Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
nikita_

£ 1.000 M.Polo filo di sicurezza modificato

Supporter

Domanda:

Gli esemplari del 1.000 lire Marco Polo con il filo di sicurezza modificato, sono semplicemente quelle banconote che hanno evidenziato il filo rispetto agli altri tipo la LE 977882 P nella foto rispetto la LE 192431 G - o c'e' dell'altro?

post-27461-0-79758800-1326999366_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il filo è evidenziato perchè è stampato sulla carta ?

é presente all'interno della banconota ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Non è stampato sulla carta, con "evidenziato" volevo dire che il filo di sicurezza risulta "visivamente evidente" rispetto alle altre banconote.

Nel catalogo Alfa leggo che l'emissione con il filo di sicurezza modificato inizia con

il decreto E Ciampi/Speziali 18 01 1988.

in particolare da OE 000001 N

I 2 esemplari allegati in precedenza sono entrambi della serie E

ma in base alla loro combinazione alfanumerica non riesco a collocarle.

una "dovrebbe" essere precedente a OE 000001 N e l'altra successiva, ma in che modo?

mi sfugge qualcosa, per questo domandavo se c'e' dell'altro, e cioè: se sono presenti degli altri particolari che le contraddistinguono, o se bastava semplicemente il sol fatto di essere "evidenti visivamente".

23_29_121i.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lo so che non è questo quello che chiedevi ma ho trovato solo questo, prova a rivolgere la tua domanda ad uno di questi venditori.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Ti ringrazio per la dritta, ma non credo che i venditori, in particolare di questo tipo di banconota, potrebbero essermi di aiuto. Sicuramente tra di voi di aiuto ne posso trovare di più. :)

La domanda forse è sin troppo tecnica, o forse la cosa è di una semplicità tale da essere sin troppo evidente e mi sfugge.

Siccome un anno fa ho visto una vendita di un 1000 Polo accompagnato da certificato di autenticità (foto sotto) allora ho pensato che la cosa fosse più difficile di quanto sembri.

In buona sostanza ho sempre pensato: se si vede il filo di sicurezza a occhio nudo, infatti è più nitida e piatta che nelle altre emissioni (si nota pure nella banconota del primo post) , se è un Ciampi/Speziali e se appartiene alla lettera E, è sicuramente il 1.000 Polo con filo di sicurezza modificato.

Che cosa attesta il certificato di autenticità mi sono chiesto; Che la banconota è autentica, che è autentico il filo di sicurezza modificato, o che si certifica che appartiene a quella emissione?

Era solo quest'ultima cosa che certificava, che la banconota OE ecc. ecc. Q 18 01 1988 era un 1.000 Polo catalogo Alfa A 731bis (filo di sicurezza modificato) - (la nuova catalogazione Alfa 2011 = BI 732*) -

Proprio quella del certificato (ho eliminato con strumento di grafica qualche parte per non fare visualizzare chi l'ha periziata ecc.) non ha evidente a occhio nudo il filo di sicurezza come in una delle due banconote da me postate.

quindi.. il dubbio mi rimane.

4_12_3.gif

post-27461-0-20381100-1327179047_thumb.j

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

4_17_7.gif

Con carta e penna! altro che computer!

La cosa era semplice e davanti agli occhi! Ma senza l'ausilio di strumenti avanzati tipo una mezza bic blu ed un foglio di computisteria a quadretti era ardua.

6 Emissioni del £ 1.000 M.Polo.

Sono contraddistinte dalla seconda lettera della combinazione alfanumerica:

A - B - C - D - E - F

Il filo di sicurezza è stato modificato durante la quinta emissione serie E

Più precisamente (secondo i cataloghi) da

OE 000001 N

______________

sequenza:

OE 000001 N sino a 0E 999999 N e successivamente:

PE ...... N

QE ...... N

RE ...... N

SE ...... N

TE ...... N

________________

AE ...... O

BE ...... O

CE ...... O

ecc. ecc.

RE ...... O

SE ...... O

TE ...... O

_______________

AE ...... P

BE ...... P

CE ...... P

LE 977882 P (la mia del primo post)

RE ...... P

SE ...... P

TE ...... P

_________________

AE ...... Q

BE ...... Q

CE ...... Q

OE ...... Q (quella del certificato)

RE ...... Q

SE ...... Q

TE ...... Q

ecc.ecc. sino a:

TE ...... T

Conclusione: per essere del tipo filo di sicurezza modificato:

I) Ininfluente la prima lettera della combinazione -

II) La seconda lettera deve essere una E

III) La terza deve essere necessariamente una: N - O - P - Q - R - S - T

La seconda banconota del primo post LE 192431 G non ci rientra come non ci rientrano le altre 3 (immagine1 allegata)

Facendo 2 calcoli ne risulta che nella stessa serie E la più rara, o meglio dire la meno comune, è quella con il filo di sicurezza modificato con un rapporto di circa 1,6:1 - significherebbe grossomodo che su 1000 pezzi Polo serie E 630 sono senza il filo modificato e 370 con il filo modificato - (differenza esigua da poter scusare addirittura un certificato di autenticità e/o definrla rara)

Nella successiva ed ultima emissione serie F , che inizia con

AF ...... A - il filo di sicurezza è sempre del tipo modificato.

Il filo in questione e' molto visibile ad occhio nudo e quindi basta solo questo piccolo particolare per riconoscerle, come le altre 3 allegate a questo post (immagine2)

Riguardo a quella del cetificato di autenticità, è pur sempre una foto presa da un'asta, al venditore sarà venuta una scansione sin troppo chiara tale da non far visualizzare il filo di sicurezza ad occhio nudo, diversamente sarebbe stato veramente un rompicapo.

post-27461-0-04842000-1327263775_thumb.j

post-27461-0-44099900-1327265319_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sei un genio, complimenti!! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve raga,

come al solito(per me), per non aprire nuovi post, mi "appoggio", ad altri simili, sperando di recare meno danno possibile(ho provato a cercare se c'era qualcosa simile alla mia richiesta, ma niente):

sono in possesso di una mille lire Marco Polo, con il seriale XF.

Domanda:

è da considerarsi una serie sostitutiva?se vi serve altre info chiedete pure.

Grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve raga,

come al solito(per me), per non aprire nuovi post, mi "appoggio", ad altri simili, sperando di recare meno danno possibile(ho provato a cercare se c'era qualcosa simile alla mia richiesta, ma niente):

sono in possesso di una mille lire Marco Polo, con il seriale XF.

Domanda:

è da considerarsi una serie sostitutiva?se vi serve altre info chiedete pure.

Grazie in anticipo!

Ciao ciao

Si le 1000 lire Marco Polo XF sono sostitutve. Complimenti!

Purtroppo la XF è quella col valore di mercato più basso (ne hanno stampate una montagna). Direi un 50 euro in FDS e forse 10 in BB. La tua com'è ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve raga,

come al solito(per me), per non aprire nuovi post, mi "appoggio", ad altri simili, sperando di recare meno danno possibile(ho provato a cercare se c'era qualcosa simile alla mia richiesta, ma niente):

sono in possesso di una mille lire Marco Polo, con il seriale XF.

Domanda:

è da considerarsi una serie sostitutiva?se vi serve altre info chiedete pure.

Grazie in anticipo!

Ciao ciao

Si le 1000 lire Marco Polo XF sono sostitutve. Complimenti!

Purtroppo la XF è quella col valore di mercato più basso (ne hanno stampate una montagna). Direi un 50 euro in FDS e forse 10 in BB. La tua com'è ?

ciao,

grazie ancora per la pronta risposta.

Per le serie sostitutive sai dove posso trovare un articolo completo?Vorrei avere un quadro più completo su questo ramo(e per vedere anche il numero di banconote stampate).

Per quanto riguarda i prezzi da te citati, ho trovati sulla baia, anche maggiori:

http://www.ebay.it/itm/1000-LIRE-MARCO-POLO-SERIE-SOSTITUTIVA-XF-A-1988-FDS-UNC-REPLACEMENT-/300601620210

http://www.ebay.it/itm/1000-LIRE-MARCO-POLO-SERIE-SOSTITUTIVA-XF-C-1988-FDS-UNC-REPLACEMENT-/300601620822?pt=Banconote_Italiane&hash=item45fd40b956

anche se cmq non l'avrei mai venduta(certo se ne avevo una montagna :))

La mia ahimè è circolata, e presenta un piccolo strappo(circa 3 mm), magari fra un pò posto anche la foto, e la giudichiamo.

Grazie ancora!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

Le aste a prezzo fisso non sono un indicatore perfetto del valore di una banconota.

Le 2 che hai riportato possibilmente rimarranno invendute a vita (prezzo pienissimo di catalogo).

Facendo una ricerca tra gli invenduti di ebay, ci sono pure 2 banconote Polo XF in FDS che sono rimaste senza offerte, una a 55 euro ed un'altra a 59 euro (220968447661 - 220963105333) come puoi notare non le vogliono nemmeno a meno della metà.

Usate ultimamente ne sono state aggiudicate: una a 6,05 euro ed una a 4,50 euro.(180825096134 180835837468)

Circolate, che sia XF-A o XF-B o XF-C, hanno un valore molto basso. :unknw:

Per un quadro completo sulle sostitutive io utilizzerei un catalogo, online credo che si trovi poco o nulla.

ciaovocine.gif

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfettamente d'accordo con Nikita.

Anche mettere in vendita tre 1000 lire montessori a 229 euro e' facile:

http://www.ebay.it/itm/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=260974473904

il problema e' solo trovare chi te le compra... :crazy:

Di cataloghi ce ne sono tanti. Per dirti una cosa diversa, a me piace questo:

http://digilander.libero.it/itabank/catalogobanconote/1000polo.htm

Come per tutti i cataloghi bisogna fare la dovuta tara: io prendo per un FDS il prezzo di catalogo dello SPL. Funziona abbastanza spesso, almeno per fasi una prima idea.

Buona giornata!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfettamente d'accordo con Nikita.

Anche mettere in vendita tre 1000 lire montessori a 229 euro e' facile:

http://www.ebay.it/i...em=260974473904

il problema e' solo trovare chi te le compra... :crazy:

Di cataloghi ce ne sono tanti. Per dirti una cosa diversa, a me piace questo:

http://digilander.li...te/1000polo.htm

Come per tutti i cataloghi bisogna fare la dovuta tara: io prendo per un FDS il prezzo di catalogo dello SPL. Funziona abbastanza spesso, almeno per fasi una prima idea.

Buona giornata!

Stefano

Grazie a tutti per le risposte!

per quanto riguarda il catalogo è molto indicativo, sai dove posso trovare, invece, un articolo o simile dove spiega il perchè delle serie sostitutive?

Da quello indicato da te cmq ho ricavato di avere una banconota R, l'avevo da anni, ma non mi era mai capitato di vedere la tiratura.

Per quanto riguarda le 1000lire a 229 euro, certo se si trova qualcuno disposto a spendere una tale cifra per una particolarità dei numeri, ben venga per lui. Ricordo di avere visto un 10euro a 6mila eulo perchè aveva il seriale palindromo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Spiegare il perchè delle serie speciali sostitutive è semplice, sono banconote stampate per "sostituire" biglietti che non sono stati messi in circolazione perchè errati come stampa.

Un prefissato contingente di stampa si deve rispettare, se per esempio 967 banconte in sede di controllo risultano non idonee alla circolazione, al quel contingente si innestano 967 banconote per "sostituire" le non idonee.

Per quel che riguarda l'Italia, per distinguerle dalle serie normali, nel corso del tempo si sono utilizzate le lettere W - Z - X .

Un venditore può chiedere qualsiasi cifra per una banconota, poi a rimanere invenduta per sempre non fa male a nessuno.

il valore di una banconota "strana" non è comunque dato da quanto un collezionista è disposto a spendere.

Quella banconota da 10 euro è stata solo proposta in vendita a 6000 euro, possibilmente non ne vale nemmeno 100.

Magari la prima si vende a 1000 euro, la medesima banconota dopo un anno a 50 euro.

Se quel venditore vuole veramente vedere quanto sarebbero disposti a spendere per questo biglietto da 10 euro radar dovrebbe mettere l'asta a partire da un euro, e quello che risulterà alla fine dell'asta non sarà comunque il valore definito ed esatto per quel genere di banconota.

Qui c'e' un 1000 lire Montessori poker (444444) per soli 549,00 euro (ebay 190647677832), prima di Natale ne ho vista una più interessante (999999) rimasta invenduta a 129 euro.

ciaovocine.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora se ho ben capito, su un lotto di 10 banconote uscite dalla stampa, 2 risultano non idonee, vengono rimpiazzate con le sostitutive prima di essere portate in banca?Pensavo che venissero semplicemente rifatte..:)

Quali potrebbero essere gli errori?

Certo che la Montessori 999999 è fantastica, sarebbe bella averla..

Grazie ancora!

ps. se ci sono altri cataloghi simili linkate pure.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Certo, inserite nelle mazzette prima di andare in banca, o meglio dire prima di essere messi in circolazione.

Diciamo che sono già pronte all'uso come riserva, se non si utilizzano saranno distrutte, se non bastano ne verranno stampate ancora.

Gli errori possono essere tanti e sicuramente la maggior parte dovuti agli inceppamenti delle macchine durante le diverse fasi di stampa: riproduzione dell'immagine fuori campo, inchiostramento non corretto, numerazione incompleta, taglio impreciso, ecc. ecc.

Sicuramente la Montessori 999999 è fantastica :)

però però.... piccolo quiz:

Io sarei disposto a spendere 30 euro, un'altro collezionista sarebbe disposto per 100 euro, un'altro sino a 250 euro, tantissimi altri a 5/10 euro massimo e giusto per la curiosità, ed a tanti altri non interessa proprio, pensano che un numero vale un'altro.

Quanto vale sta Montessori ?? bo2.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è un prezzo. Per queste curiosità il prezzo dipende esclusivamente da chi la compra. Io personalmente per una cosa del genere non spenderei più di 20/25 euro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Non c'è un prezzo. Per queste curiosità il prezzo dipende esclusivamente da chi la compra.

Esatto.

Anche se il catalogo alfa attribuisce ad una banconota da 1.000 Montessori poker un valore che va da 30 euro in BB a 180 euro in FDS.

Io stesso sono convinto che ha un plus valore, il difficile è quantificarlo.

Mettiamo caso che sono in possesso di un 2.000 lire Marconi 999999 , di un 5.000 Bellini 999999, di un 10.000 Volta 999999, così pure per il 50.000 e 100.000 lire 999999 , e non vedo l'ora di entrare in possesso del 1.000 lire Montessori 999999 mancante, sicuramente spenderei una notevole cifra.

1) Un venditore la mette a 25 euro, la compro e sono felice :)

2) Oppure la mette a 250 euro, la compro e sono felice :)

3) Oppure la mette a 550 euro, potendomela permettere la compro e sono... quasi-felice :lol:

A tutto questo ancora non sappiamo quanto vale.

Ecco spiegato perchè certi venditori, per ovviare a questo "inconveniente" , mettono una banconota "strana" ad un prezzo altissimo (vedi ad esempio ebay 190647677832) ed aspettano, non credo propro che l'abbiano precedentemente comprata ad un prezzo alto perchè ne hanno capito un buon potenziale di guadagno.

Diciamo che quel venditore che ha fissato a 6.000 euro il prezzo del biglietto da 10 euro palindromo utilizza questa strategia ed aspetta il collezionista maniacale di turno.

post-27461-0-69151700-1331853414_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi si può sempre fare l offerta privata. Vedi che se offri 100 invece di 200 te l accetta subito secondo me!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è un prezzo. Per queste curiosità il prezzo dipende esclusivamente da chi la compra.

Esatto.

Anche se il catalogo alfa attribuisce ad una banconota da 1.000 Montessori poker un valore che va da 30 euro in BB a 180 euro in FDS.

Io stesso sono convinto che ha un plus valore, il difficile è quantificarlo.

Mettiamo caso che sono in possesso di un 2.000 lire Marconi 999999 , di un 5.000 Bellini 999999, di un 10.000 Volta 999999, così pure per il 50.000 e 100.000 lire 999999 , e non vedo l'ora di entrare in possesso del 1.000 lire Montessori 999999 mancante, sicuramente spenderei una notevole cifra.

1) Un venditore la mette a 25 euro, la compro e sono felice :)

2) Oppure la mette a 250 euro, la compro e sono felice :)

3) Oppure la mette a 550 euro, potendomela permettere la compro e sono... quasi-felice :lol:

A tutto questo ancora non sappiamo quanto vale.

Ecco spiegato perchè certi venditori, per ovviare a questo "inconveniente" , mettono una banconota "strana" ad un prezzo altissimo (vedi ad esempio ebay 190647677832) ed aspettano, non credo propro che l'abbiano precedentemente comprata ad un prezzo alto perchè ne hanno capito un buon potenziale di guadagno.

Diciamo che quel venditore che ha fissato a 6.000 euro il prezzo del biglietto da 10 euro palindromo utilizza questa strategia ed aspetta il collezionista maniacale di turno.

Va bè, ma credo che questo ragionamento lo si possa fare non solo a queste banconote, ma anche per le monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo, per curiosità intendo sia cartamoneta che monete.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?