Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
corallino

Moneta romana patina verde

Risposte migliori

corallino

Chiedo un aiuto agli esperti per classificare questa moneta romana,

Peso 20,70 Diametro 27,3 spessore 0,5.

Moneta con intensa patina verde.

Grazie

Corallino

post-6632-0-62290000-1327596041_thumb.jp

post-6632-0-62458300-1327596052_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Tessalonica; Marcantonio e Ottaviano

Luigi

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corallino

Tessalonica; Marcantonio e Ottaviano

Luigi

Grazie Luigi,

dettagli piu' precisi?

Sono completamente all'oscuro per le romane......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tacrolimus2000

Posso aggiungerti qualche informazione tratta dall'RPC I (Roman Provincial Coinage)

Le monete di questa serie recano una E davanti oppure dietro al busto della Eleuteria. Sul tuo esemplare mi sembra di vederla davanti al collo. Questa lettera è stato interpretata da Touratsoglou come una data, ossia anno 5, piuttosto che come nominale (5 assi). Tessalonica infatti utilizzò nel periodo triunvirale “l'era di Antonio”. L'anno di emissione sarebbe quindi il 37 a.C. (ossia 5 anni contati dal 42 a.C.).

La legenda è stata risolta da Gaebler (AMNG, pag. 97) in: M(APKOΣ) ANT(ΩNIOΣ) AYT(OKPATΩP) Γ(AIOΣ) KAI(ΣAP) AYT(OKPATΩP).

Le analisi su diversi esemplari di questa serie e delle analoghe emissioni con Omonoia e Agonotesia, hanno un elevato tenore in piombo.

La vittoria al rovescio probabilmente celebra la vittoria a Filippi, mentre la personificazione della Eleuteria, o libertà, celebra la concessione Triunvirale della autonomia conferita a Tessalonica nel 42 a.C. (alcuni autori vedono nel ritratto della Eleuteria, quello di Ottavia, ma la legenda abbinata rende questa ipotesi infondata).

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Sesterzio?

 

??? :shok:

 

A parte che si tratta di una discussione del 2012... essendo un bronzo provinciale non si può parlare di sesterzi, anche perchè all'epoca del secondo triumvirato non esistevano sesterzi in lega di rame.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

r-29

??? :shok:

A parte che si tratta di una discussione del 2012... essendo un bronzo provinciale non si può parlare di sesterzi, anche perchè all'epoca del secondo triumvirato non esistevano sesterzi in lega di rame.

Perché i sesterzi in che materiale sono stati fatti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ross14

Perché i sesterzi in che materiale sono stati fatti?

Il sesterzio in oricalco è stato introdottonel 23a.C. (con la riforma di Augusto).

La composizione del sesterzio inizialmente era circa 80% rame e 20% zinco (quindi l'oricalco non era altro che ottone). Poi si è modificata con il passare degli anni fino ad una quasi completa sostituzione dello zinco con più economico piombo.

Ho ovviamente parlato di sesterzi imperiali e non repubblicani che erano in argento

Modificato da Ross14

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×