Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
dizzeta

Il domani

Recommended Posts

dizzeta

Mentre aspetto che mi rispondiate alla discussione: http://www.lamoneta....6/page__st__150 vi regalo un'altra storiella .....educativa:

C’era una volta un contadino, in uno dei 10 fuochi che abitavano a Monte Zignano, coltivava un orto alle rive del Bisagno, era povero ma saggio, lavorava duramente la terra con suo figlio e aveva un cavallo di cui si serviva per trasportare le merci in città.

Un giorno il figlio gli disse: “Padre, che sfortuna! Il nostro unico cavallo è scappato!”

“Perchè la chiami sfortuna – rispose il padre – vediamo quello che ci porta il domani.”

Dopo pochi giorni il cavallo ritornò accompagnato da una bellissima giumenta selvaggia:

“Padre, che fortuna! – esclamò il ragazzo – Il nostro cavallo ne ha portato un altro!”

“Perchè la chiami fortuna – rispose il padre – vediamo quello che ci porta il domani”

Qualche giorno dopo, il ragazzo volle montare il nuovo cavallo e questo, non abituato ad un cavaliere, si impennò e lo scaraventò al suolo.

Il ragazzo si ruppe una gamba! “Padre, che disgrazia! Mi sono rotto una gamba!”

Il padre ricorrendo alla sua esperienza e saggezza disse:

“Perché dici disgrazia? Vediamo quello che ci porta il domani!”

Il ragazzo non era convinto della filosofia del padre e piagnucolava nel suo letto.

Pochi giorni dopo, passarono per il villaggio gli incaricati del Doge cercando giovani per mandarli alla guerra contro Venezia. Nella casa dell’anziano, videro solo un giovane con la gamba rotta e steccata e lo lasciarono lì, allontanandosi.

Guarito che fu, zappando e togliendosi la blusa gli cadde un soldo dal borsellino che rotolò in una fossa che stava scavando: “Padre che sfiga! Ho perso una palànca!”

“Perchè dici sfiga – rispose il padre – vediamo quello che ci porta il domani”

Scavando ancora un po’ per recuperare la monetina scoprì il tesoro di Alarico e capì perché nessuno lo aveva ancora trovato scavando nel fiume Busento.

“Padre che cu…….”

Ma si interruppe improvvisamente, il giovane comprese allora che non si devono dare come assolute né la disgrazia né la fortuna, ma bisogna sempre dare tempo al tempo, per vedere se una cosa è buona o cattiva …

MORALE:

…che palle, ….pensate tutti i giorni, ad ogni domanda, quello rispondeva così, …è più vivace la “Costituzione Europea”!

Edited by dizzeta
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veridio

Bella lettura. L'ho gradita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

R.E.IN.SENA

Bravo

Mi e' piaciuta sia la storia davvero molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dizzeta

Grazie, ma non è farina del mio sacco ....io le trasformo solo un po'...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Utente.Anonimo3245

Grazie Dizzeta, devo dire che questo contadino ha un po' la mia filosofia, nel corso della mia vita si sono succeduti fatti che al momento sembravano crearmi molti problemi, ma che poi, passati gli anni si sono rivelati grandi "fortune".

Quindi anche io a volte mi dico, e dico, "chissà, da questo avvenimento un domani potranno nascere grandi cose". Giò

Edited by giovanna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Carina ma come padre.....un po...palloso! :crazy:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Claudio I

Molto bella e significativa, speriamo la si possa adattare alla grave situazione economica che stiamo vivendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

Bella davvero, è la filosofia nel vedere sempre il bicchiere mezzo pieno. In ogni occasione bella o brutta bisogna vedere le circostanze sempre dal lato positivo. Esempio :non ho trovato la moneta o la banconota oggi, oppure mi è scappato un oggetto che ritenevo importante? No problem, ci sarà sicuramente un'altra occasione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sesino974

Bella veramente

Non ti dico bravo perche non si sa mai cosa scriverai DOMANI :yahoo: :rofl:

Sergio

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sagida

Quando si dice: non tutti i mali vengon per nuocere!

Gradevole lettura, grazie dizzeta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.