Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Druso Galerio

Restitutor Orbis

Inviato (modificato)

Salve a tutti. Ho cercato - inutilmente - di sapere quale è stato il primo imperatore a fregiarsi del titolo di Restitutor Orbis ( Restauratore del Mondo), ovviamente anche, ma non solo, in collegamento alle emissioni monetarie.

Qualcuno può aiutarmi? :)

EDIT: ho risolto almeno in parte la questione, a quanto pare sarebbe Valeriano. Mi domando però in quali circostanze gli sia stato ( o si sia) attribuito questo titolo, visto che il suo regno non è stato fra i più ricchi di successi, e purtroppo per lui è terminato ingloriosamente.

valerianus.jpg

Modificato da Druso Galerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vado a memoria ed eventualmente controllerò meglio sui libri, ma direi che il primo a fregiarsi di tale titolo è stato Lucio Domizio Aureliano.

Egli ha trascorso i cinque anni del suo regno combattendo contro nemici interni ed esterni salvando così l'impero da un vero e proprio caos che ne aveva minacciato una totale disintegrazione. Le varie emissioni monetarie di Aureliano sono state coniate dalle zecche di Roma, Milano, Lione, Cizico, Antiochia, Siscia e Serdica. Quest'ultima zecca era stata creata per i profughi della Dacia e per l'esercito che li aveva protetti ed emise alcune monete dedicate all'imperatore definito come "Dio e Signore di nascita" (DEO ET DOMINO NATO). In altre emissioni viene poi definito "Restauratore dell'esercito (RESTITUTOR EXERCITI) e "Restauratore e Pacificatore del mondo" (RESTITUTOR, PACATOR ORBIS). Egli poi, da parte sua, onorò i compatrioti danubiani che avevano costituito il nucleo delle sue armate (VIRTUS ILLURICI, GENIUS ILLUrici, PANNONIAE).

Enrico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Enrico!

In effetti, il primo imperatore che di cui io abbia saputo che portasse questo titolo, è stato appunto Aureliano.

Se però hai visto il mio edit al primo post, ho trovato che anche Valeriano era insignito dell'onorificenza di Restitutor Orbis, con tanto di monete relative.

Mi chiedevo appunto se esistono fonti che citino in quali circostanze gli sia stato attribuito il titolo, visto che i suoi successi non si possono certo confrontare con quelli dei vari imperatori illirici suoi successori che ben più a ragione son stati chiamati Restauratori del Mondo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io invece punterei su Settimio Severo. ;)

Ricordo infatti un denario di Settimio Severo con al rovescio la leggenda RESTITVTOR ORBIS. E' anche possibile che qualcun altro imperatore prima di lui si sia fregiato del titolo, ma non ricordo...

Mi viene in mente, anche se non è la stessa cosa, Didio Giuliano che abbe l'ardire di farsi ritrarre con il titolo di RECTOR ORBIS, titolo fin troppo impegnativo per come andarono poi le cose per lui. :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come indicazione generale ho trovato la pagina di wikipedia sui Cognomina ex virtute, che sembra abbastanza completa (tra l'altro, fra le fonti, è indicato anche il RIC).

Mi pare però che Settimio Severo non sia citato fra i "Restitutores"....c'è da dire che wikipedia è tutto meno che affidabile al 100% quindi aspetto conferme o smentite dai più esperti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non avevo visto l'edit, scusami :)

Hai ragione! Non lo ricordavo più. Le sue monete lo celebrano come "RESTITUTOR GENERIS HUMANI", "RESTITUTOR ORIENTIS" e "RESTITUTOR ORBIS". Tale triade tematica dei suoi antoniani mirava all'esaltazione di Valeriano nella figura di restauratore dell'ordine e della pace nell'impero romano, tormentato dall'ormai continua pressione dei barbari sulle frontiere ed in special modo su quelle orientali. Queste coniazioni vennero concepite con intenti propagandistici al momento della partenza di Valeriano per l'Oriente, ma si rivelarono foriere di sfortuna e disgrazia. Egli arrivò addirittura a chiedere asilo ai nemici Persiani per sottrarsi al suo esercito nel quale serpeggiavano segni di ammutinamento. Macchiatosi di tradimento non solo non restituì l'integrità dell'impero, ma lo lasciò sull'orlo del baratro. Una leggenda narra che i Persiani stessi, una volta che Valeriano fu morto, impagliarono la sua pelle e la conservarono come trofeo nel più celebre tempio della Persia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco, quindi se ho capito bene aldilà della fine più o meno imprecisa di Valeriano (catturato, fuggito di sua volontà fra i nemici o altro), il titolo se lo sarebbe messo da solo "in anticipo", sperando in un esito felice della campagna di respingimento dei Persiani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Capisco, quindi se ho capito bene aldilà della fine più o meno imprecisa di Valeriano (catturato, fuggito di sua volontà fra i nemici o altro), il titolo se lo sarebbe messo da solo "in anticipo", sperando in un esito felice della campagna di respingimento dei Persiani.

Proprio così: a differenza di Aureliano che venne definito con titoli così altisonanti da vittorie oggettive e riconosciute dall'esercito e dai romani, Valeriano è rimasto vittima della sua stessa propaganda; che si sia arreso o che sia stato catturato, gli storici antichi sono stati molto critici nei suoi confronti.

Al momento non ho modo di controllare sui libri se il primo ad avere tale titolo sia stato Valeriano, ma penso che tu lo abbia rintracciato alla grande :)

Modificato da minerva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Se non mi è sfuggito qualcosa, il primo sembra essere stato Adriano.

RIC II (ed. 1926) 594, sesterzio, 119-121 d.C.

D: IMP CAESAR TRAIANVS HADRIANVS AVG P M TR P COS III

V: RESTITVTORI ORBIS TERRARVM, Adriano stante a sinistra, regge un rotolo con la mano sx, mano destra alzata a sollevare una figura femminile turrita inginocchiata.

post-18735-0-26607600-1316621166_thumb.j

Esiste un capitolo sul RIC dedicato ai tipi "RESTITUTOR" di Adriano, riferiti a varie provincie dell'impero:

RESTITUTORI ACHAIAE, AFRICAE, GALLIAE, HISPANIE, ITALIAE e MACEDONIAE, emissioni del 134-138 d.C.

Ciao, Exergus :)

[edit]

Ho ricontrollato, e prima di lui ho trovato solo Traiano con un più modesto REST ITALIA.

RIC II (ed. 1926) 106, aureo, 103-111 d.C.

D: IMP TRAIANO AVG GER DAC P M TR P, busto laureato con drappeggio e corazza rivolto a destra

V: COS V P P S P Q R OPTIMO PRINC TraIAno in toga stante a sx, solleva l'Italia inginocchiata, regge un globo con la sinistra, tra loro due bambini.

Esergo: REST ITAL

post-18735-0-35719900-1316622652_thumb.j

Sulla descrizione del RIC nella mano sinistra regge un globo, che potrebbe mirare a qualcosa di più della sola Italia, però qui mi sembra regga un rotolo.

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Exergus! Devo dire che non mi aspettavo che risalisse così indietro questa particolare titolatura: pensavo fosse riferita a tempi successivi alcune vicissitudini per l'Impero, e non addirittura ai "tempi felici" di Traiano e Adriano.

Tutto considerato, in quest'ottica, e aldilà della numismatica, forse per la visione dei romani il primo Restauratore sarà stato addirittura Augusto...!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

un usurpatore del titolo "RESTAURATORE DEL MONDO" è anche Postumo:

post-3754-0-93629700-1316624344_thumb.jp

Marcus Cassianius Latinius Postumus (Antoniniano)

Date: 268 d.C.

Workshop Name: Belgium, Trier or a workshop

Metal: ridge

Diameter: 22mm

Axis of the corners: 6.

Weight: 3.57 g.

Rarity: R3

Commento:

L' antoniniano con questa leggenda commemora Postumo come "Restauratore del mondo". Questa nuova missione potrebbe riflettere la rottura definitiva con l'Impero Centrale di Gallieno dopo il fallito tentativo di invasione della Gallia da parte delle truppe romane dell'anno precedente...

...Egli (Postumo) regna su Gallia, Gran Bretagna e Spagna. Postumo è stato accarezzato dall'idea di conquistare l'Impero Romano? Gallieno, due volte, cercherà di riconquistare la 'pars occidentalis' dell'Impero, senza successo. Postumo rimarrà al potere per nove anni prima di perire assassinato per aver rifiutato il sacco di Magonza...

Quindi un messaggio per il proprio popolo ? Un auspicio ad allargare il suo Impero a scapito di quello Centrale ? Un messaggio "borioso e bellicoso" a Gallieno ?

Alla fin fine, l'ha sparata grossa...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

un usurpatore del titolo "RESTAURATORE DEL MONDO" è anche Postumo:

Quindi un messaggio per il proprio popolo ? Un auspicio ad allargare il suo Impero a scapito di quello Centrale ? Un messaggio "borioso e bellicoso" a Gallieno ?

Alla fin fine, l'ha sparata grossa...

Beh... da uno che si paragonava ad Ercole cosa pretendi? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh... da uno che si paragonava ad Ercole cosa pretendi? :P

Fosse l'unico...

post-3754-0-51400800-1316625961_thumb.jp

Maximianus I

... ma soprattutto...

post-3754-0-25064300-1316625998_thumb.jp

COMMODUS !

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?