Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Jan Sammer

La moneta Luigi in Italia

Risposte migliori

Jan Sammer

Cerco informazione sulla moneta luigi e la sua utilizzazione in Italia. Si trata d’un quadro comperato del prezzo de 500 luigi, probabilmente in Roma nei anni 1820-1830. Voglio sapere se gli luigi furono utilizzati communemente in Italia, o si la utilizzazione de luigi indica che il quadro fu comperato in Francia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

il luigi d oro era la moneta d oro usata in francia prima della rivoluzione del 1792

vai qui www.mcsearch.info e cerca louis d or , qualcuno ti saltera` fuori

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

In Italia (Nord) c'era il Luigino in argento e dal peso di gr.1,8. 50 Luigi d'oro erano una bella somma,dipende dal quadro...... In quel periodo pero i Luigi d'oro erano da 20 Franchi con un peso di gr,6,45 titolo AU 900% oppure hanno pagato con i vecchi Luigi d'oro di quasi fine '700 di gr.7,6 e oro a 917%........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jan Sammer

Grazie per le risposte. Il dipinto fu La Madonna dei Garofani da Raffaello, lo quadro nella Galleria Nazionale di Londra, e 500 luigi fu il prezzo pagato per Pietro Camuccini, ma no se sa dove compro il dipinto e quando. Perche il prezzo e denominato in luigi? E possiblie concludere, che a comperato il quadro in Francia? Pietro Camuccini fu mercante con quadri. Si compero il dipinto in Italia, era normale in questo periodo pagare con luigi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

Ciao,

probabilmente parlando degli anni 1820/30, non sono più i "luigi" ante rivoluzione, ma si dovrebbe trattare del marengo 20 franchi...lire... ecc la denominazione di luigi era assimilabile a "napoleone"

a "marengo" ecc di conseguenza 1000 luigi, rappresentanti il pagamento del quadro di Raffaello, dovrebbero essere l'ingente somma di 20.000 lire... franchi.... ecc in sostanza 1000 monete d'oro da 6,45 gr pari a 6,45 Kg d'oro, rapportato al valore odierno dell'oro pari a circa 276.490 euro, somma con cui oggi, difficilmente si acquisterebbe un Raffaello!

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Al tempo quello che valeva di una moneta non era la provenienza (Paese) o la forma (tipo) ma il suo valore intrinsico cioè il valore del metallo di cui era composta. In questo caso erano "pezzi" in oro con titolo 900 x 1000 sia il 20 Franchi Francese che il 20 Lire Italiano o meglio del Regno di Sardegna per il Piemonte e Liguria......Quindi l'aquisto potrebbe essere stato fatto sia in Italia che in Francia per il tipo di moneta.

Comunque poteva trattarsi anche del vecchio Luigi francese visto che il metallo non "scadeva" e non tutte le monete in oro e argento venivano restituite.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

non sarei cosi sicuro che luigi si riferisca ai marenghi , luigi XVIII ha regnato solo 10 anni dal 1814 al 1824 con in mezzo il periodo dei 100 giorni

il luigi secondo me si riferisce ai luigi d oro pre rivoluzione che son stati emessi per la prima volta da luigi XIII nel 1640

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paleologo

Se il quadro fosse stato comprato a Roma nel 1820/1830, il prezzo sarebbe stato indicato in scudi romani. A meno che chi ha riportato la notizia non si trovasse in Francia (o comunque in un luogo dove il luigi d'oro era utilizzato come moneta di conto) nel momento in cui scriveva, e abbia "convertito" la somma in moneta francese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

non sarei cosi sicuro che luigi si riferisca ai marenghi , luigi XVIII ha regnato solo 10 anni dal 1814 al 1824 con in mezzo il periodo dei 100 giorni

il luigi secondo me si riferisce ai luigi d oro pre rivoluzione che son stati emessi per la prima volta da luigi XIII nel 1640

Non penso....

In Europa continentale il periodo napoleonico è stato uno startiacque, non solo per il sistema monetario.... secondo me è impensabile che dopo circa trent'anni di sistema decimale, ci fossero transazioni così importanti di valore, da poter essere ancora fatte in monete dell' "ancien regime".

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jan Sammer

In Francia ho trovato numerose referenze al uso dello louis nel periodo Napoleonico. Pere esempio, in una lettera da Parigi del 1802 Francis W. Blagdon (Paris as it was, and as it is) scrive: "A single man can be comfortably lodged here, in a private house, with a porte-cochere, at from 5 to 8 louis per month; a small family may be well accommodated, in that respect, at from 12 to 16 louis." E possibile che "louis" fu il nome popolare per il startiacque? Ma questo e la situazione in Francia. Io vorrei sapere perche Pietro Camuccini avrebbe pagato per il quadro in luigi? Mi occorre anche una alta possibilita, che il quadro fu comperato in Roma da un forestiere che parteva di Roma e aveva bisogno di luigi, e non voleva ser pagato in scudi, perche in alti paesi, in Sassonia per esempio, i scudi Romani non furono accetati -- ma i luigi si. E possibile che il luigi fu una moneta utilizzata per transazioni internazionali, intre cittadini di diversi paesi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

In Francia ho trovato numerose referenze al uso dello louis nel periodo Napoleonico. Pere esempio, in una lettera da Parigi del 1802 Francis W. Blagdon (Paris as it was, and as it is) scrive: "A single man can be comfortably lodged here, in a private house, with a porte-cochere, at from 5 to 8 louis per month; a small family may be well accommodated, in that respect, at from 12 to 16 louis." E possibile che "louis" fu il nome popolare per il startiacque? Ma questo e la situazione in Francia. Io vorrei sapere perche Pietro Camuccini avrebbe pagato per il quadro in luigi? Mi occorre anche una alta possibilita, che il quadro fu comperato in Roma da un forestiere che parteva di Roma e aveva bisogno di luigi, e non voleva ser pagato in scudi, perche in alti paesi, in Sassonia per esempio, i scudi Romani non furono accetati -- ma i luigi si. E possibile che il luigi fu una moneta utilizzata per transazioni internazionali, intre cittadini di diversi paesi?

Se i "luigi" erano pezzi da 20, li potevi spendere senza problemi in quasi tutta Europa

saluti

TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Come ho gia detto il vero valore della moneta in quel periodo era quello intrinsico cioè il peso del metallo con cui erano fatte e i Luigi d'oro erano superiori ai pezzi da 20 Franchi per titolo 917 d'oro e peso gr.7,8 contro un titolo di 900 e un peso di gr.6,5.

A meno che non c'è qualcosa di scritto è molto probabile che il pagamento fosse stato fatto anche con i vecchi Luigi o al limite essendo in Roma potevano essere stati usati i vecchi Napoleone da 20 Franchi coniati anche dalla zecca di Roma nel 1812 e 13.

Le cose erano un pochino differenti da oggi e bisogna ragionare con il modo di vivere dell'epoca.

Come dice Paleologo potrebbero anche tradotto l'acquisto con un'altra moneta da quella veramente usata........ se ci fosse stato un atto di vendita.........cosi ogni pensiero è buono.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×