Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Guest fabrizio.gla

Piastra da 120 grana 1784 - 4° tipo

Inviato (modificato)

Ciao a tutti,

con piacere condivido con voi la nuova entrata nella mia raccolta di piastre.

Dopo una luuuuunga (ma molto piacevole) trattativa, ho finalmente preso questo bel pezzo.

Sono grato al venditore che mi ha davvero accontentato, e altrettanta riconoscenza la devo a tre validi componenti del forum che mi hanno grandemente aiutato con consigli, riferimenti fotografici e valutazioni, davvero importanti per me.

Alcune curiosità:

Le piastre del 1784 furono emesse con un titolo inferiore (833 o/oo anziche 916) ma con un peso maggiore (g. 27,53 contro i 25,60 delle precedenti coniazioni), per dare maggiore solidità alla moneta.

L'emissione del 1784 è la prima in cui possiamo ammirare il ritratto di Ferdinando IV adulto.

Questo tipo di emissione si ispira alle analoghe coniazioni di Carlo di Borbone, battuti fra gli anni '50 e '54. Trovo davvero affascinante il ritratto del sovrano, con la ricca parrucca e le decorazioni del suo abito.

Al dritto troviamo la solita ben conosciuta legenda:

FERDINAN. IV D. G. SICILIAR. ET HIE. REX

(Ferdinando IV per la grazia di Dio re delle due sicilie e di Gerusalemme)

In basso sotto il busto, P. iniziale del maestro incisore Bernhard Perger.

Al rovescio, HISPANIAR. INFANS 1784

(Infante di spagna), con stemma coronato (negli anni successivi, verrà mano mano arricchito con festoni)

Nel campo a sinistra e a destra dello stemma C. - C. (Iniziali del maestro di zecca Cesare Coppola)

In alto a sinistra, più in piccolo, C. sigla del maestro di prova Giovanni Battista Cangiano.

La mia digitale soffre non poco, soprattutto per rendere la bellezza dei colori della meravigliosa patina. Il contorno devo ancora fotografarlo, presenta treccia in rilievo.

Le informazioni sopra citate, sono prese dal bel volumetto "Le grandi monete d'argento dei Borboni di Napoli" dell'accademia di studi numismatici

120G-1784w.jpg

Modificato da fabrizio.gla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gran bella moneta. Complimenti per l'ottimo aquisto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ottimo Fabrizio, ne stai mettendo su un bel pò ;)

Per me siamo sullo SPL/qFDC, peccato per quel segno nel campo a sinistra dietro la nuca del sovrano e mi sembra di vederne un'altro al rovescio tra la I e la N di INFANS.

Comunque bel colpo, ma dipende sempre dal prezzo.

P.S. eppure mi sembra di ricordare di averla già vista, se mi tornasse la memoria. :ph34r:

Ciao Pietro

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

mmmmmmm......grrrrrrrrrrr.... stò a rosicà(come direbbero a roma) ^_^

La moneta è quella fotografata sul Gigante.

Secondo me 2900 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me 1200 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Ciao Odjob per me l'ha pagata qualcosina in più, io dico 1500/1600 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me siamo sullo SPL/qFDC,

Ciao Pietro, complimenti, hai espresso esattamente la valutazione di NAC, quando fu battuta all'asta 30, nel 2005. In mano posso dire che un buon quarto di punto in su glielo do che se lo merita, ma non aggiungo altro ;)

peccato per quel segno nel campo a sinistra dietro la nuca del sovrano e mi sembra di vederne un'altro al rovescio tra la I e la N di INFANS.

Sono entrambe mancanze di metallo, ma gli si perdonano alla grande :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me 1200 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Ciao Odjob per me l'ha pagata qualcosina in più, io dico 1500/1600 ;)

Ne avete una cinquantina di esemplari in tale conservazione da vendermi a questi prezzi? Se si, sarò sotto casa vostra domattina alle 6,45. oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me 1200 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Ciao Odjob per me l'ha pagata qualcosina in più, io dico 1500/1600 ;)

Ne avete una cinquantina di esemplari in tale conservazione da vendermi a questi prezzi? Se si, sarò sotto casa vostra domattina alle 6,45. oo)

alle 6.45?vedo di anticiparti allora :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi! Dove devo bussare....sono già sotto casa :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi! Dove devo bussare....sono già sotto casa :lol:

calma calma, rispettiamo la fila :D ihihihihi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate un attimo, ma stiamo parlando di quanto potrebbe valare una Piastra 1784 SPL/qFDC o di quanto l'avrebbe potuta pagare Fabrizio ?

Io credo che Fabrizio l'abbia pagata l'importo che ho detto precedentemente, come fate voi altri a ritenere che l'abbia pagata di più, fate i maghi per caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che Fabrizio l'abbia pagata l'importo che ho detto precedentemente, come fate voi altri a ritenere che l'abbia pagata di più, fate i maghi per caso?

Se credi veramente di poter pagare una moneta del genere quella cifra (1500/1600)...la magia non c'entra...direi che alla base c'é una buona dose di umorismo.

Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate un attimo, ma stiamo parlando di quanto potrebbe valare una Piastra 1784 SPL/qFDC o di quanto l'avrebbe potuta pagare Fabrizio ?

Io credo che Fabrizio l'abbia pagata l'importo che ho detto precedentemente, come fate voi altri a ritenere che l'abbia pagata di più, fate i maghi per caso?

Ciao Pietro, in effetti per poter apprezzare uno dei migliori (se non proprio il migliore) esemplari esistenti della rara 1784 dovresti come minimo moltiplicare per quattro l'importo da te indicato. Non dimenticare che ad oggi una comunissima piastra di fine '700 vale in conservazione eccezionale quasi un migliaio di euro, com'è possibile valutare una simile rarità 1500 euro? ;) Detto questo non ti nascondo che anche a me piacerebbe pagarla poco, per questo ti dicevo che volevo comprarne una cinquantina, era una battuta. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmmmmmm......grrrrrrrrrrr.... stò a rosicà(come direbbero a roma) ^_^

La moneta è quella fotografata sul Gigante.

Secondo me 2900 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Odjob, ma hai modificato il messaggio......ti sei ravveduto sull'importo :o

Scusate un attimo, ma stiamo parlando di quanto potrebbe valare una Piastra 1784 SPL/qFDC o di quanto l'avrebbe potuta pagare Fabrizio ?

Io credo che Fabrizio l'abbia pagata l'importo che ho detto precedentemente, come fate voi altri a ritenere che l'abbia pagata di più, fate i maghi per caso?

Ciao Pietro, in effetti per poter apprezzare uno dei migliori (se non proprio il migliore) esemplari esistenti della rara 1784 dovresti come minimo moltiplicare per quattro l'importo da te indicato. Non dimenticare che ad oggi una comunissima piastra di fine '700 vale in conservazione eccezionale quasi un migliaio di euro, com'è possibile valutare una simile rarità 1500 euro? ;) Detto questo non ti nascondo che anche a me piacerebbe pagarla poco, per questo ti dicevo che volevo comprarne una cinquantina, era una battuta. :)

Ripeto :angry: la mia non è stata una valutazione della Piastra 1784, altrimenti avrei preso il Gigante guardato in corrispondenza del Spl/qFDC e avrei indicato una cifra a metà strada tra 2200 e 4000 Euro dato che, se non sbaglio, sono stato il primo a intervenire nella discussione e dare questi gradi di conservazione.

Ho solo presupposto la cifra pagata da Fabrizio, siamo in crisi e lui magari è bravo a spuntare prezzi ragionevoli; se l'ha fatto, buon per lui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mmmmmmm......grrrrrrrrrrr.... stò a rosicà(come direbbero a roma) ^_^

La moneta è quella fotografata sul Gigante.

Secondo me 2900 euretti sono andati nel portafogli del venditore ;)

--Salutoni

-odjob

Odjob, ma hai modificato il messaggio......ti sei ravveduto sull'importo :o

Scusate un attimo, ma stiamo parlando di quanto potrebbe valare una Piastra 1784 SPL/qFDC o di quanto l'avrebbe potuta pagare Fabrizio ?

Io credo che Fabrizio l'abbia pagata l'importo che ho detto precedentemente, come fate voi altri a ritenere che l'abbia pagata di più, fate i maghi per caso?

Ciao Pietro, in effetti per poter apprezzare uno dei migliori (se non proprio il migliore) esemplari esistenti della rara 1784 dovresti come minimo moltiplicare per quattro l'importo da te indicato. Non dimenticare che ad oggi una comunissima piastra di fine '700 vale in conservazione eccezionale quasi un migliaio di euro, com'è possibile valutare una simile rarità 1500 euro? ;) Detto questo non ti nascondo che anche a me piacerebbe pagarla poco, per questo ti dicevo che volevo comprarne una cinquantina, era una battuta. :)

Ripeto :angry: la mia non è stata una valutazione della Piastra 1784, altrimenti avrei preso il Gigante guardato in corrispondenza del Spl/qFDC e avrei indicato una cifra a metà strada tra 2200 e 4000 Euro dato che, se non sbaglio, sono stato il primo a intervenire nella discussione e dare questi gradi di conservazione.

Ho solo presupposto la cifra pagata da Fabrizio, siamo in crisi e lui magari è bravo a spuntare prezzi ragionevoli; se l'ha fatto, buon per lui.

Il tuo ragionamento è in linea di massima comprensibile, anche io la penso così riguardo la crisi, però ............... alla faccia della crisi! Hai visto le aggiudicazioni che spuntano le monete di qualità nelle aste recenti? Secondo me la gente sta vendendo tutti i beni e gli oggetti di valore per poter investire in numismatica. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La numismatica di qualità, si è sempre dimostrata un bene rifugio per eccellenza. Non subisce crisi e come già detto da Francesco, alle aste i pezzi più costosi, vengono sempre esitati. E' che sia un bene rifugio, lo dimostra il fatto che quest'anno a Verona, si sono visti anche i cinesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?