Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
villa66

Due 1919 10-rappen Svizzera

Risposte migliori

villa66

Alcuni fine settimana fa stavo attraversando casella indesiderata di un rivenditore moneta e per due o tre secondi ho pensato che stavo possesso di una moneta di 10-rappen Svizzera scolorita. Mi chiedevo che cosa era accaduto alla moneta a cambiare il suo colore bianco usuale a un marrone scuro, quando improvvisamente si è verificato a me—stavo guardando uno tempo di guerra della Svizzera in ottone 10-rappens.

La maggior parte dei collezionisti sanno quanta pressione le due guerre mondiali, mettere sulle invenzioni di nichel del mondo. Collezionisti italiani sanno—dalla prima guerra mondiale—della sospensione di nichel 20-centesimi e la sua sostituzione temporanea con le vecchie monete di rame-nichel Umberto ribattuti come nuovi pezzi di 20-centesimi "Esagono". Collezionisti francesi conoscono i nuovo centro-forata minori nichel del 1914, la cui introduzione in quantità è stata ritardata—e la cui composizione era un diluito rame-nichel, quando finalmente comparvero in quantità di circolazione più successivamente nella guerra.

I tedeschi, durante la prima guerra mondiale, sostituito i pezzi di rame-nichel 5- e 10-pfennig monete di ferro e zinco, e la monetazione di rame-nichel del Belgio occupato tedesco ha dato modo di zinco. Nei Paesi Bassi, l'olandese ha dato la produzione del loro pezzo di rame-nichel da 5-cent per tutta la durata.

Anche la monetazione di nichel della Svizzera—Svizzera neutrale—è stata colpita. Durante i due anni 1918 e 1919, la zecca di Berna ha colpito un gran numero di pezzi di 5- e 10-rappen in una lega di ottone. (I pezzi 5-rappen appaiono datato 1918 solo, mentre i pezzi di 10-rappen sono datati 1918 e 1919.) Monetazione di puro nichel 20-rappen è stato sospeso complessivamente durante gli anni della guerra 1914-1918.

Per alcuni paesi europei del dopoguerra lotta per tornare a una moneta stabile era un impegno pluriennale, ma per la Svizzera queste monete in ottone erano solo breve partenza dal solito; più tardi nel 1919 la zecca fu ancora una volta colpisce 10-rappen in rame-nichel.

post-12167-0-95191400-1344839082_thumb.j post-12167-0-11198900-1344839098_thumb.j

Tutte le informazioni circa la circolazione di questi pezzi di ottone sarebbero molto apprezzate. Come già accennato, essi furono coniati in grandi numeri, ma se i loro valori relativamente alti di catalogo sono qualsiasi guida, monete d'emergenza di ottone della Svizzera devono sono stati ritirati e distrutti in numero considerevole.

1919. Svizzero prosperità presto subirebbe un profondo crollo del dopoguerra, e il paese sarebbe sopportare una depressione economica che durò fino a circa ‘22 o ‘23. Nel giugno 1919, Svizzera avrebbe la sua neutralità permanente riconosciuto dal Trattato di Versailles—uno dei prerequisiti per Swiss accettazione della scelta di Ginevra come la sede della nuova organizzazione Lega delle Nazioni.

E questa Lega delle Nazioni, con sede in Svizzera, è stato un successo? La risposta rapida e triste, è la nuova epidemia di monetazione in zinco e ferro che è apparso in Europa e altrove durante i primi anni quaranta.

v.

----------------------------------------------------

A few weekends ago I was going through a coin dealer’s junk box and for two or three seconds I thought I was holding a discolored Swiss 10-rappen coin. I was wondering what had happened to the coin to change its usual white color to a dark brown when suddenly it occurred to me—I was looking at one of Switzerland’s wartime brass 10-rappens.

Most collectors know how much pressure the two world wars put on the world’s nickel coinages. Italian collectors know—from the First World War—of the suspension of the nickel 20-centesimi and its temporary replacement with the old copper-nickel Umberto coins restruck as new “Hexagon” 20-centesimi pieces. French collectors know about the new center-holed nickel minors of 1914, whose introduction in quantity was delayed—and whose composition was a diluted copper-nickel when they finally appeared in circulation quantities later in the war.

The Germans, during the First World War, replaced their copper-nickel 5- and 10-pfennig pieces with iron and zinc coins, and the copper-nickel coinage of German-occupied Belgium gave way to zinc. In the Netherlands, the Dutch gave up production of their copper-nickel 5-cent piece for the duration.

Even the nickel coinage of Switzerland—neutral Switzerland—was affected. During the two years 1918 and 1919, the Bern mint struck large numbers of 5- and 10-rappen pieces in a brass alloy. (The 5-rappen pieces appear dated 1918 only, while the 10-rappen pieces are dated 1918 and 1919.) Coinage of the pure nickel 20-rappen was suspended altogether during the 1914-1918 war years.

For some European countries the postwar struggle to get back to a stable coinage was a years-long effort, but for Switzerland these brass coins were only brief departure from the usual; later in 1919 the mint was again striking the 10-rappen in copper-nickel.

post-12167-0-95191400-1344839082_thumb.j post-12167-0-11198900-1344839098_thumb.j

Any information about the circulation of these brass pieces would be much appreciated. As mentioned above, they were coined in large numbers, but if their relatively high catalog values are any guide, Switzerland’s brass emergency coins must have been withdrawn and destroyed in sizable numbers.

1919. Swiss prosperity would soon suffer a profound postwar collapse, and the country would endure an economic depression that lasted until about ’22 or ’23. In June, 1919, Switzerland would have its permanent neutrality recognized by the Treaty of Versailles—one of the prerequisites for Swiss acceptance of the choice of Geneva as the home of the newly organizing League of Nations.

And this League of Nations, headquartered in Switzerland—was it a success? The quick, sad answer is the new epidemic of zinc and iron coinage that appeared in Europe and elsewhere during the early 1940s.

v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

Hi Villa66,

very good bargain! I guess you got that coin at a very cheap price! :good:

I still miss this uncommon kind :cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

villa66

....I guess you got that coin at a very cheap price! :good:

Ho comprato il modo migliore—di peso, ma dopo aver raccolto le monete individualmente. Questo ottone 1919 10-rappen era parte di una mezza-libbra di monete raccolte comprato per 3,50 dollari, il che significa che mi è costato circa $0,07!

;) v.

----------------------------------------

I bought it the best way—by weight, but after picking the coins individually. This brass 1919 10-rappen was part of a half pound of picked coins bought for $3.50, which means it cost me about $0.07!

;) v.

Modificato da villa66

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vathek1984

Adesso anche io devo fare attenzione a questi 10 rappen del 1919.....:D

Complimenti per il bel colpo......;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Bravissimo Villa, bel colpo, ogni tanto la fortuna gira...Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×