Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
bruvide

Euro in rotolini

Risposte migliori

bruvide

:P Ciao a tutti.

Qualcuno di voi mi sa dire come si possono reperire le monete in euro FDC dai rotolini? Quelle del 2002 è stato facile reperirle in banca, ma dagli anni seguenti, quelli che arrivano in banca, sono composti da monete usate e in prevalenza del 2002.

Seconda domanda: ma quante monete ha stampato la Zecca italiana nel 2002? Una valanga! Perchè ancora oggi capita di trovare monete del 2002 ancora nuove! Secondo voi le avranno stampate tutte nel 2002, o hanno iniziato prima? Sappiamo che alcuni paesi, come la Francia, Spagna, Olanda, Finlandia e Belgio hanno iniziato nel 1999, ma hanno marcato sulle monete l'effettivo anno di produzione.

Un saluto, Bruvide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra84_6

Innanzitutto benvenuto nel forum.

I rotolini a cui fai riferimento tu, non sono quelli emessi dalla zecca. Quelli della zecca sono solitamente colorati e contengono monete dello stesso anno. Quelli che dici tu sono trasparenti e sono monete che hanno già circolato per cui possono essere di qualsiasi anno.

E' naturale che ci siano molte monete del 2002 perchè queste dovevano rimpiazzare tutte le vecchie monete in circolazione.

L'Italia ha coniato euro a partire dal 2002 poichè nel 1999, 2000 e 2001 ha coniato ancora lire (negli ultimi due anni solo per le divisionali).

I rotolini come hai già detto tu li puoi trovare nelle banche ma guarda bene che non siano quelli trasparenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sempiterno
L'Italia ha coniato euro a partire dal 2002 poichè nel 1999, 2000 e 2001 ha coniato ancora lire (negli ultimi due anni solo per le divisionali).

95923[/snapback]

No. L'Italia, come tutti i paesi di eurolandia ad eccezione della Grecia, ha coniato euro a partire dal 1999, solo che ha deciso di datarle tutte 2002, come s'era pensato di fare tutti all'inizio, anche se poi Francia, Olanda, Belgio, Finlandia e Spagna hanno optato per segnare gli anni effettivi in cui son state coniate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beppe
L'Italia, come tutti i paesi di eurolandia ad eccezione della Grecia, ha coniato euro a partire dal 1999, solo che ha deciso di datarle tutte 2002

Buona sera

per quanto ne so, non è stata una scelta mettere o meno la data anticipata,

le nazioni che hanno gli euro con millesimo 1999-2000-2001, per leggi interne loro, sono obbligate ad emettere le monete con impresso l'anno effettivo di conio. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
I rotolini come hai già detto tu li puoi trovare nelle banche ma guarda bene che non siano quelli trasparenti

95923[/snapback]

Attenzione, i rotoli di monete usate non sono solo quelli trasparenti, anzi, la maggior parte ha una confezione di carta assolutamente similare a quella dei rotolini di zecca, dai quali si distinguono solamente per alcuni piccoli particolari.

Peraltro a volte si trovano in banca anche rotoli di monete usate che hanno la stessa identica carta dei rotoli di zecca, questo mi porta a pensare che anche la zecca ricicli le monete già circolate.

Rispondo anche un particolare della domanda di bruvide: come potrebbe aver fatto l'Italia a coniare (non stampare, non è mica un giornale) le Euromonete tutte nel 2002, se noi nel dicembre 2001 già avevamo in mano gli starterkit in Euro, e il 1° gennaio 2002 potevamo liberamente cominciare a scambiare tutte le nostre vecchie lire nella nuova valuta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra84_6

Forse prima ho usato un termine sbagliato. In effetti l'Italia ha coniato sicuramente le monete prima, perlomeno nel 2001. Quello che intendevo era che non hanno potuto mettere le date precedenti al 2002 perchè hanno continuato a emettere le lire

Modificato da fra84_6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Forse prima ho usato un termine sbagliato. In effetti l'Italia ha coniato sicuramente le monete prima, perlomeno nel 2001. Quello che intendevo era che non hanno potuto mettere le date precedenti al 2002 perchè hanno continuato a emettere le lire

96165[/snapback]

Credo che l'Italia abbia iniziato a coniare Euro sin dal 1999, come la maggior parte dei paesi europei. Cmq il fatto che abbia emesso divisionali in lire fino al 2001 non è un motivo sufficiente per spiegare il fatto che con gli Euro sia partita dal millesimo 2002; alcuni dei paesi che hanno coniato con millesimi inferiori al 2002 hanno infatti emesso divisionali nel periodo 1999-2001 anche nella vecchia valuta (esempio, l'Olanda, e anche la stessa Francia ha regolarmente emesso per la circolazione Franchi e centesimi di Franco con millesimo 2000 o 2001, e addirittura in quantità massiccie).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra84_6

Non lo sapevo.....non pensavo si potessero emettere valute diverse dello stesso anno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Non lo sapevo.....non pensavo si potessero emettere valute diverse dello stesso anno

96173[/snapback]

Beh, non è che nella storia di un paese capiti poi tante volte di dover cambiare completamente la valuta.... quindi quando succede credo che venga lasciata sufficiente libertà per poter compiere il "trapasso" nel modo meno problematico possibile ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bruvide

In effetti, catalogo alla mano, l'Italia ha coniato nel 2002 più monete di tutte le altre nazioni europee.

751.000 da 1c, 1.140.000 da 2c, 1.220.000 da 5c, 1.210.000 da 10c, 1.500.000 da 20c, 900.000 da 50c, 205.000 da 1 euro e 552.000 da 2 euro.

Tornando alla mia domanda sui rotolini: ci sono delle banche specifiche che hanno il privilegio di emettere rotolini nuovi, datati dal 2003 in avanti, tipo la Banca d'Italia, o bisogna solo essere fortunati per trovarli casualmente anche nella banca sotto casa?

Scusate se ho usato il termine "stampare" una moneta, ma capisco che, anche se tecnicamente non è sbagliato, coniare è più corretto per le monete. B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Si, in effetti si dice che c'erano degli errori riguardo a 20 e 2 cent italiani datati 1999 successivamente sequestrati dalla GdF. In più è verissimo ciò che è stato detto riguardo Franci, Olanda ma anche Spagna riguardo al fatto che coniassero quantità massiccie in circolazione delle valute nazionali.

Ciccio 86

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ligure
L'Italia, come tutti i paesi di eurolandia ad eccezione della Grecia, ha coniato euro a partire dal 1999, solo che ha deciso di datarle tutte 2002

Buona sera

per quanto ne so, non è stata una scelta mettere o meno la data anticipata,

le nazioni che hanno gli euro con millesimo 1999-2000-2001, per leggi interne loro, sono obbligate ad emettere le monete con impresso l'anno effettivo di conio. ;)

96030[/snapback]

è prorpio così!!!

In Italia la legge impone di coniare le monete con la data di effettiva validità e non la data di coniazione...si vede che per gli altri Paesi Europei la legge prevede tutt'altro (vedi Francia, Olanda...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Tornando alla mia domanda sui rotolini: ci sono delle banche specifiche che hanno il privilegio di emettere rotolini nuovi, datati dal 2003 in avanti, tipo la Banca d'Italia, o bisogna solo essere fortunati per trovarli casualmente anche nella banca sotto casa?

A distribuire i rotolini nuovi è la banca d'Italia, ma se vai da loro a chiederne, 90 volte su 100 ti dicono che non ne hanno, che non è loro compito distribuirli ai privati, e blablabla. In pratica è quasi più facile trovarli nella propria banca, ma il segreto rimane l'avere confidenza con un impiegato che lavora in banca, allora puoi riuscire a procurarti tutti i rotoli nuovi che passano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon
Tornando alla mia domanda sui rotolini: ci sono delle banche specifiche che hanno il privilegio di emettere rotolini nuovi, datati dal 2003 in avanti, tipo la Banca d'Italia, o bisogna solo essere fortunati per trovarli casualmente anche nella banca sotto casa?

A distribuire i rotolini nuovi è la banca d'Italia, ma se vai da loro a chiederne, 90 volte su 100 ti dicono che non ne hanno, che non è loro compito distribuirli ai privati, e blablabla. In pratica è quasi più facile trovarli nella propria banca, ma il segreto rimane l'avere confidenza con un impiegato che lavora in banca, allora puoi riuscire a procurarti tutti i rotoli nuovi che passano.

96271[/snapback]

Proprio come dice Paolino.

Infatti, sia la Banca d'Italia che la "mia" Banca, me li hanno sempre negati......

B) Oggi riesco ad avere qualcosa grazie a qualche conoscenza....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TychoBrahe

Io in banca d'Italia ho sempre reperito le monete da 2 euro commemorativo senza difficoltà. Se non ce l'avevano mi indicavano un giorno per passare e le trovavo.

Per le monete normali con millesimo diverso invece, è più difficile, perchè l'impiegato era pure disposto a darmi il rotolino, ma non voleva perdere tempo a cercare quelli con la data che mi serviva.

Il 2 euro commemorativo è più facile da cercare perchè esce in tempi stabiliti e noti, e loro sanno esattamente quali sono i rotolini da 2 euro normali e quelli da 2 euro commemorativi.

Preciso, come detto in passato, che io abito in un triangolo di banche d'italia, ho 3 filiali tutte raggiungibili a piedi da casa mia, quindi sono un "privilegiato" in questo senso, posso andarci senza perdita di tempo e anche scegliendomi quella più disponibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Papillon
Io in banca d'Italia ho sempre reperito le monete da 2 euro commemorativo senza difficoltà. Se non ce l'avevano mi indicavano un giorno per passare e le trovavo.

Per le monete normali con millesimo diverso invece, è più difficile, perchè l'impiegato era pure disposto a darmi il rotolino, ma non voleva perdere tempo a cercare quelli con la data che mi serviva.

Il 2 euro commemorativo è più facile da cercare perchè esce in tempi stabiliti e noti, e loro sanno esattamente quali sono i rotolini da 2 euro normali e quelli da 2 euro commemorativi.

Preciso, come detto in passato, che io abito in un triangolo di banche d'italia, ho 3 filiali tutte raggiungibili a piedi da casa mia, quindi sono un "privilegiato" in questo senso, posso andarci senza perdita di tempo e anche scegliendomi quella più disponibile.

280064[/snapback]

:( Beato te !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×