Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
niagolino

mercati finanziari

Risposte migliori

niagolino

europa sotto attacco

chi si nasconde dietro ?

io credo usa con supervisione cina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

La Cina non ha un grande interesse ad indebolire l'Europa e, soprattutto, l'Euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

la cina non direttamente ma gli usa si

teniamo conto che la cina investe più in usa che in europa

quindi l'attacco parte dagli usa per riprendersi la torta ma senza il consenso cinese non può farlo

questo è solo un mio giudizio senza prove quindi privo di fondamento se non quello dell' interpretazione personale dei movimenti economici internazionali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Gli USA hanno già i loro bei problemi in casa, non penso che la logica mal comune mezzo gaudio risolverebbe in alcun modo le loro questioni di bilancio. Obama si trova ad un bivio pericoloso, ed ogni minuto che passa tale bivio si stringe sempre più trasformandosi in una sola strada, quella dell'aumento delle tasse per ridurre il deficit; solo che se una mossa del genere la fai in Italia vai incontro ad una popolazione per metà di ricchi e ladri e per metà di sconsolati e rassegnati, che comunque mandano giù, in America è un pochino diverso sul piano politico; l'ultimo presidente che osò alzare sfacciatamente le tasse dopo avere vinto la campagna elettorale promettendo di tagliarle (non poteva fare altrimenti, c'era una guerra da pagare ed una crisi da cui uscire) fu premiato a fine mandato con un bel calcio nel sedere dal popolo, che gli preferì Clinton...

Quanto alla Cina, a loro generalemte non importa; stando a Wu Jin Tao, la PRC ha il capitale per accollarsi 5 volte il debito USA e 3 volte il debito UE, basta che alziamo il telefono rosso; ma non hanno alcuna intenzione di sollecitare un trapasso che appare già segnato nel prossimo futuro; da buoni cinesi, siedono sulla riva del fiume...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

non si parla del mal comune mezzo gaudio, ma di indebolire l'euro per far tornare il dollaro ai tempi in cui dettava legge, non credo possa inserirsi direttamente lo yen

in questo ruolo, ma nel ruolo di moneta ombra dei mercati finanziari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Un indebolimento dell'Euro potrebbe aiutare la valuta americana, mentre la Cina punta, da sempre, ad una surrettizia sottovalutazione della propria, essendosi votata all'export, per la conquista di fette di mercato crescenti, aumentandone anche il peso politico. Le pressioni internazionali hanno portato ad un piccolo aumento dei tassi cinesi, ma ancora decisamente insufficienti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

non si parla del mal comune mezzo gaudio, ma di indebolire l'euro per far tornare il dollaro ai tempi in cui dettava legge, non credo possa inserirsi direttamente lo yen

in questo ruolo, ma nel ruolo di moneta ombra dei mercati finanziari

Mah, non so... Ma che senso avrebbe fare le scarpe ad un alleato fedele? Cioé, se salta in aria mezza Europa, poi gli USA con chi la fanno la guerra al terrorismo? Coi cinesi? Poi sono convinto che per pervenire ad una svalutazione dell'€uro ci siano altri mezzi in luogo dei sistematici attacchi speculativi cui stiamo assistendo. Io non sono un economista, ma l'€uropa cosa ci guadagna a mantenere sopravvalutato l'€uro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

Un indebolimento dell'Euro potrebbe aiutare la valuta americana, mentre la Cina punta, da sempre, ad una surrettizia sottovalutazione della propria, essendosi votata all'export, per la conquista di fette di mercato crescenti, aumentandone anche il peso politico. Le pressioni internazionali hanno portato ad un piccolo aumento dei tassi cinesi, ma ancora decisamente insufficienti

concordo

per mantenere bassi i propri tassi nonostante le grandi possibilità si punta di 'investire'queste potenzialità su un mercato estero (usa) restandosene in ombra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

se salta in aria mezza Europa, poi gli USA con chi la fanno la guerra al terrorismo? Coi cinesi?

Non è impossibile. La Cina considera l'autonomismo o il separatismo uiguro alla stregua del terrorismo e non è, comunque, da escludere tale possibilità. Già da anni, Russia e Cina (cui si sono aggiunte alcune repubbliche ex-sovietiche) hanno formato l'Organizzazione di Shangai, proprio per combattere il terrorismo di matrice separatista e/o religiosa. Non dimentichiamo che, molto prima dei celeberrimi attacchi a NY, le bombe venivano fatte esplodere nei palazzi di Mosca, anche se i media occidentali minimizzavano (sono russi, quindi non di moda...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

se salta in aria mezza Europa, poi gli USA con chi la fanno la guerra al terrorismo? Coi cinesi?

Non è impossibile. La Cina considera l'autonomismo o il separatismo uiguro alla stregua del terrorismo e non è, comunque, da escludere tale possibilità. Già da anni, Russia e Cina (cui si sono aggiunte alcune repubbliche ex-sovietiche) hanno formato l'Organizzazione di Shangai, proprio per combattere il terrorismo di matrice separatista e/o religiosa. Non dimentichiamo che, molto prima dei celeberrimi attacchi a NY, le bombe venivano fatte esplodere nei palazzi di Mosca, anche se i media occidentali minimizzavano (sono russi, quindi non di moda...).

Vedo. Comunque oggi abbiamo preso una bella botta, sia come Italia che come UE; lo spread tra btp e bund tedesco vola (ha toccato il differenziale massimo anche in Francia) e Milano ha perso quasi il 4 % tirata giù dai titoli bancari. Cosa dobbiamo aspettarci ancora?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

Cosa dobbiamo aspettarci ancora ?

per capire dovremmo aspettare venti anni o forse più ,

di sicuro la storia sta cambiando ,

un punto di riferimento lo potremmo prendere dal crollo del muro di berlino e partire da lì ,

come il collezionismo numismatico di alcuni cataloghi che partonono dalla rivoluzione francese .

con il crollo del muro sono crollate tante cose : la guerra fredda ,l'urss, i nostri partiti politici,la lira,

di sicuro quello che accadrà anche dal punto di vista economico mondiale ha qui le sue radici

aiutatemi ad approfondire

Modificato da niagolino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Consiglio a coloro che hanno Sky di guardarsi questo bellissimo documentario a puntate su History Channel che parla proprio dell'egemonia dell'Occidente sul resto del mondo ;)

http://www.historychannel.it/generi/novecento-e-xxi-secolo/occidente-i-segreti-del-successo

E scusate se sono di troppo per la mia "uscita" in questo post

P.S Inizia stasera, però ci sono anche delle repliche :lol:

Modificato da collezionistabari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Per chi non puo' vederlo un rapido sunto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

be, praticamente la prima puntata che sta andando in onda stasera parla di come fino a metà '400 la Cina era la nazione più evoluta al mondo. Ma poi un rapido declino economico, politico e sociale ha portato questa nazione nel buio più totale per parecchi secoli. E così mentre in Europa nel '500 cresceva il libero mercato grazie ai primi esploratori (Da Gama, ecc..) In Cina l'innovazione, il progresso e lo sviluppo veniva soffocato a causa delle rigide regole dell'Impero. Ma come tutti oggi possiamo vedere le cose sono cambiate e anche se sono americanista fino al midollo non posso non ammettere che la Cina è a un passo (se non gli ha già raggiunti) nel raggiungere gli U.S.A economicamente

Modificato da collezionistabari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Lo sviluppo economico segue il ciclo del sole

Mesopotamia - Egitto

Grecia

Roma - Italia

Gran Bretagna - Francia

Stati Uniti

Giappone

Cina

India

Prima o poi tornerà da noi :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Lo sviluppo economico segue il ciclo del sole

Mesopotamia - Egitto

Grecia

Roma - Italia

Gran Bretagna - Francia

Stati Uniti

Giappone

Cina

India

Prima o poi tornerà da noi :lol:

Bellissima frase :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

all-odds

Prima dell'abbraccio soffocante europeo,in un frangente del genere,agli speculatori si faceva chiaramente capire che con una svalutazione,si sarebbero trovati con un bel pacco di carta igienica in mano.

Ora dobbiamo concertare con l'Europa pure un peto e scusate la volgarità!

Immaginate un coro di 12-17-27 voci con Francia e Gran Bretagna che certo non si faranno venire le lacrime agl'occhi per noi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

a chi sono rimasti dei contanti da investire direi di comprarsi l'oro

chi farebbe vendite allo scoperto di questo metallo ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

a chi sono rimasti dei contanti da investire direi di comprarsi l'oro

chi farebbe vendite allo scoperto di questo metallo ?

E ma anche l'oro, col suo costo spropositato, potrebbe rivelarsi tutt'altro che un affare per i piccoli risparmiatori nell'ipotesi che il mondo occidentale resistesse alle manovre speculative; tra commissioni di acquisto e di vendita ed una eventuale (per ora solo ipotizzabile) oscillazione al ribasso si finirebbe per giocarsi anche parte del capitale; certo, sempre meglio che perdere tutto...

Io sono contrario a qualsiasi tipo di vendita allo scoperto, sono dell'idea che anche in una economia tanto finanziarizzata come la nostra si dovrebbe impedire a chiunque di vendere quello che non sia ha. E vale per i titoli così come per le materie prime.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

a chi sono rimasti dei contanti da investire direi di comprarsi l'oro

chi farebbe vendite allo scoperto di questo metallo ?

Io sono contrario a qualsiasi tipo di vendita allo scoperto, sono dell'idea che anche in una economia tanto finanziarizzata come la nostra si dovrebbe impedire a chiunque di vendere quello che non sia ha. E vale per i titoli così come per le materie prime.

sono daccordo dovrebbe essere proprio cosi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

santini

Gli stati uniti non hanno alcun interesse ad indebolire l'economia europea, le economie d'Occidente sono troppo intercorrelate tra di loro per essere fruttuoso per una farne fallire un'altra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×