Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
nikita_

Liberty quarter 1856 - riconio o falso d'epoca?

Recommended Posts

nikita_
Supporter

Domenica scorsa il venditore/banchettista l'aveva messa nel cestino insieme ad altro materiale comune e patacche patacchine perchè non era in argento.

Iinfatti sembra nickel, ma ha i riflessi dello zinco, diciamo piuttosto che non so di che cosa è fatta ma non è sicuramente argento.

l'ho presa ugualmente. :)

Pesa solo 5 grammi, il diametro è di 24 mm ed il contorno sembra liscio, alla lente d'ingrandimento si intravedono delle righe, e sembra che non ci sia segno di zecca.

Potrebbe essere un riconio moderno, ma sembra molto circolata.

Vorrei un vostro parere.

usa1856a.jpg

usa1856b.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

metto anche l'immagine del bordo :

usa1856c.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

darioelle

Ciao Nikita,

con cosa l'hai pesata? Se hai usato una bilancia di precisione ci dovrebbero essere decimi e centesimi di grammo per capir meglio la differenza di peso...

Il rumore se la fai sbattere delicatamente sul tavolo non è quello dell'argento? La fattura a me sembra buona se è un falso d'epoca mi pare ben fatto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

vathek1984

Questa potrebbe essere interessante.......mi sembra di vedere le bollicine lasciate dal procedimento di fusione........ed il peso non lascerebbe dubbio alcuno sul fatto che non sia un originale.......certo la fattura è ottima, ed appare genuinamente circolata.......pertanto al momento propenderei per il falso d'epoca.....in ogni caso hai fatto molto bene a prenderla...... ;)

Edited by vathek1984

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Battendola sul marmo il suono è sordo e cupo, non è quello dell'argento, lo squillo che fa, anche se fosse solo 350/1000, è inconfondibile.

Il tintinnio è tipico del rame-nickel od il nickel puro, ma la moneta è più scura, tipo le monete che hanno una componente di zinco.

Pesa esattamente 5,10 grammi con la bilancia elettronica di precisione,

anche se mi è costata solo un euro, mi piacerebbe tanto che fosse un falso d'epoca e non una patacca qualsiasi.

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

luke_idk

Se puoi, calcola il peso specifico approssimativo; ti potrai avvicinare al metallo presunto. Nei falsi di quell'epoca, ho trovato buone percentuali di stagno, magari rivestite d'argento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

e` un riconio moderno senza valore , ne ho visti tanti in giro

uno dei miei spacciatori ne ha parecchi nella ciotola , e` simile alle riproduzioni moderne delle monete italiane

non escludo pero` a priori l ipotesi del falso d epoca

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Se puoi, calcola il peso specifico approssimativo; ti potrai avvicinare al metallo presunto. Nei falsi di quell'epoca, ho trovato buone percentuali di stagno, magari rivestite d'argento.

purtroppo non so calcolare il peso specifico, non so nemmeno come si procede e da dove s'incomincia.

di rivestimento d'argento non c'e' alcuna traccia, magari l'ha persa..

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

e` un riconio moderno senza valore , ne ho visti tanti in giro

uno dei miei spacciatori ne ha parecchi nella ciotola , e` simile alle riproduzioni moderne delle monete italiane

non escludo pero` a priori l ipotesi del falso d epoca

che dire, io qualche riconio di questo genere l'ho visto pure in passato, in maggior parte mezzo dollaro ed un dollaro, ma mai così usurato e con questo colorito, i bordi dei riconi erano pure taglienti e l'usura era presente sottoforma di righe sottili. questa è più liscia che mai.

ma comunque non escludi che potrebbe essere un falso d'epoca.

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

sarebbe da vedere in mano

di solito i falsi d epoca di queste monete son fatti di piombo

ne ho visti di piombo per i 5 franchi francesi di luigi filippo , i 2 franchi francesi , gli aquilini italiani

i falsi inglesi invece son fatti di altro materiale , sopratutto quelli del 1816-20

non saprei

quanto pesa ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

uno dei miei spacciatori ne ha parecchi nella ciotola

magari puoi fartene dare qualcuno e lo posti , potremmo fare una bella comparazione non pensi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

sarebbe da vedere in mano

quanto pesa ?

5,10 grammi -

in piombo ho un paio di 500 lire caravelle, Buoni da 2 lire anni '20 e qualche 5 lire aquilino, ma sono proprio d'epoca, fatte a suo tempo per essere spacciate per buone.

il materiale di questo quarter ci somiglia, ma è comunque diverso.

e poi, realizzare ad hoc una consumazione da circolazione così...

non credo che sia così facile, ed al limite posso capirlo per una moneta molto rara.

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.