Jump to content
IGNORED

Identificazione moneta, presumo greca


cometronio
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, vorrei chiedere il vostro aiuto per identificare questa moneta che credo sia greca, l'ho acquistata in un negozio di numismatica, era tra varie monete in bassa conservazione non ancora identificate. Sul D\ è presente un volto virile, sul R\ un aquila in volo che tiene fra gli artigli qualcosa (forse una freccia) sotto l'aquila c'è un altra freccia. La moneta pesa 8,02 g ed ha un diametro di 21mm. Grazie. :)

post-14811-0-34110900-1315129974_thumb.j

Link to comment
Share on other sites


Ho cercato sul web la monetazione di cales, ma i bronzi con il gallo avevano tutti un volto femminile elmato (Atena). La mia moneta invece reca un volto virile. Magari ho cercato male, potreste mettere delle foto per favore così riuscirei ad orientarmi meglio per l'identificazione. Grazie. :)

Link to comment
Share on other sites


Ho cercato sul web la monetazione di cales, ma i bronzi con il gallo avevano tutti un volto femminile elmato (Atena). La mia moneta invece reca un volto virile. Magari ho cercato male, potreste mettere delle foto per favore così riuscirei ad orientarmi meglio per l'identificazione. Grazie. :)

Magari sparo una fesseria enorme.... a me pare una mamertina...

Link to comment
Share on other sites


Sì, sembra proprio lei, grazie di cuore per l'aiuto. :) Su internet ho anche trovato interessanti notizie sui Mamertini, è stato bello scoprire la storia di questa moneta. ;) Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites


Sì, sembra proprio lei, grazie di cuore per l'aiuto. :) Su internet ho anche trovato interessanti notizie sui Mamertini, è stato bello scoprire la storia di questa moneta. ;) Grazie ancora.

Prego! :) Non immagini quanto sia falice io, d'esserti stato d'aiuto... di solito io pongo le domande :lol:

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Link to comment
Share on other sites


In effetti anche quella somiglia molto, il R\ è perfettamente uguale guardandolo con la moneta in mano. Ma anche la moneta suggeritami da ciosky68 è dei mamertini? (scusate la mia ignoranza)

Link to comment
Share on other sites


Ora sono riuscito ad inquadrare il contesto storico documentandomi sul web. Iceta fu il tiranno che si può considerare il successore di Agatocle e che si instaurò a Siracusa dopo la cacciata dei mamertini. è interessante notare come (spero di non dire stupidaggini) le monete di quel periodo di Siracusa fossero molto simili anche dopo il passaggio del potere. è fantastico pensare quanta storia abbia alle spalle questa semplice moneta e quanto ci possa raccontare. :) :rolleyes:

Grazie di cuore a tutti.

Comunque se avete altre teorie o notizie, non esitate a scriverle ;)

Edited by cometronio
Link to comment
Share on other sites


Ora sono riuscito ad inquadrare il contesto storico documentandomi sul web. Iceta fu il tiranno che si può considerare il successore di Agatocle e che si instaurò a Siracusa dopo la cacciata dei mamertini. è interessante notare come (spero di non dire stupidaggini) le monete di quel periodo di Siracusa fossero molto simili anche dopo il passaggio del potere. è fantastico pensare quanta storia abbia alle spalle questa semplice moneta e quanto ci possa raccontare. :) :rolleyes:

Grazie di cuore a tutti.

Comunque se avete altre teorie o notizie, non esitate a scriverle ;)

Ti correggo, i Mamertini non hanno mai conquistato Siracusa... ci hanno provato, ma inguaiandosi hanno chiesto l'aiuto a Roma, Siracusa lo chiese a Cartagine e scoppiò, così, la prima guerra punica. Dopo questa, dei Mamertini non rimangono tracce, ma era noto il "Vino Mamertino" e, ancora oggi, esiste un luogo chiamato "Galati Mamertino".

Spero di esserti stato d'aiuto. :)

Ciao, Giuseppe.

Link to comment
Share on other sites


Ora sono riuscito ad inquadrare il contesto storico documentandomi sul web. Iceta fu il tiranno che si può considerare il successore di Agatocle e che si instaurò a Siracusa dopo la cacciata dei mamertini. è interessante notare come (spero di non dire stupidaggini) le monete di quel periodo di Siracusa fossero molto simili anche dopo il passaggio del potere. è fantastico pensare quanta storia abbia alle spalle questa semplice moneta e quanto ci possa raccontare. :) :rolleyes:

Grazie di cuore a tutti.

Comunque se avete altre teorie o notizie, non esitate a scriverle ;)

Ti correggo, i Mamertini non hanno mai conquistato Siracusa... ci hanno provato, ma inguaiandosi hanno chiesto l'aiuto a Roma, Siracusa lo chiese a Cartagine e scoppiò, così, la prima guerra punica. Dopo questa, dei Mamertini non rimangono tracce, ma era noto il "Vino Mamertino" e, ancora oggi, esiste un luogo chiamato "Galati Mamertino".

Spero di esserti stato d'aiuto. :)

Ciao, Giuseppe.

Grazie di nuovo per le interessanti informazioni, non sapevo di questo vino mamertino :huh: ciao :) :)

p.s. ti ho aggiunto fra gli amici, spero di averlo fatto nel modo giusto perchè non so bene come fare.

Edited by cometronio
Link to comment
Share on other sites


Grazie di nuovo per le interessanti informazioni, non sapevo di questo vino mamertino :huh: ciao :) :)

p.s. ti ho aggiunto fra gli amici, spero di averlo fatto nel modo giusto perchè non so bene come fare.

Non ne sapevo neanch'io diversi mesi fa :P Si, l'hai fatto nel modo giusto. :)

Link to comment
Share on other sites


Grazie di nuovo per le interessanti informazioni, non sapevo di questo vino mamertino :huh: ciao :) :)

p.s. ti ho aggiunto fra gli amici, spero di averlo fatto nel modo giusto perchè non so bene come fare.

Non ne sapevo neanch'io diversi mesi fa :P Si, l'hai fatto nel modo giusto. :)

Perfetto, grazie, ciao :)

Link to comment
Share on other sites


Supporter

DE GREGE EPICURI

Viste le condizioni non buone della moneta, credo che sia difficile identificarla con certezza. L' ipotesi più probabile è Siracusa -periodo di Iceta; al diritto Zeus, al r. un'aquila su fascio di fulmini. Monete abbastanza simili sono state coniate dai Mamertini, ma sono un po' più rare, e in assenza di una scritta specifica è meglio pensare a Siracusa. Esistono dei bronzi Zeus/Aquila anche per Akragas, ma sono diverse e di dimensioni molto più piccole.

Link to comment
Share on other sites


Grazie mille per l'ulteriore aiuto. L' ipotesi più accreditata rimane quindi quella che la moneta sia stata emessa sotto Iceta di Siracusa. Per quanto riguarda la legenda, se essa era presente ormai è totalmente illegibile. Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.