Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
favaldar

Giusta catalogazione?

Risposte migliori

favaldar

Secondo voi è giusta come catalogazione? Guglielmo II mezzo follaro....

Non sono riuscito a trovare riscontri sul MIR

Sinceramente non l'avevo mai vista

http://www.ebay.it/itm/370639304374?ssPageName=STRK:MEDWX:IT&_trksid=p3984.m1435.l2649

post-25-0-90636300-1345235282_thumb.jpg

post-25-0-39618600-1345235298_thumb.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

La tipologia e'al quanto strana........ma eccezionale!!!!

La moneta si trova in perfetto equilibrio con il periodo che va da Ruggero II a quello di Gugliemo II(senza saltare Guglielmo I.....).

Vorrei precisare che Il signor Hubert Lanz e'un'ottimo professionista del settore(anche se qualcuno lo conosce gia')!!!!! :pleasantry:

Sulla moneta in questione volevo aggiungere che neanche sullo Spahr che nel Tarascio non ci sia traccia!!!!! :unknw:

Pero'guardandola bene dalla parte della didascalia araba si avvicinerebbe al periodo di Ruggero II......

...............mentre il rovescio con dicitura(Il Re....Guglielmo....il secondo...) si assomigli tanto al follaro con testa di Leone ma del tipo ultimo!

Allora possiamo dire che si tratti di una moneta rarissima coniata per Guglielmo II.....coniata e conosciuta non prima di questa fantastica asta!!!!Aspettando altri pareri....................

Complimenti a Fabio...............

Saluti

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Il riferimento che fa in asta è del WV756 da che libro o cotalago?

Monete Medievali della Travaini?

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

L'hai fatta tua faval?

Non c'è sul Mir ,nè sul Biaggi,nè su Lagumina e personalmente non ne ho mai visto uno.

Sembrerrebbero due rovesci di due monete distinte come ha detto rex.

--odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Anche io avevo seguito l'asta su Lanz.

Il tondello è da attribuire al periodo di Guglielmo II (1166-1189).

Il dritto e il rovescio sono simili a frazione di Dirhem Spahr 116

Tarascio 105 ne da il valore di 1/4 di Dirhem

La moneta descritto dallo Spahr e dal Tarascio sono in argento mentre la moneta dell'asta sembra in rame.

Lo Spahr in una nota alla moneta 116 dice: Di questa moneta esistono degli esemplari in rame . Sambon ritiene che siano delle falsificazioni d'epoca.

Comunque aspettiamo nupvi riscontri

Antonio

Modificato da carlino
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar
L'hai fatta tua faval? Non c'è sul Mir ,nè sul Biaggi,nè su Lagumina e personalmente non ne ho mai visto uno. Sembrerrebbero due rovesci di due monete distinte come ha detto rex. --odjob

A quel prezzo? Non è la mia monetazione anche se mi piace ma per spendere certe cifre (almeno per me) devo sapere cosa acquisto.

L'ho postata per il prezzo realizzato e perche non la trovavo sui cataloghi. O è rarissima o visto che si sono "impiccati" solo in due a certe cifre,altri hanno lasciato sotto gli 80 euro, potrebbe essere anche un errore di Lanz che ha postato due monete in una perche ci sono anche i pazzi nelle aste di Lanz,non scordiamoci le riproduzioni del Sebeto in Zinco dichiarato che arrivarano sui 300 euro piu o meno,valore numismatico nullo poco piu. Oppure.......... falsificazioni d'epoca?

Vediamo se qualcuno risolve la questione! :unknw:

PS: Il libro della Travaini su le Medievali Italia del Sud,nessuno ce l'ha?

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicil_rex

Travaini 372

Il Re Guglielmo potente per grazia di Dio.

Noto un esemplare al British Museum di gr. 1,34.

Modificato da sicil_rex
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ecco è saltato fuori.Grazie!

Meno male avevo paura che rimanesse un incognita.

Capirai noto un solo esemplare........un BB+ ma forse anche qSPL per questo tipo, ha realizzato anche poco.

Era un po che leggevo della Travaini e mi era capitato anche il suo libro ma avendo il MIR e l'asta si era alzata un po quasi da prezzo di libreria,l'ho lasciato.......

Va be ho conosciuto un'altra rarita che solo chi segue questo post o va al Museo in Inghilterra potra vedere bene! :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Siciliae

L'hai fatta tua faval?

Non c'è sul Mir ,nè sul Biaggi,nè su Lagumina e personalmente non ne ho mai visto uno.

Sembrerrebbero due rovesci di due monete distinte come ha detto rex.

--odjob

Anche io avevo seguito l'asta su Lanz.

Il tondello è da attribuire al periodo di Guglielmo II (1166-1189).

Il dritto e il rovescio sono simili a frazione di Dirhem Spahr 116

Tarascio 105 ne da il valore di 1/4 di Dirhem

La moneta descritto dallo Spahr e dal Tarascio sono in argento mentre la moneta dell'asta sembra in rame.

Lo Spahr in una nota alla moneta 116 dice: Di questa moneta esistono degli esemplari in rame . Sambon ritiene che siano delle falsificazioni d'epoca.

Comunque aspettiamo nupvi riscontri

Antonio

Scusate allora anche il Lagumina lo riportava.. :shok: ....(come detto da Antonio......e anche io con il libro davanti noto che lo Spahr a pagina 164 dice che ne esistano in rame e che il lagumina forse lo classificherebbe al numero 76.

Servirebbe un po'di chiarezza....... :hi: ...anche se sicilrex ci ha deliziato con la classificazione della Travaini!!!!!!

Un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

Dunque al n°76 di Lagumina è presente una descrizione di una moneta a cui non è dato il nome e dove sono presenti delle scritte in arabo(e per me è arabo)ma non credo che sia la moneta postata da favaldar perchè vi è raffigurata anche una croce insieme alle scritte arabe,anche se la moneta è in rame.

La moneta al n°76 di Lagumina non è raffigurata nelle tavole.

Potrebbe darsi ,come si è espresso favaldar,che chi ha pubblicato quest'asta si sia confuso ed abbia pubblicato due rovesci di due monete differenti

--Salutoni

-odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

  1. Scusate ma Sicil_Rex ha dato la tavola della Travaini 372 e credo ci sia la foto o sbaglio? Quindi la catalogazione è giusta,solo che non viene riportato da nessun altro ed è un po strano ma non impossibile.
  2. C'è la foto sul Travaini? O al Britisch

Mi sono usciti i numeri ????!!!!!!! Ho battuto a capo con numerazione,scusate.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

carlino

Credo che Sicil_rex abbia fatto centro.

Moneta che devo studiare e mettere a catalogo.

Antonio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

Confermo quanto già detto. Si tratta di una rarissima moneta attribuita alla zecca di Messina e coniata a nome di Guglielmo II.

La moneta è stata descritta (suppongo per la prima volta) dalla Travaini in " A new sicilian copper coin of king William II (1186-89) pubblicato in The Numismatic Chronicle vol. 153, Londra 1993, pp. 217-218 con l'immagine dell'esemplare nella tavola 32, n°6.

Riportato poi nel volume "La monetazione dell'Italia normanna" sempre della Travaini al n°272 a pag.318 come indicato da sicil_rex.

Moneta molto interessante e rara. Complimenti a chi l'ha presa!

Complimenti anche a Carlino per il lavoro che sta facendo per i cataloghi. A breve termine immagino sarà possibile visualizzare la scheda aggiornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Bella moneta vi ho postato,passero ore ore sul computer ma mi sono preso belle soddisfazioni,peccato per il mio ridottissimo portafoglio. In dieci anni avrei portato a casa diverse Rarita! :pleasantry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×