Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dizzeta

L'ex-povero Piero

Risposte migliori

dizzeta

Il povero Piero, dopo essere stato abbandonato dalla moglie, scappata con il principe Giöxe Tornatorius, ed essere stato spogliato da tutti i beni, rimasto senza fissa dimora, sta cercando lavoro come uomo delle pulizie al Banco San Giorgio (a quel tempo “Casa delle Compere e dei Banchi di San Giorgio”, siamo nel 1407).

L'addetto del personale gli fa fare un test per spazzare il pavimento, poi lo intervista e alla fine gli dice:

"Sei assunto, dammi il tuo indirizzo, così ti mando un modulo da riempire insieme al luogo e la data in cui ti dovrai presentare per iniziare."

Il povero Piero, sbigottito, risponde che non ha un “indirizzo”, ne' tanto meno un posto dove ricevere la posta.

Il tipo gli risponde che se non ha una dimora abituale significa che anagraficamente non esiste (beh, nei registri del censimento di allora) e quindi non gli possono dare il lavoro.

Il povero Piero esce, disperato, senza sapere cosa fare e con solo e 1 petachina in tasca.

Decide allora di andare al mercato e comprare una cassa di 10 chili di patate.

Vendendo porta a porta le patate in meno di due ore riesce a raddoppiare il capitale, e ripetendo l'operazione altre 3 volte si ritrova con 1 grosso e 2 petachine. A quel punto realizza che può sopravvivere in quella maniera, parte ogni mattina più presto e finisce sempre più tardi la sera, e ogni giorno raddoppia o triplica il capitale.

In poco tempo si compra un cavallo, poi un carretto, poi una galea e in un batter d'occhio si ritrova con una piccola flotta per i suoi traffici. Nel giro di 5 anni l’ex-povero Piero è il proprietario di una delle più grandi compagnie navali per i traffici con la Corsica e l’Oriente.

Allora pensa al futuro e decide di stipulare una polizza sulla vita e sui suoi beni per lui e la sua nuova famiglia. Contatta un assicuratore (la mitica “ Luxardo”), sceglie un piano e quando alla fine della discussione l'assicuratore gli chiede l'indirizzo per mandargli la proposta, lui risponde che non ce l’ha un indirizzo, lui abita nelle sue navi. "Curioso - osserva l'assicuratore - avete costruito un impero e non avete una casa, immaginate cosa sareste se aveste avuto una vera abitazione!".

L'uomo riflette e risponde: "Sarei l'uomo delle pulizie del Banco San Giorgio".

Morale:

Se hai una dimora abituale vuol dire che hai più possibilità di diventare uomo delle pulizie che miliardario.

PS. Vi prego, non datemi “mi piace”, mi ritrovo un sacco di punti e poi la gente crede che sono un grande numismatico…. Riservateli per gli interventi di "spessore". Grazie per l'attenzione.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Beh, però un piccolo libretto potrebbe anche starci, gli amanti delle storie ci sono !

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

No, non scherziamo, sono tutti adattamenti. I complimenti vanno a quelli che li hanno inventati, io li ho resi solo un po' numismatici per una lettura usa e getta e per ....ridare un po' di serenità al forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzarello silvio
Supporter

Bravo

Silvio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

mi hai fatto venire in mente un ragazzo che si faceva tutta la bassa val Bisagno con una cesta di limoni sulle spalle.

3 limoni cento lire...

dopo una decina d'anni ha aperto un negozio di frutta e verdura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redgiampys

1) La storia mi ha fatto venire in mente una nota compagnia di navigazione turistica con dichiarate origini genovesi anche se a tutt'oggi è passata di mano ai soliti armatori americani. Mica che il nostro Piero fà Costa di cognome? :D

2) Dopo aver letto ll tuo ps il "mi piace" è stato più vigoroso e spontaneo che mai!!!

Anzi perdonami, ma ti ho pure aggiunto fra gli amici....

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×