Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
odjob

RIVISTE Quaderno di Studi VI 2011

Risposte migliori

odjob

Salute

sono qui a presentarvi il VI Quaderno di Studi anno 2011 dell'Associazione Culturale Italia Numismatica(ex Circolo Numismatico Mario Rasile)

"Già da subito Andrea(Morello)stava pensando di mettere in opera qualcosa in memoria del suo amico Mario(Traina) e,conoscendo i suoi interessi specifici,il suo modo di esporsi,di incoraggiare i giovani,aveva intenzione di proporre di dedicargli un intero Quaderno di Studi e più precisamente quello che era già in programma quest'anno ,specificamente intitolato al 150°anniversario dell'Unità d'Italia"

Queste righe fanno parte della presentazione di questo VI Quaderno di Studi raccolti nel 2011 che Antonio Morello scrive per ricordare suo padre,anch'egli scomparso,ed allo stesso tempo ricordare la stima che suo padre aveva per Mario Traina ,a cui è stata dedicata questa pubblicazione

La prefazione è di Roberto Ganganelli(attualmente direttore de Il Giornale della Numismatica,è stato collaboratore di Mario Traina )"Ricordando un amico ed un maestro"in cui possiamo apprendere un qualcosa in più sulla figura di Traina dalle righe di chi gli è stato gomito a gomito per anni

Il primo lavoro in cui ci si imbatte sfogliando questo Quaderno di Studi s'intitola"Emblemi estensi nella monetazione del periodo ducale di Modena e Reggio 1598-1859"scritto da Gianni Graziosi ,in cui l'attento studioso passa in esame gli stemnmi estensi presenti sulle monete coniate a Modena e Reggio dal 1598 al 1859,qualche anno prima dell'Unità d'Italia.Troviamo ampia varietà di figure esplicative e bibliografia citata.

Il secondo studio pubblicato è quello di Paolo GABRIELE ed ha per titolo"L'Insurrezione di Masaniello e la storia di un popolo nelle monete della Repubblica Napoletana (luglio 1647-aprile 1648)" in cui attraverso le vicende miste fra storia e legenda di questo capopopolo napoletano,nonchè pescivendolo,Masaniello,si scorge uno spaccato di Napoli,del governo spagnolo sul popolo napoletano e di come Napoli fosse nel più immenso caos nel XVII secolo in balia dei Vicerè.In queste vicende furono chiamati a prenderne parte anche Re Luigi XIV di Francia,il Cardinale Mazzarino ed il Duca di Richelieu.Non mancano adeguati riferimenti ed illustrazioni per le monete che si coniarono in quel periodo ed indice bibliografico.Lo studio è abbellito dalla pubblicazione di una rara e bella medaglia storica che raffigura da un lato Masaniello e dall'altro Cromwell.

Proseguendo con la lettura troviamo "Su una medaglia-moneta della Zecca di Napoli del valore di mezzo grano"studio a cura di Elio Concetti.La mdaglia riguarda la commemorazione della visita a Napoli del Re di Spagna e delle Due Sicilie Filippo V dal 17 aprile al 12 giugno 1702.L'autore traccia la storia di come si predispose Napoli ad accogliere il Re e ci parla della medaglia-moneta che raffigura il sovrao.

Biagio Ingrao ci rende partecipi dei suoi studi su un Due Denari falso"Un falso d'epoca da Due Denari sabaudo"

A seguire leggiamo il lavoro di Katia Pontone"Una medaglia mai coniata celebrativa per l'abolizione della Feudalità da un disegno di Costanzo Angelini" in cui viene illustrata la figura dell'Angelini ,pittore,disegnatore ed incisore,e le sue opere artistiche.La studiosa perlappunto ci parla di un disegno dell'Angelini per crearne una medaglia ,che poi ,forse per la breve durata del governo di Giuseppe Buonaparte,non ebbe esito.Bibliografia ed illustrazioni in merito

"La falsa moneta nel codice penale murattiano"a cura di Alessandro Giaccardi il quale ha studiatole leggi murattiane soffermandosi prevalentemente su quelle che riguardavano le coniazioni ed emissioni di false monete.Ampia Bibliografia sull'argomento.

a pag.71 leggiamo lo studio di Antonio Morello"Proposta per una moneta da battersi a perpetuo monumento della regale amnestia publicata dal nostro Augusto Sovrano Ferdinando IV"da una memoria epistolare di Michele Arditi ,che era un personaggio dotato di competenza specifica in campo amministrativo e di cui Re Ferdinando se ne servì per influire sulla società partenopea.L'Arditi fu studioso di storia medievale ed archeologia e ci teneva a che durante ilregno di Ferdinando IV si coniassero monete che potessero celebrare nel miglior modo possibile Re Ferdinando.Studio ricco d'importanti illustrazioni storico-artistiche e di monete,con riferimenti bibliografici e pubblicazione integrale dello scritto d'epoca.

"Leggi e Decreti monetari e medaglistici del Regno di Napoli alla vigilia dell'unificazione borbonica(1815-1816)"è questo lo studio condotto da Danilo Mauceri sulle leggi borboniche per ciò che concerne le monete e le medaglie napoletane e del Regno delle Due Sicilie con foto esplicative ed indice bibliografico.

Altro lavoro pubblicato in questo Quaderno di studi del 2011 è quello di Raffaele Iula"La valuta borbonica sotto Ferdinando I:le monete come testimonianza storica di un'epoca"in cui sostanzialmente si parla delle monete di Re Ferdinando .L'autore ha studiato anche lo stemma effigiato al rovescio delle monete del Re.Ottima sintesi esplicativa di figure e riferimenti bibliografici in fondo.

Il penultimo articolo è quello di Elio Concetti" Una medaglia per la visita a Londra del Re Vittorio Emanuele II" prendendo spunto da una medaglia posta in vendita da una casa d'aste,l'autore ci parla della medaglia in oggetto

L'ultimo articolo presente in questa pubblicazione è"Un immaginario gemellaggio tra due progetti di monete"a cura di Elio Concetti.Come da titolo trattasi di uno studio condotto dall'autore su due simili progetti monetali,uno inglese e l'altro italiano

Ed. 2011, f.to 17x24cm., pp. 172, ill. b/n

Prezzo € 15

in vendita presso la Libreria Classica Editrice Diana

tel.0776.22815

--Salutoni e complimenti agli autori degli studi ed all'editore

-odjob

http://www.classicad...lia-numismatica

Modificato da odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Un libro super consigliato considerato gli articoli e gli autori presenti :rolleyes:

post-116-0-14162200-1333000087_thumb.jpg

post-116-0-74796500-1333000094_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Salute

bellissimo,utile ed istruttivo lo studio di Graziosi sugli emblemi estensi silla monetazione dal 1598 al 1859 con la storia degli Este e le varie tappe che habbo portato a desigbare i vari simboli sugli stemmi araldici che poi sono stati riportati sulle monete.

--Per la monetazione antica non c'è nulla ,ma il Quaderno di Studi era dedicato al 150°anniversario dell'Unità d'Italia e chi vuol leggere studi sulla monetazione antica li può leggere,com'è noto,sul bimestrale Monete Antiche pubblicato sempre da Editrice Classica Diana

Per coloro che sono appassionati di monetazione rinascimentale è un validissimo libro da cui attingere nozioni storiche e numismatiche.

Per € 15 ritengo che "una pazzia",acquistando questo Quaderno di Studi,la si possa fare ;) inoltre l'Editrice Classica Diana che è anche sponsor pubblicitario del forum ha una buona libreria numismatica in vendita.

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niko

Ricevuto in regalo da un Autore di un articolo presente all'interno del Quaderno... Ovviamente con dedica.

Grazie...

N.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand

Mi congratulo con tutti gli autori dei vari contributi per lo spessore scientifico degli stessi e un grazie ad Antonio Morello per il lavoro redazionale. Davvero un bel volumetto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×