Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

La serie POP(ulus) ROMANUS

DE GREGE EPICURI

Sarei interessato a sapere di piu' su questo argomento, ma non sono riuscito a trovare quasi nulla. Si tratta di due piccole monetine di bronzo; ma esistono anche pezzi d'oro o d'argento? L'emissione è collegata alla fondazione di Costantinopoli, così come le serie ben più note e comuni "CONSTANTINOPOLIS" e "URBS ROMA", quindi data al 330 d.C. Il D e' originale e insolito: un busto maschile giovanile verso sin.,cornucopia a dx. e la scritta POP ROMANUS. I rovesci conosciuti, che io sappia, sono due: una stella dentro alla corona d'alloro, e il "ponte sul fiume con due torri", che ora vi mostro; fra le torri, la scritta CONS-theta, su due righe. Nel mio esemplare, che e' consunto (g. 1,2 e 13 mm) il fiume non si vede molto, anzi penso di aver capovolto la foto del R.

Di queste piccole monetine non e' facile trovare immagini in rete.

Mi pare che anche la tipologia con la stella sia stata coniata solo a Costantinopoli. Gradito ogni intervento!

post-4948-0-21751600-1347561853_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Rovescio. Che in realtà va rovesciato!

post-4948-0-22412800-1347561911_thumb.jp

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Gianfranco,

qualcosina c'era qui...

poi ce n'era un'altra che però non riesco a ritrovare con contributi del "costantinologo" Nikko...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ripropongo anche il tipo con stella, che avevo già postato tempo fa.

post-4948-0-75558400-1347562174_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

anche io sono interessato....

saluti Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-86048100-1347562218_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altra discussione:

ma non è quella cui accennavo.

Peccato...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Grazie, ecco che pian piano riemergono tutte le discussioni, e direi che i contenuti erano interessanti. L'unica cosa che posso aggiungere è l'ipotesi (trovata sul Carson) che si tratti di un mezzo centennionale. Il peso in effetti è di circa uno scrupolo. Altro punto chiarito è che non esiste alcuna corrispondente emissione per l'oro e per l'argento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Gianfranco, in realtà esistono delle emissioni anonime in argento (di rarità estrema) riportanti al rivescio (?) una stella del tutto analoga a quella che compare sulle POP ROMANVS nonchè metrologicamente compatibili per una coniazione coeva. Rientrano anch'esse tra le monete commemorative la città di Costantinopoli ma non è stato ancora chiarito quando e chi le abbia emesse.... e probabilmente anche le teorie sulle POP ROMANVS saranno confutate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Gianfranco, in realtà esistono delle emissioni anonime in argento (di rarità estrema) riportanti al rivescio (?) una stella del tutto analoga a quella che compare sulle POP ROMANVS nonchè metrologicamente compatibili per una coniazione coeva. Rientrano anch'esse tra le monete commemorative la città di Costantinopoli ma non è stato ancora chiarito quando e chi le abbia emesse.... e probabilmente anche le teorie sulle POP ROMANVS saranno confutate.

L'emissione anonima in argento che tu dici ha una crocetta e non una stella, se non mi sbaglio

Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse non stiamo parlando della stessa moneta.

C'è una stella a otto raggi proprio come quella delle POP ROMANVS che ci porta a intuire che siano state coniate assieme o in sequenza. Il punto sta nel capire quando, secondo me dopo il 330.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?