Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
le90

Traiano Decio dupondio

salve a tutti! ecco il mio nuovo acquisto, un dupondio di Traiano Decio. pesa 9,9 grammi e misura 26 mm di diametro. l'ho acquistata soprattutto per lo stile del ritratto. che ne dite?

post-7757-0-00476800-1346947756_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

post-7757-0-48769900-1346947796_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le foto non sono un granchè, dal vivo è meglio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon: :moon:

io invece l avrei acquistata perche` di dupondi in questo periodo se ne emettevano pochi , addirittura meno dei sesterzi.......

anche se il ritratto era brutto l avrei presa lo stesso !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche se il ritratto era brutto l avrei presa lo stesso !

ci mancherebbe, anche io! solo che avendolo trovato anche con un bel ritratto sono doppiamente soddisfatto... :lollarge:

si è vero i dupondi in questo periodo sono rari, anche questi di Traiano Decio vengono classificati a volte rari a volte non comuni...secondo me però i suoi hanno un fascino loro, in quanto fanno parte dell'ultima emissione regolare per questo nominale...di Treboniano ne ho visto solamente uno su internet e quelli del regno di Gallieno e famiglia sono lo stesso notevolmente rari...inoltre Traiano Decio ha anche inserito il doppio sesterzio e reinserito nella circolazione il semisse che a lui non sopravvisse ( ho fatto anche la rima...), per questo ho deciso di avere almeno un esemplare di ogni nominale bronzeo da lui emesso, proprio perchè a mio modo di vedere rappresenta un tentativo ( vano) di mettere ordine nel caos del III secolo...ho già doppio sesterzio, sesterzio, dupondio e a breve avrò anche l'asse...sono alla ricerca del semisse!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?