Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Dalmazio

DE GREGE EPICURI

Il Dalmazio che conosciamo dalle monete era figlio di un altro Dalmazio (che potremmo chiamare Dalmazio senior), a sua volta figlio di Costanzo Cloro e Teodora, e quindi fratellastro di Costantino. L'albero genealogico costantiniano, intrecciato a quello dei tetrarchi, è complicato quasi quanto quello della famiglia giulio-claudia! Pare che questo Dalmazio senior, ed anche suo fratello Annibaliano ( non l'Annibaliano della numismatica, ma suo zio) abbiano avuto una certa intimità con Costantino negli ultimi anni, tanto da influenzare alcune sue scelte relative alla successione. Per questo nel 335, due anni prima della morte, Costantino nominò "cesare" Dalmazio junior, e gli affidò il comando supremo di tutta la zona di frontiera danubiana, fronteggiante il paese dei Goti. Contemporaneamente, suo fratello Annibaliano junior ebbe il singolare titolo di "rex" di Cappadocia e Ponto.

Costantino morì alla fine di maggio del 337, ma com'è noto la sua morte venne tenuta segreta per 3 mesi, perchè occorreva risolvere i problemi dinastici. I tre figli si incontrarono segretamente il 9 settembre e modificarono in parte le volontà del padre, soprattutto a svantaggio di Costante, che aveva solo 17 anni. Contemporaneamente, furono fatti uccidere (col pretesto di una rivolta militare) Dalmazio senior e junior ed i due Annibaliani, senior e junior. In realtà vennero uccisi con motivazioni varie, anche negli anni seguenti, diversi altri membri della parentela; si salvò solo Giuliano, un po' per caso.

Questa breve nota introduce la monetina di Dalmazio che volevo mostrarvi, un po' migliore delle solite che si vedono. Pesa 1,8 g., misura 16 mm ed appartiene alla zecca di Siscia (in esergo: SIS preceduto da un segno serpentiforme). Si tratta, come al solito per Dalmazio, di un GLORIA EXERCITUS.

post-4948-0-67832300-1338062424_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-35851700-1338062582_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il nome viene scritto in 2 modi

DELMATIVS

oppure

DALMATIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?