Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
pegaso6

La mia collezione di Lire se casca l'euro

Salve,

nella disgraziata ipotesi dovessimo tornare alla Lira,la mia collezione di monete che va dal 1946 al 1953 tornerebbe in vigore ? Che valore numismatico avrebbe ? A quel punto io penso molto più basso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se casca l'euro il valore della tua collezione di lire dal '46 al '53 sarebbe l'ultimo dei tuoi pensieri...dammi retta Palle!...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Salve,

nella disgraziata ipotesi dovessimo tornare alla Lira,la mia collezione di monete che va dal 1946 al 1953 tornerebbe in vigore ? Che valore numismatico avrebbe ? A quel punto io penso molto più basso.

Cosa intendi, per tornerebbe in vigore? Valore legale? Direi proprio di no. Valore numismatico, immagino lo stesso di adesso; valore commerciale dipende... credo che il mercato crollerebbe e non solo quello numismatico... quando, con la nuova moneta faticheresti ad acquistare materie prime (petrolio in testa) e farmaci, molta gente abbandonerebbe gli acquisti numismatici... e non solo quelli.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

se casca l'euro il valore della tua collezione di lire dal '46 al '53 sarebbe l'ultimo dei tuoi pensieri...dammi retta Palle!...

Quoto in pieno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco perchè tutti hanno questo catastrofismo nei confronti dell'euro, ma comunque se mai dovesse crollare si penserebbe a ben altro non alla Numismatica....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

nella disgraziata ipotesi dovessimo tornare alla Lira,la mia collezione di monete che va dal 1946 al 1953 tornerebbe in vigore ? Che valore numismatico avrebbe ? A quel punto io penso molto più basso.

Ma dai... :blink:

Ok, ammettiamo per ipotesi la catastrofica disgregazione della zona Euro. Ammettiamo pure la fantascientifica ipotesi che si torni a una lira molto simile a quella che abbiano usato fino al 2001 (ma ne dubito, i cambi sarebbero tutti da ripatteggiare, difficilissimo dire quali sarebbero i parametri di circolazione della NUOVA lira, e sottolineo nuova, perchè avrebbe ben poco in comune con quella vecchia), secondo te il governo italiano cancella la prescrizione di tutte le tipologie andate fuori corso negli scorsi anni, va a chiedere a collezionisti e commercianti numismatici di rimettere in circolazione le lire fuori corso, addirittura pure quelle della vecchia monetazione che non si usano più da 60 anni? :blink: A questo punto perchè non far tornare in vigore pure i vecchi sesterzi e denari romani, intanto che ci siamo? :ph34r:

Se davvero si disgregasse la zona Euro il governo dovrebbe organizzarsi per coniare e stampare monete e banconote nella nuova valuta che verrà, che delle vecchia lira avrà, forse, solo il nome.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino quella del Sesterzio e del Denario è un esempio senza precedenti :good: Ottimo esempio. Ciao Massy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe un discorso molto lungo....però anche rimanere nell'euro e obbedire e fare solo quello che vogliono chi ci ha portati sull'orlo di un burrone e pagare per loro...!!!! non vedo se cadesse l'euro cosa potrebbe capitare di peggio a chi tira a campare con 4 soldi...un abbraccio.

post-3768-0-03936800-1324244014_thumb.gi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non vedo se cadesse l'euro cosa potrebbe capitare di peggio a chi tira a campare con 4 soldi...un abbraccio.

Per chi non ha un Euro.... cambia poco, non hai nulla prima e nulla avrai dopo. Ma per tanta gente che con fatica ha messo via qualche risparmio sarebbe un disastro.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe anche accadere il contrario che l'euro rimanga per i paesi del sud e dell'est europeo compreso Francia,e che si stacchi la Germania e

con i paesi del Nord che non avevano ancora adottato la moneta unica coniino un nuovo marco,sarebbe più semplice per tutti,il che permetterebbe una svalutazione dell'euro e più concorrenza sul mercato con l'euro a questi livelli 1.3 sul dollaro ci strozziamo inseguendo sogni di efficenza tedeschi mentre dobbiamo ancora censire immobili accattastare case combattere mafie etc..........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non vedo se cadesse l'euro cosa potrebbe capitare di peggio a chi tira a campare con 4 soldi...un abbraccio.

Per chi non ha un Euro.... cambia poco, non hai nulla prima e nulla avrai dopo. Ma per tanta gente che con fatica ha messo via qualche risparmio sarebbe un disastro.....

Rispetto la tua idea ma non sono d'accordo e il tempo dirà chi ha ragione come sempre....io penso che sia per i poveri che per noi del ceto medio il fallimento dell'euro è il male minore..per i furbetti continuerà adandare bene perchè continueranno a fare quello che sanno fare...un abbraccio Modesto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe anche accadere il contrario che l'euro rimanga per i paesi del sud e dell'est europeo compreso Francia,e che si stacchi la Germania e

con i paesi del Nord che non avevano ancora adottato la moneta unica coniino un nuovo marco,sarebbe più semplice per tutti,il che permetterebbe una svalutazione dell'euro e più concorrenza sul mercato con l'euro a questi livelli 1.3 sul dollaro ci strozziamo inseguendo sogni di efficenza tedeschi mentre dobbiamo ancora censire immobili accattastare case combattere mafie etc..........

Ottima osservazione ..potrebbe essere un alternativa al fallimento dell'euro...potrbbero fare come nel calcio Euro di serie A...b...c ecc..... questo succede quando si fà prima l'europa delle banche e poi le cose più importanti.....un abbraccio anche a te.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Potrebbe anche accadere il contrario che l'euro rimanga per i paesi del sud e dell'est europeo compreso Francia,e che si stacchi la Germania e

con i paesi del Nord che non avevano ancora adottato la moneta unica coniino un nuovo marco,sarebbe più semplice per tutti,il che permetterebbe una svalutazione dell'euro e più concorrenza sul mercato con l'euro a questi livelli 1.3 sul dollaro ci strozziamo inseguendo sogni di efficenza tedeschi mentre dobbiamo ancora censire immobili accattastare case combattere mafie etc..........

Fidati che la svalutazione non serve. Con una moneta che varrebbe come la carta d'appunti, i prezzi delle materie prime andrebbero alle stelle e la nostra competitività verrebbe messa in dubbio. La svalutazione, inoltre, non aumenta le capacità produttive... Una moneta debole (o sottostimata) può servire a chi ha ampie capacità di esportazione (vedi Cina) mentre, per noi, i 4 euro di cui ad un messaggio precedente, finirebbero per valerne 1, a dire tanto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La svalutazione potrebbe risultare utile per chi si guadagna da vivere esportando all' estero. Dubito che ci sia qualche Lamonetiano che appartenga a detta categoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Soprattutto mi chiedo a cosa servirebbe un'Eurozona senza la Germania e qualche altro paese "ricco"... se l'Euro ha un difetto (e l'ha) è il fatto che è un'unione monetaria non supportata da un'adeguata politica comune.... se escono i due o tre paesi ricchi, rimane la stessa identica unione monetaria senza una politica comune, con la differenza che non ci sarà più la Germania a coprire i debiti dei paesi con le mani bucate.

Rispetto la tua idea ma non sono d'accordo e il tempo dirà chi ha ragione come sempre....io penso che sia per i poveri che per noi del ceto medio il fallimento dell'euro è il male minore..per i furbetti continuerà adandare bene perchè continueranno a fare quello che sanno fare...un abbraccio Modesto.

Quella che ho espresso più sopra non è che sia una mia idea (non ho alcuna "idea" in proposito), ma è semplicemente la previsione più facile da fare..... in tutta onestà se dovesse davvero esserci un passaggio forzato dall'euro a una nuova lira la prospettiva minima più logica è una svalutazione della nuova valuta con conseguente colossale perdita di potere d'acquisto per il cittadino medio... l'abbiamo avuto col passaggio dalla lira all'Euro, nonostante sia avvenuto in maniera programmata e più o meno ordinata, figuriamoci cosa avverrebbe con un cambio al contrario che avvenga oltretutto in una situazione generale di profonda crisi e in maniera disordinata e per nulla programmata..... qui non si tratta di avere idee in proposito, ma solo di analizzare la situazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

La svalutazione potrebbe risultare utile per chi si guadagna da vivere esportando all' estero. Dubito che ci sia qualche Lamonetiano che appartenga a detta categoria.

Siamo sempre lì, bisogna vedere anche cosa produci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'avevo detto che era un discorso lungo e che era fatica trovare una via d'uscita condivisibile da tutti ognuno pensa solo in prospettiva dei propi interessi...ma se volessi riassumere in parole povere....per noi non cambia chi ha il coltello dalla parte del manico..cambia da che parte stai del coltello ...euro ...lira o altro un abbraccio Modesto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se pensate che chi nulla ha non ha nulla da perdere pensate solo questo: ritenete veramente che uno scenario di crollo per l'euro lascerebbe l'italia e anche altri paesi in grado di far fronte ai bisogni essenziali della popolazione?io credo di no anzi penso ad uno scenario simile a quello che nei primi anni 90 vide il crollo dell'unione sovietica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?