Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Segnalazioni sul CALENDARIO NUMISMATICO   14/10/2016

      Per dare maggiore risalto all'evento segnalato in questa sezione vi chiediamo di creare contestualmente un evento sul nostro  CALENDARIO NUMISMATICO. In questo modo la vostra segnalazione sarà più visibile ed efficace. Grazie per la collaborazione.
Accedi per seguire questo  
dizzeta

Collezione Numismatica Banca Carige - Genova

Risposte migliori

dizzeta

La Collezione di Banca Carige sarà visitabile tutti i giorni fino al 25 febbraio nel nuovo palazzo di cui allego l'articolo.

Mi sembra un'ottima occasione!

P.S. ...nell'articolo c'è scritto che la mostra sarà aperta al pubblico due giorni alla settimana ma, telefonato alla Banca, mi hanno confermato tutti i giorni fino al 25/2 ... forse i due giorni saranno per il periodo successivo.

"Un gioiello nobiliare salvato da anni di degrado e incuria torna a risplendere grazie a un intervento di restauro: Palazzo Doria a Genova ospita oggi la sede della Fondazione Carige, che l'ha ristrutturato investendo 9 milioni di euro e circa quattro anni di lavori.

Dell’edificio di via Chiossone, nel Medioevo denominata Contrada dei Garibaldi, le prime attestazioni documentarie risalgono al secolo XV, quando l’immobile viene identificato come casa di “Asanus de Auria quondam Antonii”, mentre in una planimetria della prima metà del Settecento la proprietà del palazzo viene attribuita ai Fornari.

Con il tempo, l’antico edificio subisce il processo di passaggio da residenza nobiliare ad abitazioni borghesi, fino a scendere ad alloggi popolari, seguendo la stessa sorte di tanti altri palazzi del centro storico genovese.

Nel 1924, quando il suo utilizzo risulta non solo abitativo ma anche per attività commerciali e artigiane (il primo piano è occupato da un’officina di fabbro), l’antico immobile diventa del Comune di Genova, che nel 1968 lo vende alla Cassa di Risparmio, la quale ne mantiene le varie destinazioni d’uso fino a quando queste non vengono progressivamente a cessare con conseguente abbandono dei locali e relativo degrado.

Fondazione Carige rileva il Palazzo nel 2004; poi ne incomincia la ristrutturazione e il restauro conservativo con il ripristino degli originari elementi architettonici e artistici più qualificanti e recuperabili, sotto la guida della Soprintendenza e con la sua fattiva collaborazione.

Il restauro ha cercato di riportare agli anni del XVI secolo la disposizione interna degli elementi.

I primi due piani saranno accessibili e visitabili gratuitamente dal pubblico, due giorni alla settimana; i piani superiori diventeranno gli uffici della Fondazione.

“Un salto indietro di cinque secoli. Abbiamo lavorato e riportato agli antichi splendori questa prestigiosa residenza contribuendo al recupero e alla valorizzazione di beni storici, artistici, culturali e paesaggistici della Liguria” è quanto ha affermato il presidente della Fondazione Carige Flavio Repetto, che ha presentato i lavori di restauro insieme al presidente di Banca Carige Giovanni Berneschi.

Con l'apertura del palazzo è stata inaugurata anche la mostra della preziosa collezione numismatica di Banca Carige, prima di una lunga serie di eventi culturali ed esposizioni che andranno a riempire le sale aperte al pubblico.

Per un lavoro di restauro concluso, un impegno promesso: il presidente Repetto ha confermatol'impegno per recuperare facciate di palazzi privati nell'area circostante, in modo da ridare splendore all'intera zona."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Ricordiamo pure che sulla collezione Carige c'è questa pubblicazione:

Il patrimonio artistico di Banca Carige. Monete, pesi e bilance monetali, a cura di Lucia Travaini, con la collaborazione di Monica Baldassarri, Cinisello Balsamo (Milano), 2010.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Grazie della segnalazione; una visita la farò sicuramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Visita fatta oggi ed in ottima compagnia, merita sicuramente!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra84_6

Sapete se è aperta anche Sabato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Io per sicurezza telefonerei alle Pubbliche Relazioni di Banca Carige, a me hanno detto tutti i giorni ma forse intendevano i giorni della settimana corta dei "bancari"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fra crasellame

Sul Secolo XIX c'era scritto che sarà esposta dal 8 al 25 febbraio in via Chiossone a Palazzo Doria.

La mostra sarà aperta il mercoledì, il giovedì ed il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 con ingresso gratuito.

C'è una guida che illustra la storia del palazzo, delle monete e dei dipinti presenti.

PS: dovesse essere aperta anche al lunedì ci potrei tornare... vieni vero dizzeta ?

Modificato da fra crasellame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

Sul Secolo XIX c'era scritto che sarà esposta dal 8 al 25 febbraio in via Chiossone a Palazzo Doria.

La mostra sarà aperta il mercoledì, il giovedì ed il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 con ingresso gratuito.

C'è una guida che illustra la storia del palazzo, delle monete e dei dipinti presenti.

PS: dovesse essere aperta anche al lunedì ci potrei tornare... vieni vero dizzeta ?

Certo che ci andrò ma non so ancora quando, devo andare in Camera di Commercio e quindi farei le due cose nello stesso giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miroita

Ricordiamo pure che sulla collezione Carige c'è questa pubblicazione:

Il patrimonio artistico di Banca Carige. Monete, pesi e bilance monetali, a cura di Lucia Travaini, con la collaborazione di Monica Baldassarri, Cinisello Balsamo (Milano), 2010.

Sicuramente non potrò essere in quel di Genova, ma il volume citato è già in mio possesso e lo sto consultando e continuerò a farlo con molta attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Visita interessante e piacevole. Assolutamente consigliata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×