Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Porcia, 89 a.C.

DE GREGE EPICURI

Questo denario di Porcio Catone (3,6 g. e 18 mm) mi sembra accettabile, anche se è stato un po' lucidato...Al D. testa della libertà, M CATO- ROMA (alcune lettere sono legate). Al R. la vittoria seduta a dx regge una patera ed una parma, in esergo VICTRIX. In questa moneta, che è la variante Syd. 596a, sotto la sedia della vittoria si legge ST; Varesi (n.512) riporta l'ipotesi che sia l'iniziale di "stipendium". Crawford mi sembra non ne parli (RRC 343/1). Ma stipendium di chi? Il denario sarebbe stato coniato specificamente per pagare le truppe in un dato conflitto, forse durante la Guerra Sociale? Se non ricordo male, lo stipendium per l'esercito era stato introdotto da Mario nel 103 o 105 a.C. Avete maggiori informazioni storiche e numismatiche?

post-4948-0-64325400-1316368894_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-22025500-1316368956_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Sempre interessanti e belle le tue domande :)

Il monetario che ha coniato la moneta era nipote di Catone il Vecchio e figlio di Marcus Porcius Cato Salonianus; egli fu poi, a sua volta, padre di Catone Uticense. Il monetario di cui trattiamo era stato amico di Silla.

La testa della Libertà che compare su questa moneta è da identificarsi con Roma in virtù della legenda Roma Victrix. La presenza della Vittoria al rovescio è una dedica al tempio della Victoria Victrix che era stato fondato da Catone il Vecchio dopo i suoi successi militari in Spagna.

Per quanto riguarda la presenza delle lettere ST, il Babelon presenta due ipotesi nessuna delle quali, però, ritiene certa. La prima gli deriva dal Cavedoni che vede in queste lettere "stata" o "stabilis", epiteti da rapportare alla Vittoria. L'altra ipotesi è quella del Borghesi che vi legge "stipendium" senza però addurre chiarimenti ulteriori.

Enrico :)

Modificato da minerva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trovo sempre interessantissimi i vostri interventi, sebbene vedere le vostre monete mi faccia provare un po' di invidia :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?