Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Graccanvs

Continuano i misteri sulle monete impossibili...

Risposte migliori

Graccanvs

Dopo il mistero dell'Elio Cesare di Dupondio, il mezzo mistero del Galerio di Gugliandolo forse risolto dal grande Verus...

ora vi sottopongo 2 monete che non ho trovato sul Ric (cercherò di postarvi delle foto buone se il mio amico me le manderà, altrimenti dovrete accontentarvi della mia scansione... :D Cmq sembrano assolutamente buone).

Sono 2 denari:

Traiano

al dritto: imp caes nerva traiano aug germ

al rovescio: pm tr p cos III (MANCA IL PP!!!)

Adriano:

dr: hadrianus augustus pp (MANCA IL COS III!!!)

rov: restitutori galliae

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azzogsal

MISTERO anche sulle foto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Graccanvs

Cvd il mio amico è più antitecnologico di me, x cui le foto sono del mio scansore (non granchè)

Eccole:

post-1232-1138298571_thumb.jpg

post-1232-1138298599_thumb.jpg

post-1232-1138298635_thumb.jpg

post-1232-1138298656_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Ciao Graccanus :)

ad una prima rapida occhiata, per Traiano anch'io trovo solo

P M TR P COS III P P

ma anche con questa legenda solo il RIC II n 38 è un denario con fiura

femminile stante: Pace stante a sx che regge un ramo di olvo e una cornucopia

la foto postata mostra una figura che ha una cornucopia e se vedo bene

un caduceo

Per ora non so dire di più (dalla foto non mi sento di valutare l'autenticità con

assoluta certezza anche se mi sembra tutto OK)

Ora non posso guardare anche l'Adriano, ma son certo non ti mancheranno aiuti

Modificato da VERUS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Graccanvs

Grazie Verus, solo tu e pochi altri potete risolvere il mistero!

:-D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Io posso dare solo un giudizio sommario ... l' Adriano mi sembra molto molto bello il Trajano è bello ... avevo avvertito , ma tra poco avrò il RIC ( grazie ad un Amico ;) ) e forse qualche indizio tecnico in più riuscirò a darlo.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Ciao Graccanus :D :D :D

innanzitutto grazie per l'apprezzamento, ma credimi ne so molto meno di quanto tu non pensi

Per quanto riguarda l'Adriano RESTITVTORI GALLIAE il RIC II indica come

legenda del diritto HADRIANVS AVGVSTVS COS III P P

l'esemplare postato è il n. 324 tipo a (r/ Adriano togato state a dx......)

per il ritratto al diritto direi tipo f (bust draped or draped and cuirassed, head laureate, right)

Di più non so dire, entrambe le monete presentano, sulla base del mio esame,

legende non preseti sul RIC

Prima di sultare aspetta conferme più autorevoli

Spero tanto che tu riceva conferme ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS

Devo rettificare quanto scritto in precedenza

per il tipo RESTITVTORI GALLIAE il RIC al diritto indica la

legenda HADRIANVS AVG COS III P P e non AVGVSTVS come ho scritto

tanto per corretta informazione - scusate

Per l'autenticità, prendo atto dei dubbi di Yafet del quale riconosco la serietà

negli interventi e la competenza, ma non prendo ulteriori posizioni perché

nel riconoscimento dei falsi sono moooolto... scarso :cry:

Ciao a tutti - P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius
Sara' ma a me entrambe sembrano false.

91583[/snapback]

quoto yafet.

perlinatura perfetta, campo strano, usura insolita etcetc :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Scusate io ho dei Denari Imperiali con perlinatura perfette devo considerarli tutti falsi ??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Anche se devo dire che ho visto un Aureo perfetto con leggenda not in Ric , dal mio venditore di Fiducia , che ancora conserva memore della fregatura presa !!! :(

Sembra che a volte i falsari usino l'espediente ( leggenda inesistente ) per aggirare il reato di falsificazione e potere giustificarsi come creatori di una " moneta di fantasia " . Come diceva questo conoscente : non sempre hai il RIC sotto mano o ti ricordi tutte le varianti quando compri.

Modificato da Silla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Graccanvs

Ma che senso avrebbe fare dei falsi perfetti rovinandoli con delle scritte inesistenti?

Inoltre vi dico che le ho viste e toccate e mi sembrano buone, ripeto a sto punto le facevano perfette anche come legenda. Pure il denario di Dupondio mi sembrava buono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Ma che senso avrebbe fare dei falsi perfetti rovinandoli con delle scritte inesistenti?

Inoltre vi dico che le ho viste e toccate e mi sembrano buone, ripeto a sto punto le facevano perfette anche come legenda. Pure il denario di Dupondio mi sembrava buono.

91808[/snapback]

Semplicemente perche' cosi' sono monete di fantasia e non falsi ...Comunque per avere un giudizio attendibile occorrerebbe vederle dal vivo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cercete

Il RIC non è un libro sacro...non ci sono tutte le monete romane....sicuro che sono vere???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla
Ma che senso avrebbe fare dei falsi perfetti rovinandoli con delle scritte inesistenti?

Inoltre vi dico che le ho viste e toccate e mi sembrano buone, ripeto a sto punto le facevano perfette anche come legenda. Pure il denario di Dupondio mi sembrava buono.

91808[/snapback]

Semplicemente perche' cosi' sono monete di fantasia e non falsi ...Comunque per avere un giudizio attendibile occorrerebbe vederle dal vivo

91842[/snapback]

L'aureo che ho visto io addirittura riportava come anomalia un consolato in più di quelli realmente appartenuti all'Imperatore. Più fantasia di così ... :) Eppure ci cascò anche questo Venditore che a Torino Tutti stimiamo !

Perchè non le fate periziare fossero autentiche a sto punto potrebbero avere un valore aggiunto mica da ridere ??? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

15x60

Ciao Grac,

ho solo il primo volume del RIC, dunque non riesco ad esserti di aiuto per la classificazione, ma concordo con gli amici che hanno espresso dubbi sull'autenticità delle monete; la seconda <_< mi piace ancor meno della prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Graccanvs

Sono sicuro che se le legende fossero al loro posto a quest'ora non parleremmo di possibili falsi ma di belle monete...

Il discorso delle monete di fantasia non regge, xchè è proprio quello che frega il falsario perfetto: il numismatico di Silla non si sarebbe accorto di nulla senza l'errore della legenda. Dunque xchè non ricorre sul serio contro chi gliela ha venduta? Se io spaccio x vera una moneta che non lo è, non cambia il fatto che sia un falso perfetto o imperfetto. Però se è perfetto ho meno possibilità di essere scoperto, e posso anzi affermare la mia buona fede...

Se il numismatico di Silla non può rifarsi il motivo è un altro secondo me...

Cmq io non vado a farmi periziare la moneta per 2 motivi.

1) Non ho soldi da buttare (pochi te le periziano così, aggratise, soprattutto se il caso è difficile)

2) Non ho fiducia nella categoria

Una volta feci vedere un asse da diversi numismatici. Solo uno, un imbecille, mi chiese il denaro in anticipo. Gli altri mi fecero una perizia amichevole (leggi aggratise/orale). Non ci fu un parere unanime, anzi: il caos.

Uno che mi diede un giudizio che mi sorprendeva, rispose che me lo avrebbe pure messo per iscritto (se lo avessi pagato, naturalmente).

Per cui non ho fiducia nei numismatici quando periziano monete tue, anche xchè x professione disprezzano il tuo e osannano il loro. Anche quando tu hai oro e loro monnezza.

Dupondio ha fatto periziare la sua. Dupo', che ti hanno detto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Silla

Senti Graccanus io per primo (forse sbagliando forse no! ) ho detto che i Denari del tuo amico mi piacevano ed ho tirato in ballo un episodio poco piacevole accaduto ad una persona che quì a Torino Tutti stimiamo... quindi ti prego frena le Tue illazioni , perchè ti assicuro che non se le merita ( Solo che due Denari not in RIC nella stessa collezione mi hanno ricordato questo fatto , fesso io ad averlo citato ) comunque qui mi fermo , quello che mi premeva puntualizzare l'ho fatto ed ho la senzazione che questa discussione si trasformerà in un dialogo fra Sordi ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VERUS
... ho tirato in ballo un episodio poco piacevole accaduto ad una persona che quì a Torino Tutti stimiamo...

92213[/snapback]

proprio ieri ho avuto in mano l'aureo i cui parla Silla: è straordinariamente bello e

avrebbe ingannato lo stesso..... Marco Aurelio

Circa l'onestà, la correttezza e la competenza del commerciante concordo in pieno con Silla (e, mi sento di dire, con quanti lo conoscono) e confermo che gode della mia piena e incondizionata stima

Anch'io ho preso delle fregature da numismatici (o pseudo tali), ma non posso credere che nel mare nuotino solo squali e mi rifiuto di fare di tutt'erba un fascio

P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Graccanvs

Ma xchè ogni volta, o quasi, che dico quello che penso qualcuno si inalbera? Uno dei miei pregi/difetti è di parlare con franchezza. Però vedo un po' di ipocrisia in certe vostre illazioni. Perchè le illazioni le state facendo voi, ora, sul vostro amico.

Io non ho insinuato nulla sul vostro amico numismatico, che neppure conosco.

Come mai vi agitate tanto?????

Ho solo detto che falso perfetto o imperfetto, una volta che è stato appurato il falso, avrebbe dovuto chiedere risarcimento al venditore...

Se non lo ha fatto non credo xchè trattavasi di "moneta di fantasia". O no? Ho semplicemente detto che il motivo sarà stato un altro.

Prendiamo atto che siete voi a fare illazioni sull'onorabilità del vostro amico che io mai ho messo in discussione (tra l'altro xchè avrei dovuto farlo?)

Se invece qualcuno si sente chiamato in causa dalla critica verso i numismatici in quanto numismatico lui stesso, beh io semplicemente raccontavo della mia esperienza. Se avessimo parlato di medici e avvocati (che probabilmente non frequentano in quanto tali questo forum, a differenza dei numismatici) e altri professionisti, immagino che nessuno si sarebbe risentito...

Poi mica dico che sono tutti così, ce n'è anche qualcuno onesto, certo. Come tra i notai...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

yafet_rasnal
Il discorso delle monete di fantasia non regge, xchè è proprio quello che frega il falsario perfetto: il numismatico di Silla non si sarebbe accorto di nulla senza l'errore della legenda.

Puoi anche non credere all'esistenza delle monete di fantasia create per non incappare nella legge ma intanto loro continueranno ad esistere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×