Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
ElisaLaschi

Moneta romana da Id

Risposte migliori

ElisaLaschi

Buongiorno a tutti,

mi sono imbattuta in questa moneta.

E' romana, di bronzo, presenta al D una testa di cui si vede la parte inferiore e il collo e una parte dell'iscrizione in cui si leggge AVGVS * F, al R la raffigurazione è decisamente corrotta e si riesce a vedere bene solo ilpiano dell'esergo e ad intuire la presenza di una raffigurazione centrale.

Pesa 10,8 g e è di 27 mm di diametro.

Ritrovata a Cortona.

Chi mi può aiutare??

post-29325-0-83867900-1330073776_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Non c'è molto da vedere, comunque a me sembra un Dupondius o Asse di Faustina II° con Verso Saluti Augustae RIC 1671

Allego link per confronto

http://www.wildwinds.com/coins/sear5/s5303.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

per me e` troppo corrosa e le foto son troppo brutte ber assegnargli un ric con certezza

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Dovresti farle dei bagni in acqua distillata spazzolandola delicatamente con uno spazzolino da denti (possibilmente morbido) cambiando l' acqua ogni 24 ore.

Poi rimetti le foto dopo il trattamento. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cometronio

Inoltre, poichè le tre monete che hai postato hanno un aspetto molto simile, sembra che abbiano un' unica provenienza.

La mia è solo un' ipotesi, ma per essere prudenti ti consiglio di guardare qui.

http://www.lamoneta.it/topic/30771-lamoneta-it-e-metaldetector/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

profausto
Supporter

per me e` troppo corrosa e le foto son troppo brutte ber assegnargli un ric con certezza

ciao

Sono d'accordo che è "brutta" ma la moneta è discretamente leggibile in punti essenziali per una identificazione. Si vede Faustina II° e al verso si leggono le lettere iniziali SA...... e finali .....VSTAE. Perchè allora non dare un'indicazione con il riferimento del RIC? .... altrimenti come fai a suggerire di confrontarla con l'ipotesi formulata ????? .... è un tentativo.

ciao..

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Concordo con Profausto per Faustina junior con al verso SALVTI AVGVSTAE, il problema è, secondo me, distinguere tra:

RIC III 1670: Busto a destra

1671: Busto a destra con diadema

1671a: Busto a destra con cerchietto di perline

Se la Salus seduta reggesse uno scettro con la sinistra sarebbe il 1672, ma non mi sembra di vederlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Per me le ha trovate in uno scavo archeologico nel quale ha o sta partecipando... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ElisaLaschi

Anzitutto volevo ringraziare tutti per il grande aiuto che mi state offrendo nell'identificazione delle monete che devo studiare.

Per rispondere a Conte, e spiegare come mai sono apparsa in questo forum, volevo solo precisare che queste monete, per cui ho chiesto la vostra consulenza e mi sono iscritta a questo forum, sono state tutte denunciate alle autorità competenti e scavate nel più pieno rispetto della normativa italiana in quanto parte di un lavoro che sto svolgendo per l'Università. Io ne possiedo solo le foto, e le monete sono già state restaurate e consolidate, quindi mi sarà impossibile fare un lavoro di ulteriore pulizia come auspicato.

Comunque vi ringrazio ancora moltissimo e,specialmente di fronte al confronto con la stampa fotografica, credo che anche questa volta non si sia andati molto distanti dal vero.

Grazie mille

Siete stati preziosissimi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Grazie a te per avere postato pezzi interessanti e per le delucidazioni fornite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belisarius

Anzitutto volevo ringraziare tutti per il grande aiuto che mi state offrendo nell'identificazione delle monete che devo studiare.

Per rispondere a Conte, e spiegare come mai sono apparsa in questo forum, volevo solo precisare che queste monete, per cui ho chiesto la vostra consulenza e mi sono iscritta a questo forum, sono state tutte denunciate alle autorità competenti e scavate nel più pieno rispetto della normativa italiana in quanto parte di un lavoro che sto svolgendo per l'Università. Io ne possiedo solo le foto, e le monete sono già state restaurate e consolidate, quindi mi sarà impossibile fare un lavoro di ulteriore pulizia come auspicato.

Comunque vi ringrazio ancora moltissimo e,specialmente di fronte al confronto con la stampa fotografica, credo che anche questa volta non si sia andati molto distanti dal vero.

Grazie mille

Siete stati preziosissimi

Mi piacerebbe molto sapere, se possibile, che ricerche sta svolgendo Elisa.

Infatti le monete che ha postato sono molto interessanti, non tanto per il valore storico di ogni singola moneta, qunato pe ril fatto che sono state trovate insieme, se sono state trovate nello stesso sito.

Infatti di 4 monete postate qui sul forum, 3 sono tardo imperiali del IV sec. mentre una, l'Asse di Fausina, risale alla prima metà del II sec. Come mai in uno stesso sito archeologico sono state ritrovate monete "distanti" fra loro almeno 200 anni?

Inviterei Elisa, se può farlo e se ne ha volgia, ad aprire una discussione nella sezione "Monete Romane Imperiali", per raccontarci più approfonditamente la ricerca che sta svolgendo.

Noi utenti del forum gliene saremmo sicuramente grati, ma la cosa potrebbe portare vantaggio anche a lei, sono infatti molti gli esperti presenti su questo sito che potrebbero aiutarla nelle sue ricerche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ElisaLaschi

Anzitutto continuo ancora a ringraziare veramente tutti per l'aiuto fornitomi.

Il mio lavoro è parte di un progettto di catalogazione dei materiali rinvenuti in una villa romana nei pressi di Cortona.

La villa ha avuto una continuià insediativa dal I a.C. fino a fine impero. Lo scavo è durato vent'anni e si è oramai concluso.

Per questo è possibile trovare materiali provenienti da epoche così diverse, perchè si tratta della sistemazione di un lavoro completo su un sito che ha avuto un medio/lungo periodo di utilizzo.

Per quanto riguarda la possibilità di aprire una sezione su questo lavoro, trattandosi di pura catalogazione, credo che per ora ci sarebbe ben poco da dire. Magari in un secondo momento, quando la ricerca volgerà ad un livello anche interpretativo, sarò ben lieta di fornirvi maggiori notizie sul sito, le sue varie datazioni e i materiali rinvenutivi, anche a mò di ringraziamento.

Grazie mille ancora.

Elisa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×