mai la ventura di passare in Rue Drouot a Parigi buttando un occhio nei negozi degli antiquari, o infilandosi nell'Hotel de Vente durante una delle quotidiane aste, beh, si sarà reso conto che molto spesso le antichità in vendita non sono proprio al livello dei bronzi di Riace, né della Nike di Samotracia, ma nemmeno tanto distanti. E tutto ciò nella trasparenza e legalità.

Tra l'altro c'è un commissariato a pochi metri. :)

Modificato da g.aulisio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numizmo

"A quanto ho capito della questione, i fratelli Aboutaam, sono inquisiti per trafugamento e commercio illegittimo in generale, non perché invece che monete vendevano opere d'arte o reperti... "

Questa non l'ho capita.

Ho inteso scrivere che se si commercia in antichità di quel genere prima o poi qualcuno prova a farti le pulci.

Se sono inquisiti per trafugamento e commercio illegittimo in generale lo sono per quello che vendono che non mi pare siano monete.

Io direi piuttosto, che se si commercia in antichità, di qualunque tipo, è giusto e doveroso che prima o poi ti vengano a fare le pulci, ma che non è legato alla categoria di oggetti venduti, come ha spiegato benissimo anche G.aulisio, che ringrazio...potevano vendere anche bronzetti tardo romani, se sono illeciti sono illeciti,se sono leciti sono leciti, nel qual caso si vende anche la Nike....qualcuno che la compra lo trovano di sicuro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×