Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
renato.ber

Vendita di monete in quantità

Risposte migliori

renato.ber

Sono alcune settimane che vengo contattato da persone che conosco che vogliono vendere monete di vario genere e mi danno indicazioni su altre persone che hanno la stessa volontà.

Tutto ciò mi fa piacere ma fa anche riflettere.

Per quale motivo, ultimamente, tante persone vogliono vendere monete e cartamoneta che hanno voluto tenere per tanto tempo senza tesorizzare....cosa ne pensate ...è una fase di crisi così grave che determina la vendita o è solo una casualità momentanea.

Ciao a presto

Renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allarmerosso

per me è un chiaro segnale che l'italiano medio è alla canna del gas......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Essendo in un periodo di crisi, molta gente vuole portare a casa qualche soldo in più vendendo le sue monete :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lgmoris

Purtroppo penso proprio che abbiate ragione. E' un periodo duro. Il lato positivo (per chi ce la fara' a resistere...) e' che i prezzi dovrebbero scendere. E' la solita storia della vita : per uno che perde vi e' uno che guadagna.....;) :o :( :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

Sono alcune settimane che vengo contattato da persone che conosco che vogliono vendere monete di vario genere e mi danno indicazioni su altre persone che hanno la stessa volontà.

Tutto ciò mi fa piacere ma fa anche riflettere.

Per quale motivo, ultimamente, tante persone vogliono vendere monete e cartamoneta che hanno voluto tenere per tanto tempo senza tesorizzare....cosa ne pensate ...è una fase di crisi così grave che determina la vendita o è solo una casualità momentanea.

Ciao a presto

Renato.ber

Che tipo di monete propongono: classiche/moderne, alta/bassa conservazione, Savoia/Regno, in collezione o isolatamente? E a te perchè? Sei commercviante o solo collezionista?

Sarebbe interessante conoscere questi aspetti per comprendere meglio il fenomeno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticasicula

Che tipo di monete propongono: classiche/moderne, alta/bassa conservazione, Savoia/Regno, in collezione o isolatamente? E a te perchè? Sei commercviante o solo collezionista?

Sarebbe interessante conoscere questi aspetti per comprendere meglio il fenomeno.

Concordo pienamente, e aggiungo che ultimamente qualcosa del genere è successa pure a me, ma si trattava di schifezze ovvero patacche: 5 lire dell'1, 20 lire del 1936 ecc. Altri con sacchettini pieni di monetine estere e Italiane pre euro. Ma nessuno ha proposto monete in oro o di interesse numismatico, cosa che in passato capitava spesso. Probabilmente chi ha l'oro aspetta che arrivi ai 50 euro al grammo, ormai siamo vicini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato.ber

Ciao

Non sono commerciante e ancora non proprio collezionista ma sono sulla buona strada.

Il tipo di monete sono principalmente repubblica poi regno e qualche preunitari.

Non c'è un perchè proprio a me, diciamo che sono persone che conosco e poi le persone tra loro parlano e magari capita il discorso monete, dato che è una cosa inusuale,.... Quello ...sai quello che abita in quella via...... quì in paese oramai ci si conosce per vista.

Il passa parola, sostanzialmente.

Ma al di là di tutto questo cosa induce a vendere che sia la crisi o la consapevolezza che quelle monete non servono a niente tenute la così solo per il gusto di averle ?

Proverò a chiedere direttamente alle persone che vendono.

Ciao a presto

renato.ber

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Credo che sia proprio il fatto di venire a sapere che c'è uno che compra che fa saltar fuori le monete. Così i possessori si dicono: sta a vedere che ci guadagno qualcosa! ;)

Senza il passaparola quelle monete resterebbero a dormire nei cassetti.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Purtroppo, come già anticipato da numismaticosiculo, quantità non è sinonimo di qualità/valore. Per cui dovresti verificare l'importanza effettiva del materiale proposto, se è tutto materiale di scarso valore tipo Repubblica o monete pre euro, allora è solo tempo perso perchè il mercato è praticamente saturo.

Giusto a titolo nostalgico: quando era ragazzino ed iniziai a spargere la voce che compravo monete antiche, banconote e monete mondiali (nel 1987-88 circa), ricordo che iniziò un corteo commerciale fuori casa mia di gente con scatoli tra le mani e le pupille che brillavano di gioia (:P ), poi quando mi resi conto delle sòle post-acquisto iniziai a passare notti insonni :( (all'epoca non c'era ancora il forum Lamoneta che dava una mano nelle identificazioni ........... e forse nemmeno internet). Per questo motivo invidio molto i giovani quattordicenni che frequentano questo forum e che già hanno a che fare con monete vere, fossi partito io con il piede giusto come loro! Sai che risparmio di risorse!

Modificato da francesco77

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Tieni conto che le monete sotto i 100 euro vengono deprezzate molto dai negozi numismatici che offrono per questo tipo di monete cifre vicine a un terzo del valore attuale, soprattutto se acquistano in blocco una collezione dove cercano ancor di piu' di ottenere un prezzo forfettario ulteriormente ridotto. Per i collezionisti con una collezione vasta ma tutta formata da pezzi di valore modesto (100/200 euro massimo) quando si trovano a dover vendere e' sempre un po' un dramma perche' si rendono conto che non riescono a rientrare neanche delle cifre spese anni prima. Quindi per questo tipo di monete a volte la vendita diretta ad altri collezionisti diventa l'unica via per limitare le perdite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

La gente si sta vendendo tutto. Basta vedere quanti negozi compro oro ci sono in giro. Personalmente trovo squallido approfittarsi di tanta povera gente pagando 22 euro al grammo l'oro che oggi ha sfondato i 36.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allarmerosso

è vero che approfittarsi della gente non è bello, però se un compro oro compra a 36, dove è il suo guadagno ?

lo so che speculare sulla gente che magari vende per VERO bisogno fa schifo, però sono sempre negozi compro oro, mica l'armata della salvezza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

22 euro sono il 60% del valore commerciale dell'oro oggi. E' come prestare denaro all'interesse del 40%. vedi un po' te...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allarmerosso

ripeto che sono daccordo con te, ma non credo che questi compro oro comprino poi così tanto oro da potersi permettere di dare, chessò, 34.

Non so se mi sono spiegato.

Io sono uno che ho sempre sostenuto la legge del "poco per tante volte", ma dipende anche di cosa stiamo parlano.

Mi spiego meglio: io non capisco quei commercianti che vogliono guadagnare una percentuale alta sulla merce e poi si lamentano che guadagno poco, mentre invece apprezzo il venditore che vende la stessa merce con un margine inferiore, perchè, secondo me lui ne vende di più.

Cioè, se un commerciante vuole guadagnare 50 venderà solo 3 pezzi per un guadagno di 150, mentre se uno si accontenta di guadagnare 20, ne venderà 10 con un guadagno di 200.

Però questo discorso si può fare con una merce più "commerciale", ma con l'oro, non credo che questi comprino 10 kg al giorno....

(logicamente tutti i numeri sono esempi, magari esagerati, non criticatemi, spero che sia chiaro il mio concetto)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Messa così' mi trovo d'accordo con te! Rimane il fatto che sul singolo acquisto chi vende per estremo bisogno ne e' comunque danneggiato rispetto al mercato.

Salute

M

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allarmerosso

purtroppo la dura legge di mercato (se così si può chiamare) porta a danneggiare sempre chi ha bisogno.....

ecco perchè quando si deve comprare qualcosa che lo si vuole davvero non bisogna mai mostrare questa bramosità perchè il venditore lo sente e fa il prezzo alto (credo che lo facciamo tutti quando dobbiamo comprare una moneta ai vari mercatini), mentre invece se devi vendere non devi assolutamente fare vedere che vendi perchè sei nella M...enta, altrimenti chi compra fiuta che tu devi vendere per forza e ti abbassa il valore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Provate a vendere qualcos'altro (che non sia metallo prezioso) e vediamo che percentuali ci saranno rispetto al valore... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticasicula

22 euro sono il 60% del valore commerciale dell'oro oggi. E' come prestare denaro all'interesse del 40%. vedi un po' te...

Solo a titolo informativo, oggi a Roma l'oro "usato" 18 Kt è pagato a 25 euro al grammo, nei negozzi onesti. Considerato che nessuno lo pagherà mai dopo l'affinazione (che ha un costo) a 36 euro diciamo che siamo intorno all'80x100, bisogna anche considerare che spesso si prendono fregature (oggetti solo placcati spesso sfuggono anche alla prova dell'acido) Aggiungiamo che un compro oro non affina (fonde) tutti i giorni al massimo una volta al mese, un minimo di rischiò che crolli il prezzo c'è sempre, anche se remoto.

Posso capire se uno approfitta della pensionata che vende la fede per mangiare, in questo caso regalo 50 euro alla vecchietta e le lascio la fede. (cosa già fatta) Ma c'è tanta gente che vende l'oro solo perchè sa bene che ci guadagna qualcosa anche se vende a 23-25 euro al grammo. E' vero che tanta gente è costretta a vendere per far fronte a spese improvvise, o perchè non arriva alla fine del mese, ma c'è tanta altra gente che appena gira l'angolo del compro oro spende tutto in macchinette mangia soldi, e chi semplicemente si vuole fare una settimana di vacanze e non sa più dove attingere.

Ultima cosa, i compro oro nati come funghi negli ultimi tempi, chiuderanno nel giro di uno due anni al massimo, il motivo:La gente ha finito l'oro da vendere.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MASSIMALE

22 euro sono il 60% del valore commerciale dell'oro oggi. E' come prestare denaro all'interesse del 40%. vedi un po' te...

Ciao, per prima cosa voglio dirti che concordo col tuo pensiero (cioè quello che non è bello approffittarsi della gente in difficoltà) Detto questo devo aggiungere una nota per far chiarezza,

faccio un esempio x far capire che non è corretto xchè menzioni 2 cifre (22 e 36 ma non si parla dello stesso titolo del metallo ATTENZIONE dovresti specificarlo!)

- della prima cifra 22 euro ti riferisci al titolo 750% o 18 kt

- nella seconda 36 euro parli di puro 999,9% o 24kt

questo è un esempio di cosa accade in media!

se portiamo 50 grammi di catename(oppure anelli, rottame) a titolo 750% ad un compro oro e ci viene pagato 22 euro al grammo ti dico come viene valutato poi successivamente quando questi lo porta poi a far fondere:

viene saggiato e probabilmente tolti i costi che variano da 20 euro a 50 euro x queste aziende specializzate gli daranno un titolo di 740%-742%

quindi abbiamo 50 grammi x 0,742% di titolo = 37,1 di puro AU (24kt-999,9%) che spetta al negoziante in questione che sono al cambio x 35,8 che è il prezzo attuale del metallo (puro)

sono 1328,18 euro dunque se ha pagato 22 euro al grammo x 50 grammi in precedenza al cliente avrà tirato fuori 1100 euro con un guadagno di 228 euro che se andiamo a vedere la percentuale di guadagno è del 17% in questo caso.

Quindi direi che ci può stare non è male se pagano una cifra del genere(c'è anche chi paga 24 euro al grammo x il titolo 750%) Conosco personalmente gente che mi dice se danno una cifra così alta x loro ne vale la pena? Se parliamo di Kg. ritirati al mese direi proprio di sì,certo che se pagano meno dei 22 allora sì che forse è meglio andare da qualcun'altro! oo)

Modificato da MASSIMALE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Grazie a tutti per le utili precisazioni ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabri84

Ciao a tutti! Sono nuova di questo forum vorrei segnalare che attualmente c'è una ricerca affannosa quanto inspiegabile di 500 lire d'argento di qualsiasi anno: mi sapete spiegare il motivo? Arrivano ad offrire dai 6 euro in su e non si capisce neppure quale sia il limite, ne sa qualcosa qualcuno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ciao a tutti! Sono nuova di questo forum vorrei segnalare che attualmente c'è una ricerca affannosa quanto inspiegabile di 500 lire d'argento di qualsiasi anno: mi sapete spiegare il motivo? Arrivano ad offrire dai 6 euro in su e non si capisce neppure quale sia il limite, ne sa qualcosa qualcuno?

Beh, anche qui il motivo è quello spiegato più sopra per l'oro: l'argento in pochi mesi ha più che raddoppiato il suo valore, e, anche se in realtà ad aprile il valore è sceso del 20% (salvo tornare a salire in questi giornI) capirai che le 500 lire caravelle circolate, che valgono solamente per il peso del metallo pregiato contenuto, hanno seguito la folle corsa dell'argento. Oggi le scambiano sui 6 Euro, ma ad aprile erano arrivate vicino ai 7,50, prima di crollare nuovamente sui 5/5,50. Ma il mercato dei metalli è molto liquido, e nei prossimi mesi è facile prevedere altre sensibili variazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticasicula

Ma il mercato dei metalli è molto liquido, e nei prossimi mesi è facile prevedere altre sensibili variazioni.

Ciao Paolino, le variazioni saranno in su o in giù, secondo te. ricordi cosa dissi nel defunto forum?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Ciao Paolino, le variazioni saranno in su o in giù, secondo te. ricordi cosa dissi nel defunto forum?

Eccome se ricordo, ricordo che sono almeno due anni che parli di oro a 50 Euro/grammo :D

(ricordo anche la mia risposta: sul lungo periodo sono convinto ci arriverà, certo non in tempi così brevi come pronosticavi allora)

Per il resto tendo a non azzardare pronostici, io il mio mucchietto di oro monetato me lo sono messo via, niente di straordinario ma quanto basta per non avere troppi rimorsi in caso di disastri. Il mercato dell'argento lo vedo molto più speculativo rispetto all'oro (e per questo anche molto più volatile), difatti l'unico (piccolissimo, parliamo di 80 Euro di valore) investimento in monete d'argento che ho fatto lo feci proprio il giorno prima che crollassero le quotazioni :lol: :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

In merito a questa discussione, vorrei aggiungere che proprio ieri mattina, durante la mia permanenza presso un bancarellaro di monete ( circa mezz'oretta, perché stato rovistando dentro un cesto di monete estere) si sono accostati due signori (a distanza di dieci minuti) che cercavano di vendere le loro monete.

Il primo aveva una busta di monete serie Impero (da 5 cent a 2 lire), ma anni comuni, senza date rare ; il bancarellaro gli ha offerto 20 euro (a mio parere pure troppi) ma lui rifiutò (erano pochi) e se ne andò, salvo tornare una ventina di minuti più tardi, poichè non aveva trovato nessun offerente in giro per il mercato ( non migliore ma proprio offerente). Solo che a questo punto il bancarellaro (un pò scocciato) non ha voluto riproporgli l'offerta ...

Il secondo aveva un barattolo di vetro di monete, straniere e italiane , roba comune qualche 500 caravelle e mezzo dollaro Kennedy, stessa offerta (20 euro) stesso rifiuto (ne voleva 100...). Non so se poi è ritornato più tardi , io me ne sono andato.

Morale della storia: la gente cerca di vendersi tutto, però pensa di avere un tesoro per il solo fatto che possiedono monete pre-repubblica.

Un saluto a tutti.

Modificato da Saturno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×