Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
eligio

Messerano: la sua Zecca, le sue Monete

Risposte migliori

eligio

E' con grande piacere che annuncio la manifestazione

Messerano: la sua Zecca, le sue Monete

che si serrà a Masserano e Biella i giorni 29 e 30 settembre 2012.

L'iniziativa, curata dal Comune di Masserano e dall’Archivio di Stato di Biella, con la collaborazione di ArchiVivo Associazione Amici dell’Archivio di Stato di Biella e di Franco Fornacca, Andrea Celso e Luca Gianazza, rappresenta un itinerario storico e artistico attraverso i luoghi più significativi legati all’antica zecca di Messerano.

Nella giornata di sabato 29 settembre, a Masserano, sarà possibile ammirare la Chiesa di San Teonesto, il Chiostro annesso, abitualmente inaccessibili al pubblico e l’antico Palazzo dei Ferrero Fieschi. Seguirà una conferenza di Luca Gianazza dal titolo Messerano: la sua Zecca, le sue Monete. Tra falsi miti e scomode verità e saranno esposti materiali inediti, tra cui un gruppo di conii appartenenti alle raccolte comunali.

Nella giornata di domenica 30 settembre, a Biella, l’itinerario si svilupperà attraverso i luoghi che oggi meglio conservano la memoria legata alla zecca di Messerano: il Palazzo La Marmora, la Basilica di San Sebastiano con le tombe della famiglia Ferrero, l’Archivio di Stato di Biella e il Museo del Territorio Biellese. Il tutto accompagnato dall’esposizione di documenti relativi alla zecca stessa e di una importante selezione di monete provenienti da raccolte private, la maggiore mai proposta tra quelle di provenienza masseranese.

La manifestazione si colloca nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2012. Promosse dal Consiglio d’Europa in collaborazione con la Commissione Europea, dal 1991 costituiscono un’occasione unica per permettere ai cittadini di tutta Europa di conoscere realtà storiche, artistiche e naturalistiche poco conosciute o addirittura inaccessibili al grande pubblico.

Quest’anno il Comune di Masserano e l’Archivio di Stato di Biella, in collaborazione con enti e volontari del territorio, hanno scelto di dedicare queste Giornate alla riscoperta dell’antica zecca di Messerano, che per quasi tre secoli costituì una piccola ma importante protagonista del panorama monetario europeo.

Con i patrocinio di:

- Archivivo – Amici dell’Archivio di Stato di Biella

- Archivi Alberti La Marmora – Centro Studi Generazioni e Luoghi

- Città di Biella

- Museo del Territorio Biellese

- Società Numismatica Italiana

Tutti i forumisti e gli appassionati sono fin da oggi invitati. Segue programma dettagliato.

E.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Programma

Sabato 29 settembre 2012

MASSERANO. Itinerario nei luoghi dei Ferrero-Fieschi

Ore 14:15 – ritrovo dei partecipanti presso la chiesa di San Teonesto a Masserano

Ore 14:30 – visita guidata alla chiesa e all’annesso Chiostro, aperti in via straordinaria per l’occasione

Ore 16:00 – visita guidata alla Collegiata

Ore 17:00 – visita guidata al Palazzo dei Principi di Masserano, sede del Municipio. Saluto di benvenuto ai partecipanti da parte del Sindaco di Masserano e introduzione alla conferenza Messerano: la sua Zecca, le sue Monete. Tra falsi miti e scomode verità a cura di Luca Gianazza (Società Numismatica Italiana). Modera: Franco Fornacca. Seguirà la presentazione del progetto di F. Fornacca e A. Celso per la riscoperta e valorizzazione del patrimonio documentario dell’antica zecca di Messerano.

Ore 18:30 – rinfresco offerto ai partecipanti dall’Amministrazione Comunale di Masserano.

Durante il rinfresco sarà possibile visitare l’esposizione dei conii e dei documenti relativi all’antico feudo di Messerano conservati presso le raccolte comunali.

Domenica 30 settembre 2012

BIELLA. I Ferrero La Marmora e la memoria del feudo di Messerano

Ore 10:30 – ritrovo dei partecipanti presso la stazione di partenza della Funicolare per Biella Piazzo (Biella, Piazza Curiel).

Ore 11:00 – visita guidata a Palazzo La Marmora, dimora storica della famiglia Ferrero della Marmora e attuale sede del Centro Studi Generazioni e Luoghi, dove sarà possibile vedere l’esposizione di 26 conii della zecca di Messerano appartenenti agli Archivi Alberti La Marmora.

Pranzo libero (*)

Ore 14:00 – ritrovo presso la Basilica di San Sebastiano per la visita alla chiesa e alla cripta dei Ferrero La Marmora.

Ore 15:00 – Visita guidata all’Archivio di Stato di Biella, dove sarà allestita una esposizione di documenti relativi alla zecca all’epoca dei Ferrero Fieschi e una di monete di Messerano provenienti da collezioni private.

Ore 16:00 – Visita guidata al Museo del Territorio

(*) All’interno del Chiostro di San Sebastiano, sede del Museo del Territorio, è disponibile una caffetteria. In alternativa è possibile pranzare in uno dei ristoranti tipici a Biella Piazzo.

- - - -

Tutte le visite hanno carattere gratuito. Gli itinerari si svolgono a piedi, sotto responsabilità dei singoli partecipanti, in qualsiasi condizione meteo.

I partecipanti saranno accompagnati da guide locali e da esperti che illustreranno i luoghi e la storia del territorio.

Per ragioni organizzative è gradita una gentile conferma della partecipazione a una o entrambe le giornate inviando una mail a franco@frafor.com oppure contattando il 335-6976929 (Franco Fornacca). La partecipazione alla conferenza è libera e non richiede conferma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Grazie Eligio per questa tua bellissima presentazione e segnalazione.

Conosco bene l'origine di questo evento, che si prospetta molto interessante e ricco di stimoli e cultura, sono stata moralmente partecipe del suo evolversi e voglio inviare a tutti coloro che ne sono stati gli artefici le mie congratulazioni, Franco Fornacca, Andrea Celso e Luca Gianazza.

Posso solo esprimere ammirazione per il grande lavoro di ricerca fatto ed anche per la collaborazione che ha portato, ancora una volta, utenti della Moneta a conoscersi, lavorare insieme per arrivare a questo importante risultato.

Penso proprio che sarò dei vostri :) , non mancherei questo evento per nulla al mondo, ringrazio anche i sostenitori di questa bellissima iniziativa, in particolare la SNI, senza i quali non avremmo avuto modo di godere di queste due piacevolissime giornate.

A presto, Giò :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Anch'io ero a conoscenza di questo importante lavoro e relativo evento sulla zecca di Messerano ; ne avevamo parlato a Biassono con Franco Fornacca altro utente del forum che l'aveva illustrata nelle sue parti generali.

Quindi l'evento proposto dal trio Gianazza-Fornacca-Celso è molto ghiotto perchè unisce una parte culturale, storica, artistica ad aspetti monetari specifici e direi inediti di questa zecca che ha sempre affascinato ; la relazione dal titolo " tra falsi miti e scomode verità " anticipa un pò il senso di quello che sentiremo nella relazione di Luca Gianazza.

La storia di Messerano , penso ne avremo modo di parlarne un po' più avanti, è una storia di una monetazione con una zecca attivissima per monete proprie e per contraffazioni per altri Stati, ricordo tra l'altro monete di Milano, Venezia, e penso che questo sia uno degli aspetti più intriganti di Messerano.

Si parlerà di conii, punzoni, di documenti storici provenienti dagli Archivi Storici, si potrà oltre le monete di collezionisti vedere tutto questo e toccare per esempio un punzone con le mani.

Quanti di noi conoscono esattamente come veniva coniata una moneta, gli attrezzi del mestiere, le tecniche ?

Ecco queste curiosità aderendo all'iniziativa verranno svelate.

Tra l'altro questa è un'iniziativa di tipo culturale, numismatico, ma anche di quelle che porta a far conoscere, aggregare utenti del forum ; quindi ci sarà anche una parte conviviale e di conoscenza reale tra noi utenti.

E' una due giorni, uno potrà scegliere anche la giornata che preferisce, la bontà del'iniziativa patrocinata anche dalla SNI è fuori discussione, vedremo anche nell'ambito del Gruppo di Quelli del Cordusio di parlarne nel nostro sito per vedere se ci sono membri interessati a partecipare.

Per il momento faccio i complimenti agli organizzatori , il tempo per approfondire magari pù avanti l'argomento c'è, ed eventualmente se lo Staff ritenesse opportuno si potrebbe come per Biassono, magari anche più avanti, mettere un contapresenza per l'iniziativa.

A risentirsi nello spazio Cordusio per sviscerare meglio questa iniziativa e parlarne anche tra di noi.

Mario

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

savoiardo
Supporter

Ottima ed interessante iniziativa che spero di potermi godere per i due giorni completi, al massimo dovessi scegliere opterei per il primo..

conviene per questa iniziativa vedere se riusciamo a farla diventare un incontro con tutti i membri del forum che hanno la possibilità di esserci, sia per l'occasione che ci viene data dall'incontro, sia per l'interesse che può avere questa manifestazione....

passiamo parola!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Ottima ed interessante iniziativa che spero di potermi godere per i due giorni completi, al massimo dovessi scegliere opterei per il primo..

conviene per questa iniziativa vedere se riusciamo a farla diventare un incontro con tutti i membri del forum che hanno la possibilità di esserci, sia per l'occasione che ci viene data dall'incontro, sia per l'interesse che può avere questa manifestazione....

passiamo parola!

Ben venga l'occasione di Biella e Masserano per incontrarci tra forumisti e appassionati.

Questa mattina mi sono limitato a divulgare la notizia come concordato con gli Enti coinvolti. Savoiardo ha anticipato un passo che ci eravamo prefissi di compiere subito dopo, ossia quello di lanciare l'idea di un ritrovo amichevole per conoscersi e discutere piacevolmente di numismatica.

Entrambe le giornate si prestano ottimamente a un raduno. Sia sabato che domenica si potrà pranzare insieme (sabato le manifestazioni iniziano nel pomeriggio, c'è comunque tempo per trovarsi in un ristorante della zona, pranzare e poi andare tutti insieme alla visita guidata). Su questo stiamo lavorando e vi forniremo dettagli per tempo.

L'occasione è particolarmente interessante. Al di là della conferenza e dell'esposizione di monete, non so quanti di voi abbiamo mai visto dal vivo un conio (chissà, magari ci sarà la possibilità di soppesarne uno tra le mani... :) ) o sfogliato un documento del cinque-seicento che parli di monete (chissà anche qui, magari i documenti non saranno sotto teca ma su un tavolo, sotto il vigile controllo di un addetto ma dando la possibilità di vedere più pagine... :)) o fatto un sopralluogo su quella che doveva essere il luogo dove le monete si coniavamo materialmente.

Insomma, stiamo tentando qualcosa di un po' diverso dal solito: interattivo, amichevole, ma assolutamente rigoroso sul piano scientifico non meno di un convegno di alto livello. Messerano (ma non dimentichiamoci la vicina Crevacuore) è una zecca che esemplifica molto la conoscenza della monetazione piemontese: sappiamo molto poco della monetazione ma abbiamo moltissimi documenti, che sono per lo più inediti; abbiamo pubblicate molte monete ma ancora manca un catalogo esaustivo perché di tanti pezzi non disponiamo di una fotografia ma solo di un disegno vecchio di quasi duecento anni; si è scritto molto ma, gratta gratta, dai tempi del Promis non si è detto nulla di veramente nuovo.

Una o due giornate dedicate a Masserano serviranno appena a far cadere qualche mito (come dice il titolo della conferenza, per l'appunto) e a tracciare un percorso di ricerca. Forse non ci saranno grandi risposte, ma l'augurio di tutti è che si riesca a far nascere le giuste domande. Perché è dalle domande che bisogna partire: nulla, come si vedrà, deve essere dato per scontato.

E.

Modificato da eligio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Così dai all'evento un'aria di ....mistero che lo rende ancora più "appetibile" ed interessante.

Questi mesi passeranno in un battibaleno per l'ansia dell'attesa. A presto, Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Così dai all'evento un'aria di ....mistero che lo rende ancora più "appetibile" ed interessante.

Questi mesi passeranno in un battibaleno per l'ansia dell'attesa. A presto, Giò

Suvvia, qualche mese si può aspettare! A Masserano non si parla di numismatica dal 1983 (conferenza di R. Ordano sulle zecche locali, incluse quelle di Desana e Vercelli), a Biella dal 1965.

Segnamocelo in agenda, rilassiamoci in vacanza nelle prossime settimane e troviamoci tutti là a fine settembre.

E.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Messerano (e Crevacuore come ricordava bene Eligio) sono due zecche poco conosciute ma attivissime (soprattutto Messerano) in periodo rinascimentale.

In passato diverse iniziative e mostre sono state organizzate a favore di zecche grandi e storicamente importanti, quali Milano, Venezia, Mantova, Roma etc. Mancavano eventi invece dedicati a centri più piccoli, meno studiati, ma assolutamente rilevanti da un punto di vista sia storico che di storia numismatica.

Iniziative di questo genere, ideate e realizzate da appasionati "per" appassionati, sostenute dagli enti locali (biblioteche, archivio di Stato, museo del territorio etc.) sono da apprezzare particolarmente in quanto con pochi mezzi ma moltissima passione e competenza mettono a disposizione del numismatico, dell'appassionato, del collezionista e del pubblico in generale una rilevante messe di informazioni, dati e materiale altrimenti inaccssibile o conosciuta attraverso i soli libri e pubblicazioni specialistiche.

Tali iniziative sono anche un'importante testimonianza della felice cooperazione tra istituzioni pubblich e privati che lungi dal trovarsi in competizione o a perseguire finalità diverse trova qui una perfetta identità di vedute quando si persegue l'obiettivo di approfondire la storia dei luoghi della moneta e migliorare le nostre conoscenze.

Per questi motivi la SNI ha concesso volentieri il suo patrocinio auspicando che altre iniziative similari che valorizzino il ricchissimo patrimonio numismatico nazionale possano continuare ad essere realizzate.

Queste giornate potranno essere anche un momento di incontro tra i partecipanti al Forum , i soci SNI e quanti altri potranno essere interessati nella prosecuzione delle iniziative, già intraprese dallo scorso anno, a sostegno della diffusione della cultura numismatica tra i nostri appassionati.

Arrivederci a Masserano a fine settembre!

(la zecca rinascimentale era Messerano, ma il comune oggi si chiama Masserano).. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vwgolf

Io ci sarò....di sicuro sabato, è magari anche domenica, "moglie" permettendo, :angel:

è sarà anche un`occasione per conoscere tanti appassionati di medievali....

Gianni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

angelonidaniele

se ci mettiamo in accordo al circolo di beinasco,lanzo etc.. possiamo fare una comitiva di studio ed approfondimento :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

se ci mettiamo in accordo al circolo di beinasco,lanzo etc.. possiamo fare una comitiva di studio ed approfondimento :hi:

Siete fin d'ora i benvenuti. Spero della partita sia anche l'amico Ingrao, sono tanti anni ormai che non ci vediamo.

Spazio ce n'è per tutti, quando saremo più a ridosso dell'evento cominceremo la conta e ci organizzeremo, oltre che per la visita collettiva, anche per pranzi/cene/aperitivi a carattere numismatico. L'amico the top sta lavorando anche alla parentesi conviviale.

E.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

thetop

Buonasera a tutti. Bene! Siamo partiti.

Unitamente ad Eligio che ringrazio per la bella presentazione, mi auguro in prima persona, che questa prima parte di un programma più vasto riguardo la zecca di Messerano e Crevacuore, possa trovare consenso da parte di coloro che presenzieranno alla manifestazione del 29 e 30 settembre 2012.

E' d'obbligo a questo punto, un ringraziamento a tutte quelle persone, istituzioni pubbliche, privati, che mi hanno concesso di accedere a documenti e consultare i loro archivi. Un grazie a Andyscudo fedele compagno di lavoro, per la sua competenza. Un grazie a Luca Gianazza per la collaborazione e prezioso supporto storico-scientifico. Grazie agli amici che con i loro consigli, mi hanno spronato a continuare nei momenti difficili.

Con l'ufficialità della presentazione di Eligio, confermo s'in d'ora che incontrare gli amici del forum e non solo, poter condividere insieme a tutti i partecipanti, luoghi, storia e materiali, sarà per me motivo di grande soddisfazione ed arricchimento interiore. Grazie

Franco

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

thetop

se ci mettiamo in accordo al circolo di beinasco,lanzo etc.. possiamo fare una comitiva di studio ed approfondimento :hi:

Siete fin d'ora i benvenuti. Spero della partita sia anche l'amico Ingrao, sono tanti anni ormai che non ci vediamo.

Spazio ce n'è per tutti, quando saremo più a ridosso dell'evento cominceremo la conta e ci organizzeremo, oltre che per la visita collettiva, anche per pranzi/cene/aperitivi a carattere numismatico. L'amico the top sta lavorando anche alla parentesi conviviale.

E.

Confermo per la parentesi conviviale. Maggiori dettagli dopo le vacanze a ridosso della manifestazione.

F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

417sonia
Supporter

Buona serata

Per quanto concerne "Quelli del Cordusio", parteciperemo senza dubbio alla manifestazione con una presenza qualificata.

Abbiamo il tempo per organizzarci ben bene; dopo le vacanze avremo i numeri di chi parteciperà e quando....

Per il momento facciamo i migliori complimenti per l'iniziativa, per chi l'ha ideata, voluta, sostenuta e resa materialmente possibile.

A presto

Quelli del Cordusio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo

Quando io e Franco abbiamo iniziato ad intavolare un discorso su un percorso di ricerca relativo alle zecche di Messerano e Crevacuore non avrei mai immaginato di ritrovarmi qui dopo un anno circa a parlare di organizzare un evento culturale promosso all'interno delle giornate Europee del patrimonio e patrocinato, oltre che dai nostri enti locali, anche dalla Societa' Numismatica Italiana.

Sono molto fiero di essere tra i promotori di questa iniziativa, per di piu' affiancato dal mitico Eligio che con la sua grande esperienza nel campo ci ha permesso di "bruciare le tappe" organizzative.

Un plauso particolare va a Franco per la grande quantita' di tempo passata in archivio che ci ha permesso di attingere a preziose informazioni.

Siamo solo ora coscienti appieno di avere intrapreso un cammino lungo e molto difficile che necessita quindi di piccole tappe di approfondimento e conoscenza senza le quali non si andrebbe da nessuna parte.

Per questo spero che questi incontri siano molto fruttuosi sotto il punto di vista della conoscenza di nuove persone del forum e non, collezionisti, materiali, documenti etc... al fine di potere integrare le nostre ricerche con nuove e preziose informazioni per renderle infine fruibili ai collezionisti stessi forse questa volta in maniera, speriamo il piu' possibile, veritiera nuova e dettagliata.

Andrea

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ambidestro
Supporter

ci sarò col mio amico Gianni e altri appassionati di numismatica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Ho aggiunto l'evento in calendario, attivando il tasto RSVP. Chi vuole può già aderire in questo modo, non è assolutamente vincolante e comunque a settembre faremo una nuova conta.

E.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Aderito adesso, per il momento conviviale che ritengo comunque importante in queste iniziative perchè crea un gruppo reale di persone e di conoscenza tra noi propongo agli organizzatori per la giornata di sabato o vedersi prima di tutto verso le 13 o utilizzare alla fine del pomeriggio la pausa del rinfresco.

Dipenderà credo anche dalle esigenze e preferenze di chi aderisce e dalle priorità dell'organizzazione,il tempo non manca per i dettagli .

Ricordatevi , se interessati anche di massima,a premere il pulsante di adesione indicato da Eligio nel post precedente !

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eligio

Vi segnalo che è possibile scaricare il comunicato stampa del comitato organizzatore e il programa in formato PDF ai seguenti indirizzi:

Comunicato stampa: http://www.sibrium.o...comunicato1.pdf

Programma: http://www.sibrium.o...2_programma.pdf

Potete distribuire liberamente i files, stamparli, ... e ovviamente commentarli qui!

E.

Modificato da eligio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Programma nutrito ed interessantissimo, saranno due giornate piene e soddisfacenti.

Complimenti per l'organizzazione e per la varietà di visite proposte.

Da non perdere assolutamente. Raccomando a tutti di partecipare, altrimenti perdereste un evento importante e la possibilità di approfondire la storia di questa particolarissima città completata dalla piacevole compagnia dei tanti amici che presenzieranno durante le due giornate.

Un grazie ancora ad Eligio per averci dato la possibilità di leggere il programma con così largo anticipo.

A presto, Giò :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Vorrei sottolineare di questo evento un aspetto, rientra nelle Giornate Europee del Patrimonio ed è nel contempo rivolta ad una piccola realtà locale italiana ma con tanta storia e arte ; e tutto questo può essere rapportato ai tempi della Messerano storica, realtà politica, economica e sociale del tempo ben conosciuta con la Masserano di oggi, che rivendica la sua identità e vuole farsi conoscere a tutti.

Europa e identità locali storiche e artistiche, il piccolo nel grande,una storia effettivamente di grande attualità e dei giorni nostri !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

thetop

Dici bene Dabbene, non è un caso, che sia stato inserito nelle Giornate Europee del Patrimonio, l'abbiamo voluto io ed il direttore dell'Arch. di Stato di Biella col quale collaboro, per dare maggiore risalto all'evento. L'idea ci è subito piaciuta, confermata poi da Eligio a suo tempo. Ne è uscito un binomio vincente.

thetop

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stuyvesant

ciao atutti,dato l'argomento e la vicinanza vorrei partecipare alla giornata di sabato,ma c'è da comunicare a qualcuno la propria partecipazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

andyscudo

ciao atutti,dato l'argomento e la vicinanza vorrei partecipare alla giornata di sabato,ma c'è da comunicare a qualcuno la propria partecipazione?

Vai al post 18 e clicca sul link lasciato da Eligio, come dice lui non e' vincolante :pleasantry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×