Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
ray-ban

Moneta antica Romana? numero 3

Ecco qui l'ultima moneta per oggi, questa però mi sembra diversa dalle altre Romane, forse è Greca? Non riesco a leggere neanche un carattere, per questo ho il dubbio....

Purtroppo le manca anche un pezzo...

Peso: 1,34 g

Diametro: 16 mm circa

Spero che sia identificabile.

Grazie :)

img4162cn.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Dovrebbe essere questa

Divus Massimiano -

RIC VII 205 Divus Massimiano Commemmorative AE3 Half-Follis. ca 318 dC. DIVO Maximiano OPT IMP, velata, busto laureato e drappeggiato a destra / REQVIES OPT MER, Massimiano seduto a sinistra su sedia curule, PTR nella ex. Cohen 500. Testo</B> _trier_RIC_vII_205.th.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Concordo con Profausto, unica cosa, purtroppo non credo sapremo mai se l'officina sia la prima (PTR) oppure la seconda (STR), manca un pezzo proprio lì...

Stesso riferimento RIC per le due officine: VII Trier 205, la rarità, riferita al 1966 è R3, significa che in quell'anno erano noti da 4 a 6 esemplari, ora saranno di più.

Questa è stata battuta a 120 euro:

http://www.acsearch.info/record.html?id=343771

Ciao, Exergus

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Eh ma che sfiga, proprio li doveva romeprsi allora? :D

Vabbè, grazie ad entrambi lo stesso :)

Ormai ho quasi finito di catalogare le monete "misteriose", ancora 2 o 3 pezzi ed è finita!

Come mai parli del 1966 come riferimento della rarità? Vuol dire che il tuo catalogo è di quell'anno?

E come funziona la scala della rarità?

Dopo 45 anni non è più valida vero?

E al tempo, costava tanto visto che c'erano 4-6 esemplari? Oppure non interessava a nessuno? :lol:

Comunque, non so se possa valere per una "perizia" ma io sono quasi certo che possa essere ti Treviri perchè l'ho ricevuta in regalo qui, dove abito, a 60km da Trier... quindi teoricamente è probabile che sia da li, no?

Anche se oltre alla mia parola, non c'è altra prova :(

Modificato da ray-ban

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Che sia di treviri è appurato! come ti abbiamo detto precedentemente, si tratta di individuare l'officina di Treviri che ha coniato la monete ( la S o la P ):rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come mai parli del 1966 come riferimento della rarità? Vuol dire che il tuo catalogo è di quell'anno?

E come funziona la scala della rarità?

Dopo 45 anni non è più valida vero?

E al tempo, costava tanto visto che c'erano 4-6 esemplari? Oppure non interessava a nessuno? :lol:

L'ultima edizione del volume 7 del RIC è del 1966.

La scala di rarità del RIC è riferita agli esemplari presenti nei musei e nelle maggiori collezioni all'epoca della redazione:

R5= unico

R4= da 2 a 3 esemplari conosciuti

R3= da 4 a 6

R2= da 7 a 10

R = da 11 a 15

S = da 16 a 21

C = da 22 a 30

C2= da 31 a 40

C3= 41 o più

Come vedi, è puramente indicativa, non conoscendone la tiratura. Una moneta conosciuta in 41 esemplari è considerata molto molto comune, mentre una moneta moderna sarebbe rarissima...

Negli ultimi decenni, sono stati ritrovati migliaia e migliaia di esemplari, tra i quali anche tipologie sconosciute agli autori all'epoca, e quindi non presenti nel RIC. La rarità delle monete romane andrebbe rivista, io cerco di basarmi sui passaggi d'asta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?