Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Afranio_Burro

Golden Eagle/Silver Eagle

Risposte migliori

Afranio_Burro

Buona sera a tutti! Spero proprio di aver postato nella sezione giusta, in caso contrario prego i curatori di spostare dove meglio credono :).. Dunque, vorrei un attimo parlare stasera dei dollari d' oro e d' argento, che credo siano comunemente noti col nome di Golden o Silver Eagle. Non so quasi nulla su queste monete, se hanno un valore collezionistico o se sono solo monete di borsa, se ne esistono diversi tipi o se rimangono uguali ogni anno, e volevo onestamente saperne un po' di più perchè le trovo veramente bellissime, specie per la purezza delle incisioni... Non mi dispiacerebbe, insomma, comprarne una, però mi muoverei veramente al buio e la mia speranza quindi è che qualcuno di voi, più esperto di me, possa darmi qualche indicazione.. Spero di essere stato chiaro e di non aver detto corbellerie :) vi ringrazio in anticipo!!

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

La moneta in argento da 1 dollaro Silver Eagle ha un diametro di 40,6 mm. e un peso di 31,10 grammi (un'oncia) di argento purissimo (.999). E' coniata, sempre con lo stesso disegno, dal 1986, sia con finitura UNC (FDC) che PF (Proof, fondo specchio, ovviamente più cosotosa).

Sono allo stesso tempo monete di borsa e da collezionare. Non esistono annate rare, tranne il 1996 che costa un pò più delle altre.

Il valore, per le monete UNC, è quello dell'argento, e varia col variare della quotazione del metallo.

A titolo di esempio, io ho pagato la moneta del 2010, comprata all'inizio di quell'anno, 18 euro, quella del 2011, sempre comprata a inizio anno, 30 euro, ma so che poi è lievitata fino a 35 e in alcuni momenti anche 38-39 euro. Adesso aspetto di vedere cosa succederà con l'emissione del 2012, non ancora disponibile.

Le Golden Eagles sono ugualmente monete che valgono per il loro contenuto in oro, ma che possono anch'esse essere collezionate per il puro piacere di farlo.

Sono disponibili in diversi tagli, tutti in oro .9167, sia con finitura UNC che PF (anche questa, come per l'argento, più costosa del semplice valore del metallo):

5 dollari del peso di 3,393 grammi

10 dollari (quarter ounce) da 8,483 grammi

25 dollari (half ounce) da 16,966 grammi

50 dollari (ounce) da 33,931 grammi

Anch'esse, come quelle in argento, sono state coniate a partire dal 1986, e il disegno è lo stesso per tutti i tagli, al dritto la riproduzione della Liberty della moneta da 20 dollari di St. Gaudens, al rovescio un disegno originale della scultrice Miley Frances Busiek.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ti ringrazio petronius, gentilissimo!! :) e per quanto riguarda i dollari d' oro/argento antecedenti al 1986 (ne ho visto uno molto bello un paio di giorni fa in "Identificazioni"), valgono più o meno le stesse indicazioni? Sono anche quelle monete di borsa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ersanto

Vuoi dire le monete Anni '30 e antecedenti ? No quelle sono monete vere. Alcune vanno al prezzo del metallo (piu un piccolo premio perche e' metallo garantito), altre valgono perfino milioni di dollari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Mi permetto di fare un paio di piccole aggiunte al post di Petronius, sempre accurato e puntuale.

Oltre alla serie "regolare" di emissioni dal 1986 al 2011, sono state emesse delle monete per gli anniversari, in particolare per il 20° (1996) e per il 25° (2011).

Nel 1996 il set comprendeva 1 moneta bullion (da investimento), 1 Proof (fondo specchio) e 1 Reverse Proof (con l'effetto specchio sul disegno anzichè sullo sfondo). Questo sia per il set in oro che argento.

Nel 2011 invece il set include 5 monete. 3 come sopra più due Uncirculated (simili a quella bullion ma con il segno di zecca - W e S).

Un'altra emissione particolare è stata quella Proof del 1995 (segno di zecca W) con una tiratura di soli 30125 pezzi.

Altra moneta di alto valore è quella del 2008 con il rovescio del 2007 (un errore numismatico).

Ci sono inoltre le emissioni del 2006/7/8/11, simili a quelle bullion ma con il segno di zecca di West Point.

Infine, quest'anno le monete bullion sono state prodotte anche a San Francisco. Ma la distinzione viene solamente fornita dalle aziende che periziano le monete (quindi nello slab).

Nel blog della mia firma puoi trovare altre dettagli (non guadagno niente, è solo un passatempo che mi permette di condividere un po' di informazioni).

Ciao,MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ti ringrazio! Leggo sul tuo blog che esiste anche un Platinum Eagle, non lo sapevo!! :) un' ultima domanda: per l' acquisto di queste monete a chi conviene rovolgersi? Negozi di numismatica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Ti ringrazio! Leggo sul tuo blog che esiste anche un Platinum Eagle, non lo sapevo!! :) un' ultima domanda: per l' acquisto di queste monete a chi conviene rovolgersi? Negozi di numismatica?

Stiamo anche incrociando le dita perché la zecca produca l'aquila in Palladio! (ma non ci spero tanto...)

Non posso aiutarti per l'acquisto, io abito in America e, da quello che leggo sul forum, qui è molto più semplice acquistare metalli preziosi.

Io compro tanto sul noto sito di aste, nei negozi online e tramite un forum che frequento.

Non so come funzioni in Italia, di sicuro acquistare all'estero è diventato un "problema" a causa di tutti i controlli doganali (legittimi ma con tempi lunghi e costi alti). MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Per le monete in oro non posso aiutarti neanch'io, non avendole mai acquistate nè pensato di farlo.

Queste in particolare non so se siano facili da trovare in Italia, più semplice, probabilmente, trovare, anche da orefici e compro oro, oltre che nei negozi numismatici, i dollari in oro del secolo scorso cui accennava ersanto, le annate comuni naturalmente.

Nessun problema invece con le Silver Eagles che si trovano un pò dappertutto, negozi, mercatini, convegni (quasi sicuramente, se tu le avessi cercate le avresti trovate anche al convegno a cui hai partecipato la settimana scorsa).

Il prezzo dovrebe aggirarsi sui 30 euro, forse con un pò di fortuna si possono pagare qualcosa in meno le monete fino al 2010, se trovi qualcuno che non ha aggiornato i prezzi delle giacenze, ma non è facile...attenzione invece a chi ti chiede più di 30 euro (non dico 1 o 2 euro in più, quelli puoi valutare tu se darglieli o meno, ma potrebbero chiederne anche 40 o 50 euro).

Due parole infine sulla prossima emissione del 2012, che in Italia di solito è disponibile intorno alla metà di gennaio.

Se l'argento non dà fuori da matto :lol: dovrebbe costare ancora sui 30 euro, anche qualcosa in meno, ma non vorrei che si verificasse quanto sta accadendo con l'oncia australiana del calendario cinese 2012, anno del drago.

Anche queste monete seguono l'andamento dell'argento, e fino allo scorso anno costavano più o meno quanto i dollari. Ma quest'anno pare che l'importatore dall'Australia ne abbia prese un numero risicato, è estremamente difficile trovarle e se ci si riesce ho sentito dire che chiedono anche 70-80 euro <_< fino a 4 quattro volte il prezzo dello scorso anno...il 2011, anno del coniglio, a fine 2010 l'avevo pagato 22 euro.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Capisco, vi ringrazio! Ora farò un po' una ricerca e vi farò sapere!!

Ps: moneta in palladio??? MIA!!!

Pps: il discorso sull' anno del drago non l' ho capito molto O.o

Ppps: la nota Casa torinese vende il Silver Eagle a 75 €...

Modificato da Afranio_Burro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Pps: il discorso sull' anno del drago non l' ho capito molto O.o

La Perth Mint produce una serie chiamata Lunar che riproduce i segni dello zodiaco cinese, uno per anno ovviamente.

Siamo adesso alla serie numero 2 (terza o quarta moneta se non sbaglio). Il disegno del 2012 è il Drago che è uno dei disegni più popolari e sta vendendo a prezzi allucinanti. Qui in America la moneta da 1 oncia va sui $99 (in linea con il prezzo in euro indicato da petronius).

Tuttavia non credo dipenda dal numero di monete che ha acquistato l'importatore ma dal fatto che siamo in anticipo (in effetti è solo il 2011!) e che il disegno sia appetibile. Secondo me a giugno/luglio i prezzi saranno migliori.

Petronius, sempre in argomento Lunar, la Pamp ha prodotto anche i lingotti con il disegno del Drago per cavalcare l'onda! Bellissimi ma esageratamente cari al momento...

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

La Perth Mint produce una serie chiamata Lunar che riproduce i segni dello zodiaco cinese, uno per anno ovviamente.

Siamo adesso alla serie numero 2 (terza o quarta moneta se non sbaglio). Il disegno del 2012 è il Drago che è uno dei disegni più popolari e sta vendendo a prezzi allucinanti. Qui in America la moneta da 1 oncia va sui $99 (in linea con il prezzo in euro indicato da petronius).

Tuttavia non credo dipenda dal numero di monete che ha acquistato l'importatore ma dal fatto che siamo in anticipo (in effetti è solo il 2011!) e che il disegno sia appetibile. Secondo me a giugno/luglio i prezzi saranno migliori.

Quella del Drago è la seconda moneta della seconda serie, il ciclo è incominciato con l'anno del Coniglio.

Vorrei sperare che il prezzo dipenda da quanto dici tu, ma ci credo poco :rolleyes:

Se per anticipo intendi che siamo ancora nel 2011, devo dirti che qui in Italia queste monete arrivano sempre con largo anticipo (non so negli USA). Quella del 2011 devo averla presa verso novembre 2010, e ricordo che un anno addirittura trovai quella dell'anno seguente al convegno di Riccione, che si tiene la prima settimana di settembre.

A riprova, già da diverse settimane è disponibile l'oncia Kookaburra del 2012, che mi pare venga trattata sui 35 euro...cara, ma non scandalosa <_<

Mi dispiace, perchè ho tutta la prima serie del calendario lunare e, anche se con qualche dubbio, avevo iniziato e pensavo di continuare con la seconda, ma se i prezzi restano questi mi sa proprio che ci rinuncio.

In verità, invece della normale moneta sfusa potrei avere, a "soli" 68 euro, quella in cofanetto con il Drago colorato in oro (solo colorato, sia chiaro). Molto bella, ma non credo che la prenderò, non c'entra niente con la mia collezione e 68 euro per una moneta che dovrebbe valere solo per il suo peso, o poco più, mi sembrano comunque troppi.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Mi permetto di dissentire...;) il Drago è la quinta dopo Topo, Bue, Tigre e Coniglio.

Anche qui in America, tranne la Eagle, arrivano quasi tutte l'anno precedente.

Dicevo solo che il Drago (così come il Serpente) sono disegni più popolari e quindi con maggiore domanda.

Le prime ondate sono andate esaurite in pochi giorni (e si vocifera che tante monete non siano neanche state messe in vendita per alzare il prezzo).

Ci sono un sacco di monete diverse quest'anno, l'Australia oltre ai quattro colori ha fatto anche un cofanetto con 9 nuovi colori! La zecca canadese pure ha tirato fuori un paio di disegni.

Io ho solo quelle della Tigre in oro e argento, nel 2010 è nato mio figlio e gli ho preparato un cofanetto come ricordo.

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Posso chiedere come mai lo "spread" (oramai va di moda questo termine...) tra prezzo di vendita e valore d'argento? se non sbaglio l'argento puro dovrebbe essere su 50 cent a grammo quindi un oncia dovrebbe essere meno di 16 euro, capisco pagarla anche il 25% in più quindi venti euro ma da come dice petronius e da come si può vedere in giro a meno di 30 non si trova...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Posso chiedere come mai lo "spread" (oramai va di moda questo termine...) tra prezzo di vendita e valore d'argento? se non sbaglio l'argento puro dovrebbe essere su 50 cent a grammo quindi un oncia dovrebbe essere meno di 16 euro, capisco pagarla anche il 25% in più quindi venti euro ma da come dice petronius e da come si può vedere in giro a meno di 30 non si trova...

Per dirla in due parole, domanda e offerta. C'è chi compra a questi prezzi e quindi sono giustificati.

Uno spread ampio di solito di ha su prodotti riconosciuti e rinomani e richiesti. In America i lingotti (JM, Engelhard e Pamp in primis) e le Silver Eagle in particolare, mentre le monete in argento 90% sono molto più vicine al prezzo al peso (anche se i Kennedy vendono un po' meglio). In Italia non so, credo che le 500 lire siano un po' più abbordabili, le altre monete sono estere e quindi con leggi di mercato differenti.

Mi piacerebbe tanto vedere una moneta bullion (oro e/o argento) coniata regolarmente dalla zecca italiana! Ma questo è un altro argomento...MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Mi permetto di dissentire... ;) il Drago è la quinta dopo Topo, Bue, Tigre e Coniglio.

Se parliamo del ciclo lunare cinese, probabilmente hai ragione ;)

Ma se parliamo delle monete australiane, la prima ad essere coniata, nel 1999, è stata quella del Coniglio e, a seguire, il Drago.

se non sbaglio l'argento puro dovrebbe essere su 50 cent a grammo quindi un oncia dovrebbe essere meno di 16 euro

L'argento, oggi (ma non da oggi) è a 71 centesimi il grammo, ma durante l'anno ha anche raggiunto e superato 1 euro. La moneta da un'oncia starebbe a circa 22 euro, il resto lo fa il mercato, come correttamente illustrato da NIbanny.

E per rispondere anche a lui, non mi pare proprio che la zecca italiana abbia alcuna intenzione di coniare bullions. Continuano a proporre monete in argento del peso di 22 grammi (15,60 euro) e del facciale di 10 euro, a 65 euro <_<

Alcune, per carità, bellissime, come quella del Vasari

post-206-0-08479200-1324589336_thumb.jpg

ma non mi sembra la strada giusta per andare in Paradiso ;)

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Vabbe, mettiamoci magari che della moneta si paga comunque anche l' oggetto in sè come con un qualsiasi "pezzo" d'arte..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Anche questo è vero, ma per monete non particolarmente rare dovrebbe esserci un limite, il semplice "pezzo d'arte" non basta, siamo pur sempre in presenza di oggetti ripetitivi, non di un quadro di Picasso ;)

Per i bullion un sovrapprezzo sul valore del metallo è giusto, ma triplicarlo o quadrupicarlo come sta avvenendo per le once australiane è fuori dal mondo <_<

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ah no qui siamo d' accordo.. Pero un minimo di peso ce l' ha :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

La distinzione tra bullion o meno è adesso solo nella testa di chi compra.

C'è chi nelle monete vede solo il peso e chi la parte artistica e le "colleziona". (io sto nel mezzo)

Se pensi che l'Eagle del 1996 è considerata una key date con oltre 3.5M di monete coniate!

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Il 1996 è in effetti, tra le Silver Eagle, una di quelle che mi manca, insieme al 1991, 1994 e 1995.

Ho iniziato a collezionarle dal 1997 e solo recentemente ho deciso di recuperare gli anni precedenti.

Quoto in pieno il tuo "stare nel mezzo" tra collezionismo e puro valore del metallo :)

petronius oo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Assolutamente, anche io sono spinto in questo frangente tanto dal mio spirito collezionistico quanto dai metalli :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Mi permetto di dissentire... ;) il Drago è la quinta dopo Topo, Bue, Tigre e Coniglio.

Se parliamo del ciclo lunare cinese, probabilmente hai ragione ;)

Ma se parliamo delle monete australiane, la prima ad essere coniata, nel 1999, è stata quella del Coniglio e, a seguire, il Drago.

se non sbaglio l'argento puro dovrebbe essere su 50 cent a grammo quindi un oncia dovrebbe essere meno di 16 euro

L'argento, oggi (ma non da oggi) è a 71 centesimi il grammo, ma durante l'anno ha anche raggiunto e superato 1 euro. La moneta da un'oncia starebbe a circa 22 euro, il resto lo fa il mercato, come correttamente illustrato da NIbanny.

E per rispondere anche a lui, non mi pare proprio che la zecca italiana abbia alcuna intenzione di coniare bullions. Continuano a proporre monete in argento del peso di 22 grammi (15,60 euro) e del facciale di 10 euro, a 65 euro <_<

Alcune, per carità, bellissime, come quella del Vasari

post-206-0-08479200-1324589336_thumb.jpg

ma non mi sembra la strada giusta per andare in Paradiso ;)

petronius :)

Effettivamente ero rimasto un po indietro con la quotazione dell'argento... :good:

Per quanto riguarda le emissioni della zecca italiana (e non solo) sono d'accordo, o si fanno monete che svolgono la funzione di monete e circolano oppure si fanno Bullions, e ce ne sono di bellissime.

Fare delle medaglie, che vengono definite giuridicamente monete grazie ad un decreto, venderle a tre volte il valore intrinseco è solo un modo per lo stato per raggranellare qualche spicciolo, giusto per la buvette di montecitorio....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Mi permetto di dissentire... ;) il Drago è la quinta dopo Topo, Bue, Tigre e Coniglio.

Se parliamo del ciclo lunare cinese, probabilmente hai ragione ;)

Ma se parliamo delle monete australiane, la prima ad essere coniata, nel 1999, è stata quella del Coniglio e, a seguire, il Drago.

Hai ragione petronius, non collezionando argento stavo parlando di quelle d'oro.

Ora però mi hai confuso! La serie oro è iniziata nel 1996, mi sembrava che la tipologia del disegno fosse la stessa per le due serie.

La tigre in argento che ho io però appartiene alla nuova tipologia (quella della serie 2). Si sono accavallate le serie?

MM

Modificato da NIbanny

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ersanto

E per rispondere anche a lui, non mi pare proprio che la zecca italiana abbia alcuna intenzione di coniare bullions.

E si che con 2400 tonnellate d'oro un po' di bullions per ragranellare qualche soldo le potrebbero fare benissimo. Ma a Monti questa idea non gli e' venuta, invece...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Ma precisamente cosa si intende con "bullion"?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×