Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
rick2

le denominazioni monetali

apro questa discussione per far una lista di tutte le denominazioni e la loro tariffa

se volete si potrebbe fissare

l unità di conto nell italia centro settentrionale è la Lira

che viene divisa in 20 soldi

e ogni soldo vale 12 denari

una parpagliola vale 5 soldi

un grosso vale 2 soldi

un sesino vale sei denari o mezzo soldo

un quattrino vale 4 denari o 1/3 di soldo

una trillina o terlina vale 3 denari o 1/4 di soldo

la stessa divisione in lira soldi denari si trova anche in francia (con livres sous e tournois) e inghilterra (pound shilling e pence)

aspetto altre aggiunte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non ho capito se consideri un periodo storico particolare, comunque a Genova la Parpagliola vale 2 soldi al tempo dei Dogi biennali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giusto , la parpagliola a milano nella fine 500 e 600 di soldi ne vale 5

quindi gia qui abbiam cose diverse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel Principato di Piombino, tra il 1640 e la fine del secolo XVII i valori delle monete erano i seguenti:

La Doppia d’Italia di peso, a ragione di Lire 20, che sono Giuli 30.

La Doppia di Spagna di peso Lire 20, e un Giulio, che sono 31 Giuli.

La Mezza Doppia di Spagna di peso Lire 10, 6 Soldi, 8 Denari.

La Mezza Doppia d’Italia Lir. 10.

Li Testoni di questo Stato, Papali, e Fiorentini Lir. 2.

Il Zecchino Veneziano di giusto peso Lir. 12, che sono Giuli 18.

Gl’Ungari di buon oro, di giusto peso lir. 11, Soldi 6, 8 Denari, che sono Giuli 17.

Il Giulio delle Stampe come sopra 8 Crazie, che sono soldi 13, e Denari 4.

Il mezzo Pavolo come sopra, 4 Crazie, che sono Soldi 6, 8.

La Pezza da 8 Reali Lir. 5, e Soldi 15.

Il Tarì Napolitano, 3 Cavallotti, che sono Lir. 1, e Soldi 4.

Le 3 Cinquine Napolitane, Soldi 9, che sono Crazie 5. e qni 2.

Le 5 Cinquine, come sopra, Crazie 9, che sono Soldi 15.

Li Carlini Napolitani Crazie 7 e 1 qno, Soldi 12.

Le Crazie tanto stampate in Piombino, quanto nello stato Fiorentino vagliono Quattrini 5.

(Bando sulla moneta di Niccolò Ludovisi, 1654)

Spero di essere stato utile.

Buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giusto , la parpagliola a milano nella fine 500 e 600 di soldi ne vale 5

quindi gia qui abbiam cose diverse

i valori cambiano continuamente, quindi gli aggiornamenti delle divisioni e dei cambi sono frequenti sia cronologicamente sia nello spazio mutando da regione a regione.

I documenti cui far riferimento sono le 'grida' che fissano i valori , di volta in volta secondo l-autorita emittente considerata, come nell-esempio riportato sopra da Giannoni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?