Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Flavio_bo

a proposito di non ufficiali....

Risposte migliori

Flavio_bo

posto le immagini di due monete di Claudio reperite in rete che mi lasciano alcuni dubbi sull'identificazione, si solito sono molto cauto nell'identificare le monete in imitative, barbariche o comunque non ufficiali , ma in questo caso sono portato verso quella strada:

a) IMP CLAVDIVS AV (manca la G fnale) r/ AEQVITAS AVG

In prima battuta avevo escluso Roma, Milano e le zecche orientali e mi ero orientato su Siscia, poi però comunque gli elementi stilistici dell'AEQ.,quell'errore nella legenda del dritto e comunque anche la fisionomia del busto mi fanno dubitare

b) IM... AVG r/ .....AVG (direi ANNONA anche se in questo caso potrebbe esserci qualche dubbio che si tratti di Claudio) . La M della legenda del dritto --> I V I e la fisionomia del busto molto simile a quella di una moneta in vendita su Timeline e attribuita ad Antiochia , poteva far pensare a tale zecca, poi però la G non è arricciata a "6" come molto spesso per questa zecca e anche i busti solo corazzati non sono così frequenti e poi comunque non risulta il rovescio di ANNONA coniato per Antiochia. ...forse è attribuibile a Roma.?...mah..

purtroppo era disponibile solo il peso della seconda, 1,9 grammi, basso, ma è anche vero che le condizioni non sembrano ottimali

direi che sono entrambe di discreto stile e chiedevo pertanto aiuto a chi di monete non ufficiali ne mastica più di me

grazie

Modificato da Flavio_bo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

per me son ufficiali

la seconda dovrebbe esser roma

comunque le imitative di claudio son fatte meglio rispetto a quelle dei tetrici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Premetto che colleziono le monete imitative di Claudio, ma per ora ho trovato solo dei DIVO CLAUDIO  (CONSECRATIO con altare o con aquila), e nessuna altra tipologia; non escludo però che ne esistano.  Quanto alle tue due monete, mi sembra difficile affermare che siano sicuramente (o almeno "probabilmente") imitative. Non vedo significative anomalie nelle immagini, e neppure nelle legende; la non visibilità della G di AUG nella prima forse può essere dovuta al tondello (cioè: G fuori tondello).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio_bo

Grazie per i pareri , mi sapete anche aiutare nell'identificazione della zecca?

Ok Roma per la seconda, ci potrebbe stare , ma per la prima?

Gianfranco hai ragione in effetti mi interesso di monete di Claudio II da diversi anni e di non ufficiali non appartenenti alla serie DIVO CLAVDIO o CONSECRATIO , ne ho viste molto poche. Però ti allego una moneta che potrebbe far riflettere che dici...ibrido di una moneta gallica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Flavio_bo

ops avevo dimenticato l'immagine

PS per la G mancante mi sembrava che la curvatura della legenda andasse contro la corazza e terminasse appunto con la V , e quindi mancasse la G ......però non disponendo delle monete diventa tutto più difficile

GRAZIE!!!!!

post-7909-0-54477000-1335858562_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

avevo postato un quintillo strano qualche tempo fa , con legenda sbagliata e l avevo classificato come imitativa , ma anche li con un punto di domanda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

DE GREGE EPICURI

Premetto che colleziono le monete imitative di Claudio, ma per ora ho trovato solo dei DIVO CLAUDIO (CONSECRATIO con altare o con aquila), e nessuna altra tipologia; non escludo però che ne esistano.

questi esemplari sono sicuramente ufficiali,

quanto alle imitative di claudio differenti dalla serie "divo", ne esistono, si trovano meno ma ce ne sono, eccone una:

0004C rovescio

0004C dritto

Modificato da grigioviola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grigioviola

sempre in merito ai non comunissimi esemplari di imitativi di claudio II (esclusa la serie DIVO) ecco questo bellissimo esemplare:

claudio II spes imitativa

Contraffazione di Roma Imp.; CLAVDIVS II (268-270); Zecca irregolare; AR (?) Ant.

D/ impcl[…] Busto radiato a d.

R/ […] Pseudoleggenda. Figura femm. drapp. frontale a s. con attributo nella d., solleva la veste con la s. (?). Forse Spes.

numero catalogo 534;

gr.3,59; diam.mm.19; 1/2; n.St.158286; n.382

da "Ripostiglio monetale di Truccazzano - Corneliano Bertario" a cura di E. A. Arslan"

proviene da un ingente ripostiglio del 2008, più di mille antoniniani, l'immagine è tratta dal catalogo del ripostiglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×