Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Gaetano95

Miliarense Teodosio

Risposte migliori

Gaetano95

Salve a tutti, in un romanzo che sto leggendo viene fatta la scoperta di una moneta romana d'oro, per la precisione un miliarense di teodosio, così ho provato a cercare un po' ma non ho trovato niente, quindi invoco umilmente il vostro aiuto per vedere questa moneta dato che sono stato assalito dalla curiosità!! :P

Vi posto la descrizione della moneta:

Graham tirò fuori una valigia che stava sotto la branda e prese una lente d'ingrandimento. Tenne la moneta sotto la lente e l'esaminò da ogni angolo.

<< Allora, qual è il verdetto? >> chiese spazientata Lily.

<< Incredibile >>, mormorò affascinato Graham. <<Un miliarense d'oro. Circa tredici grammi e mezzo. Non ne avevo mai visto uno. Sono molto rari. Un collezionista sarebbe disposto a pagarlo dai sei agli ottomila dollari. >>

<< Chi rappresenta? >>

<<E' una figura un piedi di Teodosio il Grande, imperatore di Roma e Bisanzio. La posa è comune nelle monete dell'epoca. Se osservate con attenzione, potete distinguere i prigionieri ai suoi piedi, mentre le mani reggono un globo e un labaro. >>

<< Un labaro? >>

<< Sì, un vessillo con le lettere greche xp, cioè chi e rho, una specie di monogramma che sta a significare "in nome di Cristo". L'adottò l'imperatore Costantino dopo la conversione al cristianesimo, e poi fu usato anche dai suoi successori. >>

<< Riesci a capire la scritta sull'altra faccia? >> chiese Gronquist.

L'occhio di Graham parve ingigantire attraverso la lente mentre studiava la moneta. << Tre parole. La prima sembra TRIUMFATOR. Non riesco a decifrare le altre due. Sono quasi consunte. Un catalogo dovrebbe dare la descrizione e la traduzione della legenda. Ma dovrò aspettare di essere tornato nel mondo civile prima di poter controllare. >>

<< Sei in grado di assegnarle una data? >>

Graham fissò il soffitto con aria pensosa. <<E' stata coniata durante il regno di Teodosio che, se non ricordo male, durò dal 379 al 395 dopo Cristo. >>

Io di Romane non ne capisco niente quindi non so neanche se un miliarense è d'oro o se teodosio ne abbia coniare, mi affido totalmente nelle vostre mani!!

Spero di aver postato nella sezione giusta e ringrazio anticipatamente chi interverrà.. :good:

Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

sono monete d'argento del Tardo Impero. Un sottomultiplo del solido a sua volta multiplo del follis.

Ti invio un rapido testo tratto da wiky in inglese (è più completo e corretto della versione italiana).

http://en.wikipedia.org/wiki/Miliarense

Oppure questo:

http://www.monete-romane.com/siliqua.html

Ancora:

http://www.numismaticafiorentinaonline.it/cms/storia-numismatica/14-tipologia-monete-imperiali-romane.html

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Grazie dei link, veramente interessanti ;) Penso quindi che la moneta descritta nel libro venga chiamata miliarense erroneamente dato che non vi corrisponde ne per peso, ne per materiale e ne per periodo temporale..

Quindi di che moneta potrebbe parlare il testo dato che descrive una moneta d'oro da 13,5 grammi raffigurante l'imperatore Teodosio in piedi e con la parola triumfator nella legenda?

una moneta di fantasia??

Gaetano

Modificato da ermejoromanista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Rick grazie anche a te per il link. Ma esiste una moneta simile a quella descritta, ovvero con l'imperatore teodosio che regge un globo e un labaro con i prigionieri ai piedi? Oppure l'autore si è preso una licenza e ha inventato questa moneta??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

teodosio seduto esiste ma mi pare sia in rame

guarda www.wildwinds.com sotto teodosio che ci son listate parecchie monete ,

cerca sotto imperial coinage

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

http://wildwinds.com...ch_RIC_063c.jpg questa mi sembra che più o meno corrisponde..

vabbè continuo la ricerca, può essere che trovo qualcos'altro.. ;)

Gaetano

Modificato da ermejoromanista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

http://wildwinds.com...s_RIC_025b2.jpg http://wildwinds.com/coins/ric/theodosius_I/_heraclea_RIC_024b.jpg poi ci anche queste..Ce ne sono un bel po' con un labaro, un globo e un prigioniero, mo dobbiamo trova TRIUMFATOR in legenda :D

Gaetano

Modificato da ermejoromanista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

è un iconografia comune

il bello è che nel periodo di declino le monete venivano usate per scopi politici

nel senso che fino al 300 ci son le divinità dopo il 320 inizia la propaganda politica

come la provvidenza del cesare , la restorazione dei tempi felici oppure il trionfo sulle genti barbare

ci vedete un parallelo con la situazione odierna ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fufieno

Poteva farsi una cultura numismatica prima di scrivere il libro lo scrittore.

Comunque, per pesare 13 grammi questa moneta dovrebbe essere un multiplo di solido, esattamente tre solidi, che sono stati anche coniati nella realtà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Da quello che so, i miliarensi sono d'argento, con 13,5 grammi sembrerebbe corrispondere piuttosto ad un multiplo di siliqua, sempre d'argento.

Sfogliando il RIC, l'unica moneta a nome di Teodosio I con legenda TRIVMFATOR (GENT BARB) mi risulta essere un multiplo d'argento coniato a Roma dal 383 al 387 d.C, RIC IX 52.

Purtroppo non trovo immagini, è una moneta molto rara.

In alternativa, con 13,44 grammi e legenda TRIVMFATOR... ho trovato questa di uno dei figli di Teodosio, Onorio, RIC X 1261, imperatore in piedi con labarum e globo, un solo prigioniero.

post-18735-0-11101600-1343221367_thumb.j

http://www.acsearch....cord.html?id=93

il RIC non cita nessuna versione con due prigionieri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

I medaglioni da 3 solidi (g 13,70 c.a.) più famosi sono quelli coniati da Magnenzio nella zecca della sua capitale Aquileia con la legenda LIBERATOR REI PVBLICAE...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Innanzi tutto il termine miliarense si applica solo a monete d'argento e non d'oro (la moneta d'oro si chiama solido).

L'unica moneta che corrisponde alla descrizione del romanzo è in effetti un medaglione di 3 miliarensi, in argento, che è noto anche per Teodosio I ed è classificato con Gnecchi 7.

Un esemplare di eccezionale conservazione è apparso recentemente su NAC 62/2011, 2114, peso 12,92 grammi, realizzando ben 115.000 CHF:

post-7204-0-95910500-1343257536_thumb.jp

Quindi la descrizione nel romanzo contiene due fondamentali inesattezze:

1) la moneta è in argento e non in oro

2) il valore è sì di grande valore, ma ben superiore a 8000 dollari

La stessa moneta di NAC era apparsa nel 2007 in un'asta USA, realizzando 30.000 dollarucci (un bel guadagno per il collezionista rivendendolo tramite la NAC......).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

Wow, grazie a tutti per le risposte, a questo punto quindi penso che abbiamo scoperto la moneta alla quale l'autore si è "ispirato", mi siete stati di grande aiuto e finalmente ho capito anche qualcosa di romane imperiali :good:

Gaetano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×