Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
jollystar

Pulire monete con dentifricio?

Risposte migliori

jollystar

Salve ragazzi, ho una domanda da porvi...è giusto usare del dentifricio come pasta abrasiva per pulire delle monete? Mi hanno detto che è un discreto metodo abbastanza "naturale" senza usare così dei solventi chimici che potrebbero rovinare seriamente la moneta. Devo essere sincero sono un pò scettico sul sistema...voi cosa ne pensate?Vorrei una vostra opinione a riguardo! :D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

Solo se dopo si usa pure il colluttorio (magari listerine) e il filo interdentale, altrimenti hai fatto un lavoro a metà! :rofl:

Perdonami, non ho saputo resistere!! Mi è scappata la battuta..

Comunque, tornando seri, io non lo farei.. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jollystar

La battuta ci sta tutta tranquillo...lo dicevo che c'era qualcosa di strano!! :rofl: sono ancora un novello in materia...è da quasi un mese che ho scoperto questa che sta diventando pian piano una passione...e ne ho di strada da fare!Meglio una gaffe così che rovinare una moneta!giusto? :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

@@jollystar

Io sono totalmente ignorante in quanto a pulizia di monete.. Non ne ho mai pulito una in vita mia.

Non so quanto possa essere idoneo il dentifricio poiché credo che con quei granuletti potrebbe anche graffiare le monete, oltre che a lavar via eventuali patine etc..

Molti ti diranno che è un reato pulire le monete! A mio avviso se la moneta è di aspetto sgradevole o presenta principi di ossidazione un intervento di pulizia o di restauro è dovuto.

Il discorso è lungo e non mi sento in grado di potertelo sintetizzare al meglio, poiché c'è sicuramente chi ne capisce più di me in quanto a pulizia e non vorrei confonderti le idee.. Considera comunque che il discorso è differente a seconda del metallo di cui è fatta la moneta: oro, argento, mistura, rame, cupro-nickel, acciaio, bronzo etc...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Salve ragazzi, ho una domanda da porvi...è giusto usare del dentifricio come pasta abrasiva per pulire delle monete? Mi hanno detto che è un discreto metodo abbastanza "naturale" senza usare così dei solventi chimici che potrebbero rovinare seriamente la moneta. Devo essere sincero sono un pò scettico sul sistema...voi cosa ne pensate?Vorrei una vostra opinione a riguardo! :D

Potresti dirci di che tipo di monete stai parlando in relazione alla loro pulizia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Io non userei il dentifricio per pulire le monete, l'ho fatto quando ero bambino per pulire alcune monete da 500 lire.

Alcuni commercianti che vendevano monete a porta portese mi avevano consigliato questa prassi.

Il risultato l'ho notato dopo anni, li per li mi sembrava di avere raggiunto un buon livello di pulizia, poi ho notato che quelle monete erano tutte con micro striature. La pasta dentifricia è abrasiva, quindi riga la superficie delle monete.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jollystar

@TIBERIVS @marmo87

Alla fine pensandoci bene, e come ha giustamente detto marmo87, una pulizia rovinerebbe la moneta,a meno che non sia proprio necessario ma in quel caso mi rivolgerei ad un esperto in materia.

Comunque in risposta a tiberivs, la moneta a cui mi riferivo è una 500 lire la "prova 3 caravelle" datata 1958 in argento recuperata da una vecchia soffitta ormai abbandonata e che volevo per l'appunto pulire.Tutto sommato si è conservata bene e alla fine non opterò per nessuna pulizia "estrema"!

Modificato da jollystar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

marmo87

@@jollystar

La moneta "prova" delle caravelle è del 1957, e dubito fortemente che possa essere ritrovata per caso in una soffitta.. Infatti vale migliaia di euro..

Quelle del 1958 furono a circolazione ordinaria, e infatti l'ipotesi del ritrovamento diventa plausibile :) ...

Io la lascerei com'è.. Ha il suo fascino di moneta da circolazione... e poi vale 6-7 euro d'argento, non ne vale la pena di fare una pulizia..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redgiampys

Salve ragazzi, ho una domanda da porvi...è giusto usare del dentifricio come pasta abrasiva per pulire delle monete? Mi hanno detto che è un discreto metodo abbastanza "naturale" senza usare così dei solventi chimici che potrebbero rovinare seriamente la moneta. Devo essere sincero sono un pò scettico sul sistema...voi cosa ne pensate?Vorrei una vostra opinione a riguardo! :D

Ciao, io non userei questo prodotto! è un miscuglio di diverse sostanze chimiche....è sicuramente affascinante come l'hai trovata!

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

La 500 lire prova ha le bandiere orientate verso la poppa della caravella e quindi controvento.... capita di fare confusione...

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jollystar

@marmo87

Si si rettifico subito che la mia non è quella prova del 1957, ma quella ordinaria emessa l'anno successivo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cembruno5500
Supporter

non usare il dentifricio, rovineresti la moneta ( a prescindere se circolata o meno).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Se proprio devi usa quello al fluoro, almeno non vengono le carie alla signora sul dritto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corsodinazione

.

Salve ragazzi, ho una domanda da porvi...è giusto usare del dentifricio come pasta abrasiva per pulire delle monete? Mi hanno detto che è un discreto metodo abbastanza "naturale" senza usare così dei solventi chimici che potrebbero rovinare seriamente la moneta. Devo essere sincero sono un pò scettico sul sistema...voi cosa ne pensate?Vorrei una vostra opinione a riguardo! :D

.................Oggi o postato uno cavallotto pulito cul dentifricio......solo sul les monete d'argento o di mistura ....acqua e basta .. :crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numismaticadott

lascia perdere! il dentifricio come tu sai ha numerose composizioni chimiche che rovineranno

sicuramente la moneta!! :sorry:

mai sentito di pulire una moneta col dentifricio, sapevo che col dentifricio si può pulire i cd o dvd che magari

sono un po graffiati, ma le monete!!! :rofl:

Dario :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

ma perchè tutti volete pulire le monete? non lo fate a meno che sia strettamente necessario, e in quel caso fatelo con prodotti specifici..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

bravo tartachiara...esistono prodotti apposta per lavarle.

il dentifricio poi...non lo avevo mai sentito.....:D e il diluente no???!!!!! hihihi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Num.e.fil.cal.

Io non le pulisco!

Brava tartachiara, tutti insistono col pulire le monete, io non lo faccio mai, e non c'è la faccio più a ripeterlo! :mega_shok:

:hi: Nik

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Il dentifricio è leggermente abrasivo, lascia righe sul metallo e rovina irreparabilmente la moneta.

E' un buon lucidante per metalli; ricordo che da militare, prima delle parate (giuramenti o visite di qualche pezzo grosso) ci facevo lucidare le parti metalliche dei cinturoni e i bottoni delle uniformi dei primi della fila... :pardon:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

C'è anche una questione di igiene, monete in giro da secoli accumulano anche sporcizia, quindi le monete si possono anche lavare, con bagni in acqua demineralizzata, quel che bisogna fare è non eliminare la patina originale.

Tornando al post iniziale ovvero un 500 lire caravelle, secondo me si può tranquillamente immergere nei liquidi specifici in vendita dai numismatici, tanto non c'è patina originale e anche se ci fosse non sarebbe un danno eliminarla.

Attenzione a non sfregare con panni e sostanze abrasive, quali anche il dentifricio, percè si producono delle minuscole righe visibili con la lente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

duesicilie

Salve, secondo me monete d'argento come le 500 lire possono essere pulite con succo di limone che penso sia l'unico metodo non invasivo per pulire monete antiestetiche o che hanno patine non uniformi non userei mai bicarbonato che sbianca le monete

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

roby hunter

scusate ma una moneta molto antica in argento che presenta delle ossidazioni come puo' essere pulita? non vorrei fare un'idiozia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×