Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
stefano.marengo

fosse per me..

Risposte migliori

stefano.marengo

ciao amici lamonetiani.

inizio questa discussione perchè voglio chiarire un po i miei dubbi e materializzare alcuni miei desideri...

io sono un givane numismatico di ormai quasi 16 anni ed è già 2 anni che colleziono il regno d'italia, per l'esattezza vittorio emanuele II in fdc... io colleziono una moneta per ogni tipo... ho già 1, 2 ,5, 10, centesimi. una lira, 5 lire d'argento 10 lire e 20 lire, quasi tutti in fdc o quasi.. poi ho fatto su qualche marengo dello stesso re... il problema che ho è il seguente:

quando giro per internet o guardo i cataloghi d'asta, alcune monete mi colpiscono, mi innamoro perdutamente, mi posso innamorare di monete romane, medievali o regno d'italia, solo che dopo mi chiedo... non è che dopo mi stufo ? e quindi non le compro.. poi mi passa la voglia perchè guardo dell'atro.. ma sono sicuro che se l'avessi comprata mi sarei appassionato di qulla monetazione.

poi subentra un altro dubbio: non è troppo dispersiva come collezione? e quindi non compro la moneta di cui mi sono innamorato perdutamente...

però io sono sicuro che se mi comprassi un bel medagliere... per ogni vassoio un epoca diversa, con storie differenti, libri da leggere, credo che sia una grande soddisfazione per me... non ho uno stuipendio da 5000 € al mese, con un po di sacrifici arrivo a 70 € mensili, guadagnati dai genitori o da sacrifici enormi però secondo me sarebbe bello e interessante...

voi che ne dite??

stefano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ggpp The Top

La mia è abbastanza ampia: Regno d'Italia per tipologia (conservazione variabile e non in cerca della perfezione) e Romane. Ciò non mi vieta di avere qualche moneta che, con queste, c'entra ben poco. Per queste ho intenzione di prendere un vassoio visto che sono, temporaneamente, nei fogli Masterphil.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Afranio_Burro

Dillo a me, che non ho neanche quei 70€..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

ciao amici lamonetiani.

inizio questa discussione perchè voglio chiarire un po i miei dubbi e materializzare alcuni miei desideri...

io sono un givane numismatico di ormai quasi 16 anni ed è già 2 anni che colleziono il regno d'italia, per l'esattezza vittorio emanuele II in fdc... io colleziono una moneta per ogni tipo... ho già 1, 2 ,5, 10, centesimi. una lira, 5 lire d'argento 10 lire e 20 lire, quasi tutti in fdc o quasi.. poi ho fatto su qualche marengo dello stesso re... il problema che ho è il seguente:

quando giro per internet o guardo i cataloghi d'asta, alcune monete mi colpiscono, mi innamoro perdutamente, mi posso innamorare di monete romane, medievali o regno d'italia, solo che dopo mi chiedo... non è che dopo mi stufo ? e quindi non le compro.. poi mi passa la voglia perchè guardo dell'atro.. ma sono sicuro che se l'avessi comprata mi sarei appassionato di qulla monetazione.

poi subentra un altro dubbio: non è troppo dispersiva come collezione? e quindi non compro la moneta di cui mi sono innamorato perdutamente...

però io sono sicuro che se mi comprassi un bel medagliere... per ogni vassoio un epoca diversa, con storie differenti, libri da leggere, credo che sia una grande soddisfazione per me... non ho uno stuipendio da 5000 € al mese, con un po di sacrifici arrivo a 70 € mensili, guadagnati dai genitori o da sacrifici enormi però secondo me sarebbe bello e interessante...

voi che ne dite??

stefano

siamo sulla stessa barca :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Soprattutto alla tua tenerissima età....va' dove ti porta il cuore! Avrai tempo per concentrarti su una monetazione specifica. Tanto tempo! Let your heart flying....;)

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cipa

Nonostante abbia già dato da alcuni anni un indirizzo alla mia collezione,

ancora adesso ho delle sbandate e mi compro qualcosa di diverso che

mi piace.

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Concordo :) Sei molto giovane, quindi ancora puoi trovarti a non saper bene che strada prendere. Se ti consola, pensa che io alla tua età quasi non sapevo cosa fossero le monete da collezione :P

Per il momento limitati a prendere quanto puoi. Non rischiare di perderti con monete che poi dimenticheresti. Quando un progetto diventa una passione lo si nota bene: cresce sempre di più e si specializza. Solitamente è il tempo a far uscire rispetto al resto quello che diventerà una vera passione :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio I

Condivido, anche se non pienamente quanto detto sopra dagli altri amici, in quanto dopo circa 25 anni che colleziono monete ho inmparato

che per quanto si cominci a raccogliere o comprare qualsiasi moneta che ci capiti, ci si accorge che il campo è talmente vasto e le epoche storiche altrettanto (e a mio avviso tutte appassionanti), che bisogna mettere dei paletti alla propria collezione per evitare di avere tanti puzzle incompleti ed un inutile spreco di denaro, a meno che non si guadagnino veramente 5000 euro al mese.

Per concludere posso dirti che all'inizio penso sia stato un problema di tutti, io ho collezionato monete di tutte le epoche, ma alla fine ho optato per il Regno e monetazione sveva dell'Italia del sud. Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Nonostante abbia già dato da alcuni anni un indirizzo alla mia collezione,

ancora adesso ho delle sbandate e mi compro qualcosa di diverso che

mi piace.

Massimo

esattamente la mia posizione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

grazie per questo chiarimento... ma non sono ancora convinto! :) ieri sera verso tardi mi è passata la voglia di fare questa mia idea... va e viene.. non voglio spendere soldi per niente... secondo me se continuo con il mio regno faccio meglio :) :)

grazie ancora a tutti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...quando si hanno risorse limitate, come purtroppo accade a molti di noi... :unknw: ...è mia opinione che ci si debba concentrare su un interesse particolare...quello che ci appassiona di più, quello che ci da più soddisfazione...con un occhio molto vigile ad un aspetto non trascurabile, a mio avviso, quello di non sprecare soldi....non dico che bisogna valutare ad ogni acquisto cosa si andrà a recuperare in futuro...ma un minimo di attenzione la di deve avere, soprattutto quando i soldi non piovono dal cielo!

...poi sono daccordissino con chi dice: va dove ti porta il cuore!

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

anche io mi sono imposto di collezionare solo VEII, ma ogni tanto compro anche monete di Umberto I, VEII, Repubblica e Euro italiani. Compro in poche parole ciò che più mi piace e mi appaga :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

Ragazzi, siete d' ammirare, mi ricordate la mia giovinezza, non avevo un becco di lira in tasca ed i miei non mi davano tanti soldini, anzi.

Posso dirvi, però, che le mie prime monete acquistate con quei pochi spiccioli, sono in prima fila nella mia collezione attuale.

Non vi dico quanti ricordi ed emozioni trasmettono quelle poche monete acquistate con moltissimi sacrifici.

Bravi ragazzi, veramente bravi, non demordete.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pazzoxlinter

Caro Stefano, credo che i dubbi che hai, li abbiano avuto tutti o quasi.

Personalmente per quanto abbia cercato di darmi dei " paletti ", come tipologia, li ho sempre spostati e quando una moneta mi piace ......... cerco di portarla a casa punto e basta anche se poi ho dei "rimorsi" ( se avessi , potrei, a quest'ora, ecc. ecc. ).

E poi cosa succede ? succede che quando compro una nuova moneta ne sono innamorato fino a quando c'è l'ho in mano e il giorno dopo .....

già dimenticata e mi innamoro della prossima. ( confesso che mi sento un "traditore" ).

Quoto in pieno Min_Ver : Let your heart flying

saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

grazie per tutti i commenti e gli aiuti lasciati... mi state veramente aiutando... capisco che ciò che succede a me è possiamo dirlo un "problema" perchè magari dopo aver comprato quella moneta, magari ci si stufa, poi se ne compra una totalmente diversa.. non è facile... adesso avrei voglia di un bel ducato di venezia avendo letto un articolo... ( sono matto lo so ) :P ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Don Corleonem

Se non riesci a starne senza, comprala! Ma prima di comprarla conosci la sua storia! Solo così la tua collezione avrà un senso.

Fa si che la tua collezione abbia un filo conduttore, che sia un periodo storico definito o passione allo stato puro non importa.

Deve piacere a te.

L’importante è che tu non collezioni il tondello per il solo gusto di possederlo.

Basta sapere la sua storia.

Di solito a me questo basta e vengo dal mondo più snobbato di tutti (€ monete <3 )

Modificato da Don Corleonem

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magdi

Non sei matto, come ti ho detto l'altro giorno, l'importante è avere un metodo (almeno per me)... questa è una passione bella se accompagnata dalle conoscenze giuste... magari per un ragazzo giovane come me o come te, non è facile conoscere tutte le monetazioni dalle classiche ad oggi (a parte che è difficile per tutti, non solo per i giovani), e si finisce per collezionare tutto senza amare nulla... io credo che la passione sia molto legata all'approccio cui uno si avvicina... io, fossi nei tuoi panni, inizierei a documentarmi, a frequentare una sezione del forum che mi affascina, per vedere se realmente provi interesse o se è solo una cosa "passeggera" :)

io mi sono trovato nelle tue stesse condizioni un annetto fa, entrando un po' nell' ottica dello studio, e non del "collezionare tutto quello che mi piace", mi accorsi che le monete del regno (che io collezionavo fino, appunto ad un anno fa, o poco più), non erano più in grado di darmi un'emozione forte come quella che mi davano prima... tenendo una moneta in mano, si deve sentire la scarica dei secoli, la sensazione di apporre la tua impronta digitale sopra altri milioni di impronte che hanno toccato quella moneta... la sensazione di avere un "pezzo di storia tra le mani" che è pressoché indescrivibile! e le monete che avevo non mi davano più questa sensazione soddisfacente... allora ho iniziato a girare per il forum... e come Dante trovò Virgilio, io trovai un grande amico: Ghera, a cui sono sempre grato di questo e che mi aprì un mondo!!! quando io lo conobbi, lui iniziava a dare via le sue monete del regno per rifarsi una bella collezione di sabaude (che poi lasciò per il medioevo)... incuriosito, anche io fui spinto a cercare la "mia strada"... guardavo le monete, entravo in discussioni di cui non capivo niente, leggevo, poi la sera chiedevo a ghera... dopo un po' di disorientamento iniziale, scoprii che la numismatica non significa collezionare l' oggetto che ti piace per tenertelo li sul velluto, perchè se non sai cosa ha significato per chi lo ha realmente vissuto, ne provochi la morte della memoria, e rimane solamente una fredda bellezza "effimera" legata all'estetica... quando ebbi proprio questa svolta, io scrissi in un post qua sul forum "io non collezione monete, colleziono storie, le storie di mille persone che prima di me le hanno toccate"... questo, secondo me, è lo spirito con cui va cercata la propria "strada numismatica", ovvero non cercando il tipo più bello, più liccicoso, o quello inciso meglio, ma quello che storicamente ti pare più interessante, che toccandolo, puoi vedere la persona che lo ha usato, la civiltà in cui ha circolato....(poi è logico che ti deve anche piacere esteticamente).

Io riconosco il problema della vecchia monetazione... anche io ci avevo speso diversi soldini... ma ti dico che, anche se sul totale delle rivendite delle tue vecchie monete avrai perso un centinaio di euro, secondo me questa svolta li vale (almeno per me ne è valsa la pena)... adesso sono contento di collezionare, appena mi posso permettere la moneta nuova sono come un bambino di 5 anni che ha trovato il giocattolo nuovo, e non solo, per essere realizzato, mi basta anche vedere un pezzo di mio interesse in un museo... credo che questo sia molto bello (oltre che utile perchè attraverso le monete si conosce realmente la storia)... per tutto il resto, le discussioni non mancano, e qui sul forum non ti manca certo la compagnia ;) trova la tua strada, e non aver paura dei costi, perchè, secondo me, continuare su una monetazione che non ti realizza più non ha un gran senso...

spero tu possa trovare la tua strada e sentire le emozioni che un semplice tondello di freddo metallo è in grado di trasmettere, che è la cosa che trovo più inspiegabile e grandiosa al contempo di questa passione.

Magdi

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Come non essere d'accordo con Magdi? Se potessi metterei un mi piace, ma sono arrivato alla quota massima per oggi :D :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute Stefano

il consiglio che ti posso dare è quello di acquistare libri di storia,riviste di Numismatica anche vecchie,libri di Numismatica riguardanti ciò che collezioni,ed anche cataloghi d'asta(per imparare e farti un'esperienza sulle conservazioni e sulle quotazioni).

Se la storia dei Savoia ed il periodo storico in cui vissero ti appassiona,continua a collezionare Vittorio Emanuele II.

Da collezionista e cioè semplice riempitore di buchi nel raccoglitore,devi passare ,pian piano,ad essere appassionato di Numismatica.Anche per l'hobby del collezionismo ci vuole carattere.I soldi?Potresti trovarti qualche lavoretto e raccimolare qualche soldino in più,oltre alla paghetta dei tuoi genitori.Con i soldi derivanti dal sudore della propria fronte si vedrà se avrai veramente voglia di continuare nel tuo proposito numismatico(cosa non da trascurare,dovrai far fronte alla fidanzata).

Un'altro consiglio che posso darti è quello di studiare la storia della tua città e quella della tua regione e collezionare monete della tua città o regione .

Se poi vuoi collezionare per investimento,allora devi avere molta esperienza nel settore per fiutare gli" affari"

--Salutoni

-odjob

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

magdi devo dire che mi hai riempito di gioia :) complimenti...

odjob ci avevo pensato anche io magari collezionando le monete di milano.. cremona... non so... pian piano deciderò... chissà dove andrò a finire! però la mia paura è dove vendere le mie monete nel caso volessi iniziare una nuova collezione !!! (per la ragazza c'è sempre spazio :P)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Bella discussione, Stefano! :) :)

Io ( ho 14 anni ) mi sono trovato quest' estate nella tua medesima situazione. Continuare il regno? Bellissime monete, con un' iconografia affascinante e pezzi con patine iridescenti da far girare la testa, oppure iniziare con la monetazione che avevo iniziato a studiare ( monete medievali )? Il bivio si è presentato in concomitanza col veronafil di maggio, dove ho comprato lirette del regno e un grosso medievale ( tornando indietro, avrei preferito non spendere per le lirette :D ). Come ho risolto? Tenere in mano una moneta di cui si sa la storia, di cui hai studiato l' iconografia, la circolazione, di cui conosci il contesto storico è molto molto bello. Il regno con il tempo non mi ha più trasmesso queste sensazioni ( senza nulla togliere ai 3 re d' Italia, hanno coniato monete da me molto apprezzate ), e dunque ho iniziato a comprare qualche moneta medievale.

Oggi colleziono solo monete medievali, di varie zecche d' Italia, ma la cosa peculiare è che ho molti più libri che monete ( non che gli uni e le altre siano chissà quante eh :D :D ), mi piace studiare e conoscere, comprare monete senza saperne niente è come comprare una macchina a 15 anni, la apprezzi, ma non te la godi in fondo.

Dunque il consiglio che ti do: aspetta! Il tempo ce l' hai ( e ne hai molto ) dunque leggi più discussioni e libri che puoi, ti piace lo zecchino veneziano? Documentati su esso, poi magari su tutta la zecca veneziana, oboli, matapan, solo così potrai iniziare una collezione di veneziane, altrimenti ti prendi il tuo zecchino e dopo qualche giorno lo metti via :)

Io la penso così, meglio aspettare e comprare 2 libri in più, che andare allo sbaraglio comprando monete di ogni epoca non sapendole poi apprezzare fino in fondo.

Riccardo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stefano.marengo

concordo che bisogna studiare... cosa che farò sicuramente, ma mi stimola 10 volte di più avendo la moneta tra le mani che guardandola attraverso un " pezzo di carta" senza offesa...mi appassiona di più leggere un libro ogni tanto fermarsi e guardare la mia moneta.. oppure guardando dipinto dell'epoca... le usanze, i vestiti che indossavano, ecco per me è così che funziona :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

coins

Ma certo, anche a me appassiona avere una moneta tra le mani, Stefano :)

Quello che dicevo è che le monete possono anche venire dopo i libri, anzi, se le monete venissero dopo i libri, riusciresti a godertele forse di più :)

Sul fatto che avere una moneta tra le mani è impagabile, mi trovi ovviamente d' accordo ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

caro stefano,avere una nuova moneta tra le mani è una sensazione impagabile ma conoscerne la storia e le caratteristiche ancor prima di possederla lo è ancora di più...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taipan25

Sono d'accordo su quanto e'stato detto : il conoscere origine , scopo ,uso e tutto quanto vi ruota intorno e' molto appagante perche' in qualsiasi modo la si guardi ,una moneta e' un pezzetto di storia ;ha il vantaggio di poter far viaggiare la fantasia in un "cosino",piccolo piccolo!

( Ho letto il "Viaggio in Italia" di Goethe,e mi sono chiesto : ma quanti tipi di moneta maneggio' in quel tempo da Weimar alla Sicilia ? A me gira la testa solo a pensarci ! ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×