Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
favaldar

SAVOIA 3 Cagliaresi (1813)

Risposte migliori

favaldar

Mi era capitato d'imbattermi in questa moneta messa in asta sul sito ........... 3 Cagliaresi Vittorio Emanuele I per la Sardegna, purtroppo devono aver fatto delle offerte in privato......... Peccato! Era Rarisssssssima ed anche in discreta conservazione per il tipo.

http://www.ebay.it/i...em=280868121207

post-25-0-69212300-1335454865_thumb.jpg

post-25-0-66202800-1335454872_thumb.jpg

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

mi è capitato altre volte di vedere monete rarissime da venditori tedeschi a prezzi simili e talvolta ho fatto dei buoni affari..

Non mi vergogno a dire che se mi fossi accorto di quest'inserzione forse anch'io avrei fatto un'offerta privata per accaparrarmela subito..

è veramente ottima...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

L' esemplare e' piuttosto vissuto tuttavia avrebbe spuntato un buon prezzo per il venditore in quanto non si vede spesso questa tipologia

Questo e' il mio esemplare acquistato in una asta lo scorso anno

Anche il Gianduja di Vittorio Emanuele I e' una moneta altrettanto rara e difficile da reperire in buona conservazione

post-116-0-51562800-1335457967_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Complimenti Piergi00 sicuramente in ottima conservazione per il tipo!

Ci stavo facendo un pensierino ma questa volta sono stati più veloci e come sempre o spesso con più possibilità di me, altrimenti anch'io avrei provato a fargli un'offerta in privato visto il misero prezzo di partenza messo anche con paura!!!!!

Il tuo è con le lettere differenti e più strette,come da Montenegro 14 e 13 !

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Complimenti Piergi00 per la bellissima moneta..

In futuro spero di trovarne una così bella anche io..

Data la mia passione per le monete sarde medioevali e di età sabauda, colgo l'occasione per una breve didascalia:

Vittorio Emanuele I di Savoia (1802-1821)

3 cagliaresi di rame o mezzo soldo sardo (1813) R2 (50.000 pezzi coniati)

D: Scudo sabaudo su arma sarda, con 4 teste di moro in cerchio rigato, senza legenda nel giro

R: CAGLIARESI TRE (nel campo) tra crocette di punti

Rame, mm 23-23,5 g 3,90-4,05

Incisore Antonio Canu, zecca di Cagliari

E' strano che il pezzo da tre cagliaresi (mezzo soldo o sei denari) non si battesse dal 1741, cioè da oltre settant'anni. Poiché era questa, infatti, la moneta spicciola di più largo uso in Sardegna quindi la moneta maggiormente soggetta a rarefarsi, a differenza di quanto accadeva per il pezzo da un cagliarese il quale, avendo un potere d'acquisto trascurabile, circolava pochissimo. Ci si può chiedere come mai ad alimentare la circolazione minuta con nuove emissioni del nominale da tre cagliaresi si sia provveduto solo nel 1813. Sulle possibili risposte a questo quesito non è il caso di dilungarsi; resta il fatto che il pezzo in questione è stato coniato in 50.000 esemplari e che resta il solo, di tutta la serie monetale sarda medioevale e moderna, a non presentare alcuna legenda, né al Dritto né al rovescio (l'indicazione del valore non è considerata legenda). La moneta è da ricordare soprattutto perché è stata l'ultima a uscire da una zecca sarda.

Esiste un esemplare da 1 CAGLIARESE conservato al museo di Torino. Questo è considerato un progetto che non ebbe seguito. Infatti il successivo decreto di emissione cita solo i 3 cagliaresi coniati in 50.000 esemplari pari a 500 scudi sardi.

Riferimenti:

Montenegro, manuale del collezionista, casa editrice montenegro S.A.S

Enrico Piras. Le monete della Sardegna (dal IV secolo A.C. al 1842), Stampacolor

Modificato da marmo87
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Esiste un esemplare da 1 CAGLIARESE conservato al museo di Torino. Questo è considerato un progetto che non ebbe seguito. Infatti il successivo decreto di emissione cita solo i 3 cagliaresi coniati in 50.000 esemplari pari a 500 scudi sardi.

Qualche mese fa al Circolo Numismatico Taurinense , un socio ha portato a vedere un secondo esemplare di questa tipologia

Osservandolo molti dubbi sull' autenticita' di questo pezzo e forse su quello del Museo di Torino sono sorti pure.....

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

sono curioso di vedere se è qualcuno di noi che lo ha portato a casa....

scadeva lunedì... nel ponte del primo maggio e magari c'era la possibilità di prenderlo senza doversi "impiccare" con la spesa.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

L'asta è stata chiusa prima del previsto,quando ho fatto la mia offerta era vuota.Iniziava da 20 euro ed erano rimasti 5 giorni e qualche ora,l'ho seguita fino a quasi 3 giorni e qualche ora essendo io l'unico offerente. Poi è stata chiusa! Sicuramente per offerta privata o essendosi accorto del maggior valore l'ha ritirata per pensarci meglio sul da farsi!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sardusardu

Salve ragazzi...sono nuovo del forum.

Vorrei mostrarvi il mio 3 cagliaresi, sapresti dirmi come allegare le immagini?

l'ho trovato per caso nella parte vecchia della mia casa.

Premetto che è abbastanza usurato,ma i profili sono abbastanza visibili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Salve ragazzi...sono nuovo del forum.

Vorrei mostrarvi il mio 3 cagliaresi, sapresti dirmi come allegare le immagini?

l'ho trovato per caso nella parte vecchia della mia casa.

Premetto che è abbastanza usurato,ma i profili sono abbastanza visibili.

ciao conterraneo.. usa un sito come tinypic o imageshack così avremo delle belle immagini :) ... le carichi lì e poi incolli i link qua..

Modificato da marmo87

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sardusardu

Provo a caricare le immagini in questo modo...

qualora il risultato non fosse dei migliori, seguirò il consiglio di marmo87, che ringrazio anticipatamente per l'aiuto.

post-30327-0-26717000-1335878499_thumb.j

post-30327-0-63900500-1335878649_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Le immagini sono troppo piccoline...

però mi sembra abbastanza buona..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

mi piacerebbe vederla meglio... ma sicuramente non la considererei da buttare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca Vezzaro

Avevo notato anche io quell'inserzione e la stavo monitorando. Poi é scomparsa. Ho contattato il venditore, ma senza risultati. Mi sarebbe piaciuto affiancarlo al reale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Avevo notato anche io quell'inserzione e la stavo monitorando. Poi é scomparsa. Ho contattato il venditore, ma senza risultati. Mi sarebbe piaciuto affiancarlo al reale.

.... anche a me.... :pardon:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

L'emissioni del 3 Cagliaresi in rame senza data rappresenta l’ultima moneta ad essere stata coniata da una zecca sarda, e con essa si chiude definitivamente l’attività della zecca di Cagliari.

Questo nominale, che tramite il decreto di emissione si apprende fu coniato nel 1813 in 50.000 esemplari, ha una particolarità al di fuori del comune: resta il solo, di tutta la serie monetale sarda medioevale e moderna, a non presentare alcuna leggenda, né al D/ né al R/; l’indicazione del valore, ovviamente, non è considerata leggenda ed è espressa per intero: CAGLIARESI TRE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giosuè

Salve. Visto la vostra esperienza, secondo voi questo è buono o falso (visto che ho alcune monete false) pesa 4.4 gr. con un diametro di circa 23 mm. e se buono che valore potrebbe avere?

grazie

post-30796-0-59182800-1343406616_thumb.j

post-30796-0-92002100-1343406617_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

a me pare buona :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Anche a me.

Dire che dalla zecca di Cagliari, all'epoca, uscissero monete poco curate, sarebbe un eufemismo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

Anche a me.

Dire che dalla zecca di Cagliari, all'epoca, uscissero monete poco curate, sarebbe un eufemismo.

Verissimo :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

più che poco curate userei proprio l'aggettivo "brutte"!

comunque è buona, non in ottima conservazione, ma buona, il valore discreto, ma non azzardo una cifra... attendiamo altri pareri..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

R-R

moneta origina coniata purtroppo con metallo scadente...peccato perche' come rilievi non era male...a mio parere valore 300/400 euro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel
più che poco curate userei proprio l'aggettivo "brutte"! comunque è buona, non in ottima conservazione, ma buona, il valore discreto, ma non azzardo una cifra... attendiamo altri pareri..

Mi permetto di dissentire......le monete sarde sono bellissime e piene di fascino e questo è testimoniato dai risultati che raggiungono ogni qualvolta, raramente, compaiono all'incanto (escluse quelle più comuni, si intende); l'asta Christie's del 2000 di Roma docet! ;)

E, giusto per fare un esempio: Reale d'argento di Ferdinando II della zecca di Cagliari

post-30176-0-31341100-1343512913_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Mi permetto di dissentire......le monete sarde sono bellissime e piene di fascino e questo è testimoniato dai risultati che raggiungono ogni qualvolta, raramente, compaiono all'incanto (escluse quelle più comuni, si intende); l'asta Christie's del 2000 di Roma docet! ;)

Credo che savoiardo intendesse riferirsi alle monete coniate nel periodo di dominazione piemontese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trishekel

Mi permetto di dissentire......le monete sarde sono bellissime e piene di fascino e questo è testimoniato dai risultati che raggiungono ogni qualvolta, raramente, compaiono all'incanto (escluse quelle più comuni, si intende); l'asta Christie's del 2000 di Roma docet! ;)

Credo che savoiardo intendesse riferirsi alle monete coniate nel periodo di dominazione piemontese.

Anche in questo caso non sono d'accordo.

I tipi coniati a Cagliari durante l'età sabauda sono solo 4, i Reali in mistura di Vittorio Amedeo III, Carlo Emanuele IV e Vittorio Emanuele I e il 3 Cagliaresi in oggetto e sono monete che hanno circolato intensamente e molto a lungo, fino a quando, nel 1864, non furono dichiarati fuori corso e ritirati dalla circolazione; perciò, non è difficile trovare esemplari usurati a tal punto da essere ridotti a semplici dischetti d’argento perfettamente levigati oppure, come nel 3 Cagliaresi in foto, con pezzi di metallo mancanti dovuti all'asportazione del cancro del metallo stesso.

Ma quando si reperiscono esemplari poco circolati si nota come non tutti fossero "brutti" o poco curati e anche in questo caso la loro bellezza è dettata proprio dal fatto che la superficialità dell'incisione e coniazione gli conferisce quel fascino unico nel proprio genere! ;)

post-30176-0-98447900-1343548634_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×