Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
joker79

Cose strane

Stasera un mio amico mi ha fatto vedere delle monete d'argento che ha acquistato da poco. Premetto che non so che monete siano, ma quello che mi ha stupito è che erano perfettamente brillanti, FDC!!! erano datate 1820, e la cosa se permettete mi ha lasciato davvero di stucco. 3 monete FDC a 150€! Fin qui magari tutto ok, visto che magari le monete valgono davvero la cifra, ma la cosa che mi ha lasciato MOLTO perplesso è che quelle monete sono state tirate a lucido. Me ne sono accorto notando la classica ossidazione dell'argento lungo le scritte sul bordo, scritte le quali erano quasi del tutto scomparse per via dello sporco.
La mia domanda è: ma le monete si possono lucidare?
Io ho sempre saputo che se le lucidi o comunque effettui opere di pulizia queste perdono il loro valore o giù di lì...
Certo che da uno dei più famosi negozi di numismatica a Milano non me lo sarei mai aspettato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter
Probabilmente non sono state lucidate ma piú semplicemente pulite ad immersione (o perlomeno me lo auguro).

Non sono pochi i negozianti e i commercianti che fanno così. Uno di questi penso che sia la numismatica lago maggiore. Ho acquistato da loro due monete d'argento e di patina neanche l'ombra...

A me non piace, ma de gustibus...

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

[quote name='joker79' date='26 ottobre 2004, 21:54']La mia domanda è: ma le monete si possono lucidare?
Io ho sempre saputo che se le lucidi o comunque effettui opere di pulizia queste perdono il loro valore o giù di lì...
Certo che da uno dei più famosi negozi di numismatica a Milano non me lo sarei mai aspettato...
[right][post="4347"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]
Come già sai la patina è molto preziosa per una moneta ma il fatto che spesso troviamo, anche presso importanti negozi numismatici, monete "ripulite", questo può anche voler dire che la moneta, al momento del ritrovamento, era ricoperta di un certo strato di incrostazione asportabile solo meccanicamente. Su una moneta in bronzo asportare una incrostazione vuole dire eliminare tutti i residui duri calcarei senza intaccare la patina, ma su una in argento il discorso è differente poichè l'asportazione di una qualsiasi incrostazione più o meno dura vuole dire asportare irrimediabilmente anche la patina (un semplice bagnetto in acqua demineralizzata con una spazzolata può intaccarla). Dunque in fase di restauro si decide se mantenere la moneta nello stato di ritovamento o se operare.. Sicuramente se fosse possibile, il commerciante opterebbe per mantenere intatta la patina anche perchè questa farebbe crescere sensibilmente il valore dalla sua mercanzia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?