Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Mirko

10 Tornesi 1858

Risposte migliori

Mirko

La mia "numero 1" è questo 10 tornesi 1858 in condizioni assolutamente deprecabili. Stava sul termosifone di cucina in casa dei miei nonni ed è stata la molla che ha fatto scattare la passione numismatica... ma mi sembra di averlo già detto da qualche parte.

Ad ogni modo, ecco il problema.

Proprio ieri l'ho pesata e ho riscontrato un peso di 26.93g rispetto ad un teorico di 31.18.

4.25g. non sono un po' troppi anche considerando la scarsa conservazione e i colpi che ha subito nel corso degli anni?

Che ne dite?

P.S.: sul bordo riesco ancora a rilevare i resti della rigatura.

post-46-1138890589_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

toto

Ciao Mirko,

per me la tua bella moneta è originale. Si vede dal colore (complimenti, mi sembra molto ben riprodotto nella foto) e proprio dalla morbidezza (scarsa durezza) dei rilievi, dei campi e del bordo. Quanto alla patina, è molto bella: certamente frutto del tempo. Avrai forse notato in questa precedente discussione che il logoro dipende dalla lega e dalla forma/dimensioni della moneta:

http://www.lamoneta.it/index.php?showtopic=8196

La tua moneta, che è in rame (non nella lega rame stagno delle monete prese in considerazione in quella discussione), è molto soggetta all’erosione della circolazione, lo puoi constatare bene anche tu stesso. Probabilmente, anche se vedi tracce della rigatura, il logoro ha portato via una parte del contorno.

Il riconoscimento dei falsi dal peso è per tutti questi motivi molto più facile nelle monete d’argento.

Un salutone,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko

Grazie Toto. Oltre 4 grammi portati via dagli eventi del tempo mi sembravano eccessivi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Penso sia buona; per il peso considera che il rame di Napoli era quasi sistematicamente calante, spesso di molto (e a volte non solo il rame).

Per quelle poche che ho io, sembra che lo siano specie per gli ultimi anni (1850-1859) sia per il 10 che per gli altri tornesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×