Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rick2

la datazione degli ae4 victoria avgg 375-395

Risposte migliori

rick2

visto il successo registrato nella discussione sulla relazione tra gli ae2 ae3 e ae4 con ben 5 post e 3 partecipanti apro quest altro approfondimento

sfogliando il ric 9 per datare un ae4 victoria avgg mi son reso conto che il ric riporta datazioni diverse per le emissioni di questa serie

in particolare

Trier 388-395

Siscia 383-388

Lugdunum 388-395

Arles 388-392

Aquileia 383-388

Rome 375-378 and 383-388

il problema e` che se io introduco un nuovo tipo di moneta la introduco allo stesso tempo , non in tempi diversi nell arco di 20 anni

(ps le zecche orientali battevano le salus non le victoria)

che dite ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Le introduco tutte allo stesso tempo se ho tutte queste zecche sotto il mio controllo allo stesso tempo.

Le zecche galliche fino al 388 erano sotto il dominio di Magno Massimo, per esempio, fino a quando Teodosio non lo ha sconfitto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

esatto !

e` quello il problema

in questo caso la datazione del ric potrebbe essere errata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Bè no, sembra corretta, perchè appunto le zecche occidentali hanno coniato più tardi questa tipologia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ho ricontrollato il Ric 9 (il 10 mi pare ci fosse solo una moneta di onorio)

e il problema e` la serie di roma databile al 375-378 a nome di valente e graziano

pero` c e` da dire che li classifica R4 e su alcuni dice che mancano nel catalogo dei musei da dove provengono.

quindi per me c e` un errore in questa serie, e magari il graziano o il valente non esistono o si son sbagliati

provo ad esporre quello che ho trovato per anni per gli ae4

375-78

roma victoria avgg Valente e graziano ric 9 roma 29-31 R4 strano

378-383 graziano , valentiniano ii e theodosio

sono emessi gli ae4 con i vota , vot V , Vot X e Vot XV

Trier

vota per Gr ValII th

Lugdunum

Vota per Gr

Arles

Vota per Gr

Aquileia

Vota per Gr ValII th

Roma

Vota per Gr val II th

Siscia

Vota per Gr valii th

383-387 ValII Theod Arcadio Magmax fl vict

Trier

Vot V Magmax

Campgate Magmax Flvic

Lugdunum

Victoria AVgg per magmax unica victoria avggg emessa da magnus maximus

vot v per magmax

campgate magmax e flvic

Arles

Vot v magmax e flvic

Campgate Magmax e flvic

Aquileia

Victoria augg valii theo arc

vot v valii theo arc

campgate magmax flvic strano !!!!!

Roma

Victoria avgg valii teod arc

vot v arc

campgate magmax

Siscia

salus aellaflac

vot v valii teod arc

victoria avggg val teod arc chiude nel 387 ? strano

388-392 VAl ii Theod arc

Trier

victoria avggg val ii theod arc

Lugdunum

victoria avggg valii theod arc

Arles

victoria avggg valii theod arc

Aquileia

salvs avg valii teo arc hon passano dalla victoria alla salvs

Roma

salvs avg val theo arc hon

392-395 Theod arc eugen

trier

victoria avggg theo arcad eugen

lugdunum

victoria avgg eug honor

Arles

victoria avgg eug honor

Aquileia

Spes Eugenio

roma

Spes theod eugenio

allora i punti problematici sono

1) la serie di roma del 375-378

2) la victoria di magnus maximus di lugdunum (ric 9 lugd 34 classificata R)

3) il fatto che a rome e ad aquileia coesistessero nello stesso periodo 1 emissione di victorie per i 3 imperatori e 2 tipi diversi per gli usurpatori, cosa che mi fa seriamente pensare che le 2 cose fossero in tempi diversi

4) il fatto che roma batta prima una victoria e poi una salus (come aquileia)

5) la chiusura della zecca di siscia al 387 e non successivamente

altrimenti credo che si possan attribuire queste emissioni al periodo piu` tardo del 388-395

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

I) Bè, se le hanno messe nel RIC un motivo ci sarà, anche se però se non se ne vedono in giro qualche dubbio viene.

II) Si, quella è effettivamente strana. Magari era solo una prova.

III) A pagina 129 del volume IX c'è ben scritto per i due usurpatori "from late in the period". Mi sembra abbastanza ovvio che quando la zecca è sotto il controllo degli usurpatori non si coni per Teodosio e compagnia.

IV) Teodosio era un fervente cattolico, forse la VICTORIA non era abbastanza cattolica per lui, sostituita dalla SALVS, che porta sempre quella specie di cristogramma.

La chiusura di Siscia non me la spiego, in fondo era stata la zecca più attiva dell' impero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Bisogna tenere conto anche di come è strutturato il RIC. Si basa soprattutto su monete che si trovano nei musei e solo eccezionalmente prende in considerazione il mercato numismatico. Da questo sorgono alcune incongruenze soprattutto nelle rarità. Spesso si trovano bronzetti classificati dal RIC come R4 o R5, che li ha classificati così perchè nei musei non sono presenti. E, al contrario, vengono classificate come comuni, monete che non lo sono affatto. Mi ricordo di una moneta della zecca di Aquileia (quella con la fenice sulla pira) che il RIC classifica come comune. Personalmente ne ho viste solo due. Ma ho scoperto che in un museo ne hanno più di un centinaio, tutte provenienti da un ripostiglio.

Altro fatto da tenere presente è che anche il RIC a volte sbaglia... senza nulla togliere a questa monumentale opera.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

il Ric 9 e` anche un opera piuttosto antiquata e data al 1951 prima della rivoluzione del metal detector

secondo me sarebbe da riscrivere e da dividere in 2 , con la prima parte dal 363 al 378 e l altra dalla riforma del 378 al 395-401

l altro grosso problema e` che di tutto il campione di monete post 378 il 90-95% sono mal coniate con pezzi di legenda fuori , eserghi che non si vedono e cosi via , sopratutto per gli ae3 e gli ae4 e quindi e` anche duro trarre conclusioni

e` comunque un periodo molto molto interessante , che spero in futuro di poter approfondire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Ah, sicuramente è un periodo interessante, tutto da scoprire. Ma dovrebbe anche arrivare l' ultimo volume del Sear a coprire questo periodo a breve, spero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×