Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
scacchi

odio il capodanno

Risposte migliori

scacchi

Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno.

Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date.

Dicono che la cronologia è l’ossatura della storia; e si può ammettere. Ma bisogna anche ammettere che ci sono quattro o cinque date fondamentali, che ogni persona per bene conserva conficcate nel cervello, che hanno giocato dei brutti tiri alla storia. Sono anch’essi capodanni. Il capodanno della storia romana, o del Medioevo, o dell’età moderna. E sono diventati cosí invadenti e cosí fossilizzanti che ci sorprendiamo noi stessi a pensare talvolta che la vita in Italia sia incominciata nel 752, e che il 1490 0 il 1492 siano come montagne che l’umanità ha valicato di colpo ritrovandosi in un nuovo mondo, entrando in una nuova vita. Cosí la data diventa un ingombro, un parapetto che impedisce di vedere che la storia continua a svolgersi con la stessa linea fondamentale immutata, senza bruschi arresti, come quando al cinematografo si strappa la film e si ha un intervallo di luce abbarbagliante.

Perciò odio il capodanno. Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno. Nessun giorno preventivato per il riposo. Le soste me le scelgo da me, quando mi sento ubriaco di vita intensa e voglio fare un tuffo nell’animalità per ritrarne nuovo vigore. Nessun travettismo spirituale. Ogni ora della mia vita vorrei fosse nuova, pur riallacciandosi a quelle trascorse. Nessun giorno di tripudio a rime obbligate collettive, da spartire con tutti gli estranei che non mi interessano. Perché hanno tripudiato i nonni dei nostri nonni ecc., dovremmo anche noi sentire il bisogno del tripudio. Tutto ciò stomaca.

(Antonio Gramsci, 1° Gennaio 1916 su l’Avanti!, edizione torinese, rubrica “Sotto la Mole”)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Ciascuno di noi è artefice della propria vita e può definirla ed organizzarla come meglio crede, così come le feste e i capodanno, che potrebbero essere definiti anche come "capogiorno". Tutto il resto è storia. Nostra, degli altri, ma sempre storia. Ed ognuno di noi la può interpretare come meglio crede, nel bene o nel male.

Alla fine di tutto però c'è un piccolo problema: La civile convivenza con gli altri.

L'alternativa è quella di fare una vita da "eremita"!

Felice Anno (Giorno) Nuovo a Tutti!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

io non odio il capodanno. Non faccio neanche follie. So che è una convenzione e mi adeguo. E' una convenzione il brindisi a mezzanotte. Chi l'ha detto che l'anno inizia a mezzanotte? Non è fatto di un numero intero di giorni. Forse ha più senso fare come certe tribù che cominciano a festeggiare al tramonto l'anno che muore, mangiano e ballano intorno al falò delle robe vecchie fino all'alba, quindi salutano l'anno nuovo del primo sole. Però non il 31 dicembre. Anche questa è una convenzione. Sappiamo tutti che l'inizio d'anno dovrebbe coincidere con l'inizio di una stagione. Ad esempio il 22 dicembre. Gli antichi romani non celebravano la festa del Sole invicto? Quindi è da un po' che l'umanità celebra questo passaggio. Certo, non tutti abbiamo lo stesso entusiasmo di festeggiare. Basta pensare a Fukushima, a chi è stato alluvionato, in Italia o nelle Filippine... un anno da dimenticare. I problemi non si risolvono con un brindisi, ma un brindisi in compagnia può aiutare ad andare avanti.

Auguri a tutti gli amici del forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

capo d'anno.......vecchia vecchia tradizione del umanita........piu del scambiamento delle staggione,il risorgimento della vita con il giorno il piu corto del annata,e la note la piu lungua ce cominciara a racortarssi dopo il 21 di dicembre..........e dopo con il 21 di jiugno ricominciara a l' inversso.....il ciclo di la vita..... -_-

e noi con la modernita che ne abbiamo fatto un calvero.... :o ..con la scusa di aver il cuore grande in quelli giorni di natale e capo d'anno, tocare al massimo l'anima per fare presenti, piu contributo di spese che altro.......regali a i piccoli che per la maggior parte non anno piu la fiara che avevamo noi ne gli occi in quelle serate di veggie aspetando regali di babbo natale......ma come fare,siamo tutti con i bracci pieni di regali che malgrato tutto offremo anni dopo anni per rinforzare quelle tradizione........chi fa?

tenemo tutti quel anima di pace augurandocci tutte le piu belle cose per quel anno nuovo...... :lol: ..uno di piu....e ce ne sarano ancora d'altri..... :lol: .

feste e allegria ci ne sarano tutto al corso di quel anno...spero al massimo...... :lol: il resto lasciamolo da cantu......... -_-

e auguri di pace e salute a tutti amici del forum......... :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Per fortuna anche questa è passata! Qualche curiosità:

100 anni indietro:

-l'Italia era impegnata nella guerra di Libia

-affondamento del Titanic (aprile)

Quest'anno, il 12 dicembre, potremmo datare le lettere 12/12/12. Per poter scrivere di nuovo una data in tal modo dovremo aspettare il 1 gennaio 2101> 01/01/01.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×