Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
numes

due enigmi medievali da risolvere

Inviato (modificato)

Ciao, si tratta presumibilmente di due ripreduzioni, ma mi interesserebbe capire di quali monete ( sempre che non siano delle fantasie),

la moneta più grande è 23-25 mm per 3,99 g. e sembra iscrivibile ad una tipologia di moneta carolingia, la scritta mi disorienta: GREGORIVS IMP

I Bordi di questa moneta sono irregolari e con alcune porosità più evidente che sulla superficie del piano (galvanoplastica?)

l'altra è 15.50 mm per 1.70 g. è visibile sul bordo la tacca dello stampo di fusione ( anche i rilievi rotondeggianti lo evidenziano).

il metallo suona sordo per entrambe ( tipo peltro)

Che ne pensate? Avete idea di quali monete si trattano?

1zybtkz.jpg

wwdcnq.jpg

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

copia senz'altro una moneta del periodo Carolingio

es;

http://www.inumis.com/louis-ier-le-pieux/louis-le-pieux-denier-au-temple-a1204448.html....

http://www.bancainte..._tipo=6&id=8155&

Modificato da profausto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il curioso è che posta scritto: GREGORIVS IMP

non l'ho travata nemmeno tra la monetazione papale del periodo, quella a nome di papa e imperatore d'oriente

Anche il retro mostra una legenda particolare.

Il tipo carolingio si diffuse anche in Boemia e Polonia con varianti stilistiche che mi ricordano questa.

E la piccina?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sullo stemma della piccola e' riportato MMVI (o MMIV), se vogliamo anche sulla grande possiamo interpretare l'iscrizione come ANNO MMVI (con le 2 M in legatura e la I sdraiata): se provengono dalla stessa "fonte" potrei provare a fare un'ipotesi sull'anno di produzione... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ahahah ok capito: sagra medievale .... dal produttore al consumantore :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La piccolina e' uno moneta scherzo di un cercatore che lo rappresenta nel dritto con cuffie e metal detector e nel rovescio il metal e la pala disposti a croce! L'altra penso provenga sempre da lui...

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?