Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
pinga78

bellino...sesterzio.....

   14 voti

  1. 1. Secondo voi è da restituire o da tenere?

    • Tenere in quanto buona
      5
    • Restituire in quanto falso
      6

Si prega di accedere o registrarsi per votare a questo sondaggio.
28 risposte in questa discussione

Salve ragazzi mi è arrivata questa moneta faceva parte di un lotto di una nota casa d'aste....

ma oggi mi hanno fatto sorgere il dubbio...e allora volevo chiedere a voi un vostro pensiero una vostra idea e se la moneta in oggetto è buona o no...

grazie a tutti coloro che interverranno...

peso: 25.92g

diametro: 33 mm

post-459-0-52536200-1343564110_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco il d:

grazie ancora

post-459-0-48413500-1343564147_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ed ecco altre due foto che spero possano aiutare...

grazie

post-459-0-53396700-1343564186_thumb.jpg

post-459-0-71080100-1343564193_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima domanda: sei sicuro di poterla restituire?

Io non ho mai acquistato lotti multipli, ma ho notato che spesso in questo caso non è prevista la restituzione.

In ogni caso i dubbi - e anche grossi - deve averli avuti la stessa casa d'aste, dato che si tratta di uno dei sesterzi più rari di Vespasiano (RIC 206 R2) che, benché usurato, non sarebbe mai stato inserito in un lotto multiplo se sicuramente autentico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bello anche questo.... ma non so proprio cosa fare... tenerlo o provare a restituirlo alla casa d'aste se si può?

se è buono è un affarone visto il prezzo viceversa è una fregatura...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

bello anche questo.... ma non so proprio cosa fare... tenerlo o provare a restituirlo alla casa d'aste se si può?

se è buono è un affarone visto il prezzo viceversa è una fregatura...

Non lo definirei una fregatura (se non autentico), avendolo tu pagato quanto un falso da studio.

Non c'è dubbio invece che se autentico sarebbe un grosso affare.

Modificato da FlaviusDomitianus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

die match per i 2 !!!!

o stesso conio

cerca su forgery networks o sul fake report del fac , se li trovi li dovresti aver la risposta

è fatto bene cmq se è falso , è fatto col martello o con la pressa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho seguito il tuo consiglio.... comunque per me sarebbe una sola perchè dal momento che non era dichiarato falso... dovrebbero prenderlo indietro nell'eventualità sia falso...come non spero:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai controllato se è nei falsi ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma un occhio ce ml'ho lanciato ma non ho trovato nulla... o sono io incapace oppure non c'è..:)

la prima teoria cmq non mi stupirebbe... ho provato anche con il fac...

grazie rick!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

controlla meglio

va bene che il die match a volte succede , ma con monete da 750 euro di solito è strano :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capperi...ho ricontrollato tutte le monete una per una... pag 90-91-92-93 e pezzetto 94 e nessuna moneta come la mia... proprio come rovescio intendo... dici che sn così pirla?:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no però è solo per esser sicuri

postala sul fac , con il link di acsearch e vedi che dicono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cosa vuol dire con il link di acserch? quello che mi ha postato flavius?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'usura è pressochè identica; notate come le lettere SC in esergo siano usurate nella parte inferiore in entrambi i casi.

La forma del tondello è diversa, possibile che quella di Freeman & Sear sia stata usata come stampo per quella di Pinga...oppure sono entrambe non autentiche.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come dice Flavius difficile che tale moneta sia stata messa in un lotto se la casa d'aste abbia avuto anche solo il sospetto di originalita'. E' una moneta che si vede raramente e se fosse stata presentata singolarmente avrebbe spuntato una bella cifra. I lotti per regolamento non possono essere restituiti e non sono ammessi reclami riguardanti monete facenti parte di un lotto, di solito e' cosi' in tutte le aste. Comunque, come dicevi tu, se dovesse essere originale si tratta di un errore della casa d'aste ed hai fatto un affare, diversamente comunque l'hai pagata come un falso da studio ed e' comunque ben fatto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungerei che anche Curtis Clay, che io considero uno dei massimi esperti su questa monetazione e non solo, ha scritto sul F.A.C. che senza avere la moneta in mano neppure lui si sente di spendere una parola definitiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Al dritto non mi sembra lo stesso conio, le differenze più evidenti sono i laccetti della corona d'alloro e la punta de busto, oltre a differenze nei caratteri della legenda.

Al verso sembra invece sembra proprio un die-match, oltre che ad avere, come già evidenziato, la stessa usura.

Affianco le immagini per agevolare il confronto:

post-18735-0-65115400-1343644786_thumb.j

post-18735-0-10295700-1343644800_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Comunque prova a sentire la casa d'asta sul perche' l'hanno presentata cosi' e cosa ne pensano, la moneta nel lotto e' stata fotografata solo sul lato del ritratto, quello piu' comune, in modo da non destare troppe attenzioni e appetiti nei conferenti. Strano dal punto di vista della casa d'asta. Forse si volevano evitare appunto false speranze e rilanci immotivati che avrebbero poi potuto portare a reclami di altro livello verso la casa d'aste?

Come diceva Nikko la cosa maggiormente preoccupante e' l'usura identica e le debolezze di conio negli stessi punti della moneta Freeman, il tondello e' diverso ma l'usura identica nei medesimi punti di legende, ritratto e figure del rovescio non e' spiegabile su monete di 2000 anni fa con questa conservazione. L'ipotesi piu' probabile e' un clone o due cloni fatti per pressofusione dal medesimo stampo e poi patinati diversamente. Anche la presenza della polverina/sedimenti atti ad evidenziare i dettagli nella tua moneta sono un altro campanello di allarme: non sono li' per caso ed indicano il fatto che la moneta e' stata lavorata e imbellettata ad arte. Quando vedo monete con la polverina evidenzia/dettagli mi suona subito un campanello di allarme.

Restauro migliorativo di moneta consunta o tentativo di imbellettamento ad arte su falso (atto a coprire zone e dettagli che potrebbero rivelare o far pensare a un falso e a dare una parvenza di "freschezza di scavo" e quindi di originalita' alla moneta)? Dati i punti di contatto e le non spiegabili identiche usure con l'esemplare freeman preponderei per la seconda ipotesi.

ps. Dato quanto l'hai pagata non puoi comunque lamentarti in quanto e' un prezzo da falso da studio e nel lotto c'erano altre due monete. ;)

pps. Come fa notare l'ottimo Exergus i laccetti della corona d'alloro e la punta del busto nei due esemplari sono differenti. Questo in effetti scombina un po' le carte in tavola. D'altro canto l'usura della nuca e la debolezza di conio che fa sparire le lettere sulla destra in basso al ritratto sono identiche. Semplici coincidenze? Oppure particolari rilavorati per differenziare i due esemplari? Si dovrebbe a questo punto poter analizzare in mano la moneta per ulteriori verifiche, magari dopo avergli tolto la polvere posticcia ed averla messa in acetone per togliere ulteriori mascheramenti di patina.

Modificato da cliff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'esemplare venduto da Freeman & Sear corrisponde in entrambi i lati con quello presente nella raccolta di Parigi, fatta eccezione per la maggiore usura. D'altro canto nelle monete molto rare si conosce a volta una sola coppia di conii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un altro esemplare venduto su vcoins qualche tempo fa, 22.8gr per 33 mm :

post-2689-0-86623600-1343658115_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto mi riguarda i dubbi nascono più che altro dal comportamento di coloro che hanno avuto in mano la moneta:

1) la casa d'aste che l'ha inserita in un lotto da 50 euro (!) con altre due monete, senza neppure mostrare il rovescio, che è la parte più appetibile;

2) il conferente che ha accettato supinamente ciò, cosa che non credo avrebbe fatto se convinto dell'autenticità del suo pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao ragazzi, quindi il mistero si infittisce...:)... per quanto riguarda il lotto conteneva 3 monete in tutto... ma una è quella che ho postato di traiano...e poi vi posto l'altra... per la serie i 2 sesterzi insieme a quello non valevano 1€... distrutti...

allora per quanto concerne le vostre analisi concordo con tutti... ma se guardo con attenzione la moneta venduta sul vcoins i laccetti dietro la testa assomigliano molto più ai miei che non a quelli di Freeman & Sear... dove sarà possibile vedere la vera moneta sempre che esista?:)....

cosa mi consigliate? scrivo a inasta?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?