Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
pietromoney

Sceltra tra EuroBox, Euroblister, e Box oblò.

Risposte migliori

pietromoney

Un saluto a tutti. Voglio chiedere a voi quale tra le suddette soluzioni, ritenete più idonea e affidabile per poter conservare al meglio le monete dell' €uro (e non solo ovviamente)

Premetto che colleziono monete €uro in FDC (provenienti da rotolini) e le chiudo in oblò da pinzare (di ottima qualità) e poi le sistemo in album provvisti di custodia. Ogni foglio contiene 20 monete in oblò 50mm x 50mm.

Sono molto soddisfatto sia per il basso costo sia per l'ottima qualità di conservazione (finora nessuna brutta sorpresa) e sia per il poco ingombro.

Ora il quesito che mi pongo e che vi giro, riguarda la conservazione di monete che mi capita di trovare (fortunosamente) in circolazione, (a volte anche FDC) e di comprare (per poi sperare di rivenderle più in là); e quindi queste monete costituiscono dei doppioni.

Vorrei quindi conservare al meglio queste monete doppioni, tenendo conto dei 3 fattori di cui prima, ossia costo, conservazione, e spazio.

Ho trovato 3 possibili soluzioni......quale fra queste secondo voi è la migliore? Quale scegliereste al posto mio?

Eurobox

Dubbi e domande:

- Il floccato può rovinare le monete?

- Tenendo le monete per anni in questa posizione non si corre il rischio di veder patinare solo una facciata della moneta e trovare l'altra in perfetta condizione o peggio, rovinata?

Euroblister

Dubbi e domande:

- Il materiale plastificato mi sembra di bassa qualità visto il bassissimo prezzo di vendita. C'è qualcuno che ha conservato per molti anni monete all'interno di questi Euroblister da poter raccontarci la sua esperienza?

Box oblò

Dubbi e domande:

- Non avendone mai acquistato uno, mi chiedo se sono presenti (e spero), dei tagli divisori che permettono di evitare il contatto tra una moneta ed un altra. Cosa di vitale importanza specialmente se si usano oblò da pinzare.

Conclusioni

Quale soluzione preferite e sentite di consigliarmi per conservare al meglio le mie monete doppioni?

Grazie a tutti quelli che parteciperanno.

post-25438-0-00207500-1341760346_thumb.j

post-25438-0-18585800-1341760370_thumb.j

post-25438-0-68067500-1341760395_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

malawi

Rispondo in merito ai box della Leuchtturm di cui hai postato la foto e che posseggo.

La base dell'oblò viene "inserita" in un solco profondo circa 3 millimetri che lo mantiene in una posizione a riposo leggermente reclinata in dietro , ovviamente gli oblò sono distanziati e non si toccano , cioò puo avvenire solo in caso di monete molto spesse ( ma non è il caso degli Euro ) .

Quando tuttavia per estrarre gli oblò o per sistemarne di nuovi si è costratti ad inclinarli in avanti c'è la possibilità di contatto .

Io utilizzando oblò autoadesivi non ho questo problema , garantisco comunque che il box è molto pratico , economico ed ha ingombri ridotti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pietromoney

Grazie malawi per l'intervento. Credo che userò anche io i box oblò. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

koguja

Io sto usando gli Euroblister esclusivamente per le monete trovate in circolazione.

Come hai notato dal prezzo, la plastica non dovrebbe essere delle migliori però per il momento ( 6 mesi ) non ho notato nessun peggioramento dello stato delle monete ( in particolar modo per i centesimi ) come li ho trovati in circolazione spl e fdc così sono rimasti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Anche se è passato quasi un mese dall'ultima risposta, vorrei riportare la mia esperienza con i blister, sperando di fare cosa gradita. Premetto che non uso i blister per conservare la mia collezione ma in più di qualche occasione ho acquistato monete conservate in questi blister nei quali vi sono rimaste per un certo periodo di tempo in attesa di essere sistemate nell'album.

Ho notato (e, se vogliamo, è anche una cosa ovvia) che tutto dipende dalla plastica. Non ho mai avuto problemi infatti con blister di plastica rigida e che quindi non perdevano rigidità con l'aumento delle temperature nel periodo estivo. Discorso diverso ed opposto per quanto riguarda i blister di plastica non rigida che durante il periodo estivo pareva si sciogliessero, lasciando alcuni aloni sulle monete.

Non ho mai conservato monete nei blister per anni ma credo che non ci siano problemi con i blister di plastica rigida mentre sconsiglio gli altri per i motivi succitati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×