Jump to content
IGNORED

Una classica patina nera


agrippa
 Share

Recommended Posts

..cosi nere se ne vedono poche.

E quando vedo che sempre piu si spellano le monete mi vien da piangere...

agrì

ps. Vi rassicuro ... per la pulizia ho usato solo aqua del rubinetto e una punta di spillo di cera vergine... spazzolino da denti pelo morbido ovviamente.. :D :D

post-42-1138667197_thumb.jpg

Edited by agrippa
Link to comment
Share on other sites


sul momento ci ho pensato,

poi sono andato a cercare velocemente su WW ma non ho trovato ne silique ne miliarensi con questa tipologia di vittoia sul rovescio per Graziano

in effetti è strano, il nero è il classico ossido d'argento :wacko: :wacko:

mistero :ph34r: che ci sia finito dell'argento nell'impasto? che la moneta sia stata in contatto per secoli con altre d'argento??

Link to comment
Share on other sites


Sui follis quindi è più comune la patina nera ? ... credo di averne un paio ma niente nummi neri ...

A proposito sai Agri che ho una maiorina di stile barbarico (Julianvs II) con patina che và dal Bianco glassa al marrone scuro ? Finalmente ho una moneta anche io con Patina Bianca ( anche se parziale ) ;)

Link to comment
Share on other sites


A proposito del colore nero, ho un sesterzio di Nerone (il Decvrsio), brutto come il peccato ma autentico :D , che è patinato di nero salvo nei rilievi e punti più esposti perchè in passato, evidentemente, qualcuno ha tentato di pulirlo e così facendo è emerso il colore del metallo sulle sommità.

Link to comment
Share on other sites


Sui follis quindi è più comune la patina nera ? ... credo di averne un paio ma niente nummi neri ...

A proposito sai Agri che ho una maiorina di stile barbarico (Julianvs II) con patina che và dal Bianco glassa al marrone scuro ? Finalmente ho una moneta anche io con Patina Bianca ( anche se parziale )  ;)

93000[/snapback]

é possibile vederlo?Marco

Link to comment
Share on other sites


Vecchi Arpagoni non siate avari... mostrate le vostre monete ! :D :D

Tutti ve ne renderanno merito...vox populi vox dei... :D :D

agrì

Edited by agrippa
Link to comment
Share on other sites


Va bene ..ogni promessa è debito , c'è un però... <_< il mio scanner fà schifo quindi dovrete lavorare leggermente di fantasia <_< perchè i colori sono poco aderenti alla realtà al contrario dei Toni ... ho dei Testimoni eccellenti però !!

Quindi le parti chiare sono di un Bianco glassa legg. tendente all'azzurrino il resto più scuro come detto è marrone scuro tendente al viola ?? :huh: Giuro !

Notare anche al rovescio la L di GLORIA rovesciata !!!

post-119-1138737009_thumb.jpg

Edited by Silla
Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti.

x Silla

Interessante la tua maiorina di Magnenzio.

Quelle marezzature azzurre sono un unicum..

Sappi che sulle monete di Magnenzio, in special modo in quelle della zecca di Trier, sono stati riscontrati molti errori.

La tua Gloria Romanorum ( TRS in ex.) è RIC VIII, Trier 269, R2. :D :D

agr'

Edited by agrippa
Link to comment
Share on other sites


ciao

ho letto un giorno che i romani gia ai loro tempi patinavano gli oggetti con zolfo caldo......ho provato e il risultato è proprio una patina nera come il carbone!!!!

forse queste monete con la patina nera sono state trovate in territori vulcanici dove la quantita di zolfo è maggiore o in siti termali???????

Link to comment
Share on other sites


Ciao, molte monete provenienti dal nord africa ritrovate in terreni sabbioisi e poco umidi,hanno patina scura e conservazione a dir poco ottima,penso che la patinatura artificale fatta dai romani con lo zolfo caldo è da condiderarsi piuttosto superficiale,e qualsiasi processo di ossidazione avvenuto su una moneta in 2000 anni avrebbe creato una patina in grado di sovrapporla.

A me personalmente le patine scure piacciono tanto...ciao

Link to comment
Share on other sites


Anche se non nera come il Magnenzio di Silla, posto la foto del mio Maggioriano colore nero ..solo il diritto perche' x il rovescio la foto mi e' venuta mossa e la devo rifare...

post-1909-1138897704_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


ciao

ho letto un giorno che i romani gia ai loro tempi patinavano gli oggetti con zolfo caldo......ho provato e il risultato è proprio una patina nera come il carbone!!!!

forse queste monete con la patina nera sono state trovate in territori vulcanici dove la quantita di zolfo è maggiore o in siti termali???????

93538[/snapback]

Come hai fatto:il procedimento?

Grazie

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.