Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
villa66

1902 2-mark di Sassonia

Capitale della Sassonia, Dresda—riferito Gilson Willets nel suo 1899 libro Governanti del Mondo a Casa—"è una delle città più bello d'Europa e per questo motivo è talvolta chiamato"Firenze sull'Elba".

Qui è un vicino-contemporaneo di quel libro del 1899, un pezzo di argento 2-mark dal Regno di Sassonia datato 1902 e picturing King Albert, il cui nome completo è il po' più lunghe "Frederick Augustus Albert Anton Ferdinand Joseph Karl Maria Battista Nepomuk Wilhelm Xaver Georg Fidelis."

post-12167-0-21063400-1346616509_thumb.j post-12167-0-51346000-1346616527_thumb.j

Willets libro dà questo moneta-ritratto qualche periodo colore: "King Albert è un uomo bello, con i capelli bianchi e barba bianca, con la carnagione color cenere dello statista. Egli è estremamente democratico e può essere visto quasi ogni giorno mentre in Dresda camminare o guidare per le strade...Egli è tenuto occupato i saluti dei suoi sudditi fedeli, con alcuni dei quali si ferma spesso per chiacchierare di ritorno."

Carnagione capelli bianchi, barba bianca, color cenere. Non c'è riconoscere che il Albert del 1899 è un uomo vecchio, al crepuscolo della sua vita, con molti dei suoi parenti e amici dopo essere andato prima di lui.

Willets continua, forse ci dà qualche indizio di pensieri di Albert su alcune di quelle passeggiate e azionamenti per le strade di Dresda: "Dopo la morte dell'imperatore Federico, più intimo amico di Albert è l'imperatore d'Austria, che egli visita ogni anno. Egli e 'Unser Fritz' amato un l'altro come fratelli, e nessuno in tutta la Germania ha preso la morte prematura del nobile sovrano più a cuore che il monarca di Sassonia. È credenza comune in Germania che l'imperatore morente impartita a lui molte delle sue paure riguardo il futuro del suo successore, il principe William.”

E ancora una volta una connessione italiana—la sorella di Albert era la madre della Regina Margherita di Italia...

Ma questa particolare moneta 2-mark—che a prima vista appare come monete di 2-mark emissione regolare di Albert—ha due piccole date sotto il ritratto che contrassegno come una moneta commemorativa: 1828 per nascita; 1902 per la sua morte. (Che può avere avuto l'effetto collaterale di preservare lo status di moneta a corso legale della moneta per un paio di anni più; pezzi 2-mark emissione regolare furono demonetizzati all'inizio del 1918, ma commemorativo 2-mark pezzi è rimasto moneta a corso legale fino al 20 aprile 1920. (Grazie lopezcoins!)

Libro dei Willets era obsoleta dal 1902, almeno dove re Alberto di Sassonia era preoccupato. E scadute per Italia troppo—re Umberto era stato assassinato nel 1900. Margherita non era più sua Regina.

Ma il passare del tempo non è sempre una storia di perdita incessante—lontano da esso. Margherita stessa scomparso molti anni fa, ma questa nipote di re Alberto di Sassonia è ancora con noi, a Napoli soprattutto, ma in tanti altri luoghi troppo, come il suo omonimo, Pizza Margherita...

:) v.

----------------------------------------

Saxony’s capital, Dresden—reported Gilson Willets in his 1899 book Rulers Of The World at Home—“is one of the handsomest cities of Europe, and for that reason is sometimes called “Florence on the Elbe.”

Here is a near-contemporary of that 1899 book, a silver 2-mark piece from the Kingdom of Saxony dated 1902 and picturing King Albert, whose full name is the somewhat lengthier “Frederick Augustus Albert Anton Ferdinand Joseph Karl Maria Baptist Nepomuk Wilhelm Xaver Georg Fidelis.”

post-12167-0-21063400-1346616509_thumb.j post-12167-0-51346000-1346616527_thumb.j

Willets book gives this coin-portrait some period color: “King Albert is a handsome, white-haired and white-bearded man, with the ashen-colored complexion of the statesman. He is exceedingly democratic and may be seen almost any day while in Dresden walking or driving about the streets...He is kept busy returning the greetings of his loyal subjects, with some of whom he often stops to chat.”

White-haired, white-bearded, ashen complexion. There is no mistaking that the Albert of 1899 is an old man, in the twilight of his life, with many of his family and friends having gone before him.

Willets continues, perhaps giving us some clue of Albert’s thoughts on some of those walks and drives around the streets of Dresden: “Since the death of Emperor Frederick, [Albert’s] most intimate friend is the Emperor of Austria, whom he visits every year. He and ‘Unser Fritz’ loved one another as brothers, and no one in all Germany took the untimely death of the noble ruler more to heart than the monarch of Saxony. It is common belief in Germany that the dying Emperor imparted to him many of his fears concerning the future of his successor, Prince William.”

And again an Italian connection—Albert’s sister was the mother of Queen Margherita of Italia...

But this particular 2-mark coin—which at first glance looks like Albert’s regular issue 2-mark coins—has the two small dates under the portrait that mark it as a commemorative coin: 1828 for his birth; 1902 for his death. (Which may have had the side-effect of preserving the coin’s legal tender status for a couple of years more; regular issue 2-mark pieces were demonetized at the beginning of 1918, but commemorative 2-mark pieces remained legal tender until April 20, 1920. (Grazie lopezcoins!)

Willets’ book was out-of-date by 1902, at least where King Albert of Saxony was concerned. And out-of-date for Italia too—King Umberto had been assassinated in 1900. Margherita was no longer his Queen.

But the passing of time is not always a story of unremitting loss—far from it. Margherita herself passed away many years ago, but this niece of King Albert of Saxony is still with us, in Napoli especially, but in so many other places too, as her namesake, Pizza Margherita..

:) v.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella storia e bella moneta Villa :)

I love german coins!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Beautiful things always reborn

post-8351-0-77819100-1346693227_thumb.jp

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante biografia a corredo di una bella moneta. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella moneta e storia come sempre affascinante.....;)

In particolare ho apprezzato l'interessante collegamento esistente tra questo monarca e Casa Savoia, che non conoscevo.....;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per i commenti gentili. Spero di aggiungere un paio di monete tedesche più presto.

:) v.

----------------------------------

Thanks, everyone, for the kind comments. I hope to add a couple of more German coins soon.

:) v.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?