Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
simone

Sistema bimetallico

Risposte migliori

simone

Prendo spunto da una bella discussione sul signoraggio di qualche tempo fa (bravo Attila! :) ).

Da quel che è emerso, il sistema cartaceo basato sulla cartamoneta (almeno per come è impostato ora) si è rivelato una vera e propria truffa che arricchisce pochi a danno di molti :angry: .

A questo punto, non sarebbe possibile ripristinare il sistema bimetallico o, al limite, quello monometallico (basato sull'argento). In fondo, l'argento non è poi così raro e costoso. Sarebbe un provvedimento che farebbe tornare un pò di onestà... :rolleyes:

Voi che ne pensate? sarebbe possibile? che ostacoli si frapporrebero (oltre all'opposizione delle sopra citate oligarchie... :angry: :angry: )?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caiuspliniussecundus

sono d'accordo.. anzi, io tornerei addirittura al sistema trimetallico messo a punto da Augusto: 1 aureo : 25 denari : 100 sesterzi. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Se non sbaglio i problemi i sistemi bimetallici (in genere i sistemi monetari basati sul valore intrinseco del metallo prezioso) sono stati abbandonati per le fluttuazioni nella disponibilità e nel costo di estrazione del metallo e la conseguente inflazione, che rendeva il valore reale del metallo prezioso superiore al facciale, con conseguente tesaurizzazione. E' un argomento che mi interessa e su cui avevo già provato (senza molta fortuna) ad avviare una discussione di recente (QUI). Qualche spiegazione in più sarebbe apprezzata...

Ciao, P. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao a tutti , la questione è di interesse "globale". Essendo noi nell'euro, l'eventuale cambiamento dovrebbe riguardare tutti i paesi aderenti, anche in prospettive di allargamento. E non solo.

C'è soprattutto il confronto col dollaro. In questo momento l'euro è in vantaggio e un cambiamento del genere potrebbe confondere il mercato mondiale. :unsure:

Legare il facciale della moneta all'intrinseco è troppo rischioso. Per spiegarmi meglio, avete notato le 100 lire d'oro del 1931 regno? Pesano 8,80 grammi. Se però avete una moneta sempre da 100 lire, del 1925 o precedenti, pesa 32,25. Come si spiega?

Semplice. Il crollo di borsa del '29 ha fatto schizzare il prezzo. :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giuseppe

Ritornare ai "vecchi sistemi" con il tipo di finanza di oggi penso sia, non dico ingiusto, ma anacronostico e comunque difficilmente gli stati lo farebbero :D . E' materia che richiederebbe libri, che comunque sono stati scritti.

Ad ogni modo anche il sistema basato sul valore effettivo del metallo contenuto nella moneta non salvava dall'inflazione e dalla svalutazione, diciamo che erano diversi i sistemi (vedi cos'è diventato il solido o soldo d'oro di bizantina memoria nel '700).

Per spiegarmi meglio, avete notato le 100 lire d'oro del 1931 regno? Pesano 8,80 grammi. Se però avete una moneta sempre da 100 lire, del 1925 o precedenti, pesa 32,25. Come si spiega?

Non legherei il fatto alla crisi del '29: le 100 L. del 1923 e 1925 erano solo per numismatici e costavano, vado a memoria, 400 L. già a chi le comprava dalla zecca.

La disgregazione dal sistema dell'unione monetaria latina si ebbe immediatamente dopo la 1° guerra mondiale (infatti vedi le 1 e 2 L. d'Ag ultima emissione 1917 che diventano di Ni nel 1922-1923).

Poi il '29 diede un'altro bel colpo sulla convertibilità della cartamoneta ed altri fattarelli, specie in America, ma il sistema usato dal 1860-65 era oramai fuori uso da un pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×