Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Stefano Moretti

moneta particolare....

salve, ho provato a classificare questa moneta...

la moneta ha una patina grigia,

un diametro di 1,5 nel punto piu lungo

pesa circa 3 grammi

pensavo fosse un denario di vespasiano ma dalle scritte risulta questo:

http://www.acsearch.info/search.html?search=imp+caes+vespa&view_mode=1&en=1&de=1&fr=1&it=1&es=1&ol=1&sort=&c=&a=&l=#2

possibile????!!!

anche perchè la posizione delle scritte sulla moneta pur essendo quelle è diversa... che sia un falso?

grazie

post-28320-0-04466300-1325528789_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

In quell'epoca era abbastanza comune l'emissione di aurei e denari con legende e soggetti identici (il conio però era diverso, più accurato quello degli aurei).

Il RIC 2 vecchia edizione classificava aurei e denari sotto lo stesso numero, la nuova edizione - giustamente direi - li differenzia.

Il tuo denario è il n. 41 considerato C2 (molto comune): viceversa l'aureo è il n. 40, considerato R (abbastanza raro).

La qualità della foto non consente di valutare l'autenticità della moneta, ma se l'hai acquistata da un venditore serio dovresti stare tranquillo, credo.

Modificato da FlaviusDomitianus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la moneta indicata da marchese è molto simile, ma se si guarda il ramo in mano è diverso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la moneta indicata da marchese è molto simile, ma se si guarda il ramo in mano è diverso...

La moneta è quella; le piccole differenze dipendono dal diverso conio utilizzato.

Stiamo parlando di monete antiche, realizzate con procedimenti manuali, non monete seriali come quelle moderne realizzate con procedimenti meccanizzati. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

una differenza come quella è da classificare come normale? sulla mia vedo un ramo rivolto in alto con 4 ramoscelli, sulla moneta indicata da voi vedo un ramo in posizione quasi orizzontale con una foglia finale, è normale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

una differenza come quella è da classificare come normale? sulla mia vedo un ramo rivolto in alto con 4 ramoscelli, sulla moneta indicata da voi vedo un ramo in posizione quasi orizzontale con una foglia finale, è normale?

Sì, è normale, sempre un ramo è...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah ok... quindi nella classificazione delle monete romane non è necessario trovare l'oggetto uguale ma la tipologia?

ramo con foglie o senza è uguale?

grazie per la classificazione :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?